Ominide 11 punti

OGM


Organismi geneticamente modificati,sono organismi viventi che possiedono un patrimonio genetico modificato tramite tecniche di ingegneria genetica. Le tecniche di ingegneria genetica permettono di isolare geni, clonarli,i ntrodurli ed esprimerli in un ospite eterologo ovvero un ospite diverso dall'altro.
inoltre permettono di conferire caratteristiche nuove alle cellule riceventi alternando la sequenza di dna del gene originale producendo uno nuovo che corrisponda alle esigenze richieste.
per quanto riguarda le origini dell'OGM,il primo OGM moderno fu ottenuto nel 1973 da Stanley Norman Cohen e Herbert Bover.
con l'uso dell'enzima ligasi riuscirono a clonare un gene di rana all'interno del batterio Escherichia coli, dimostrando che era possibile trasferire materiale genetico da un organismo ad un altro. Ciò porto all'uso della tecnica del DNA ricombinante per valutare i suoi possibili rischi.

Oggi la tecnica del DNA ricombinante è stata utilizzata non solo per la produzione di nuovi farmaci ma anche per il miglioramento di piante e animali per quanto riguardala resistenza contro le malattie.

Nel 2003 a Taiwan furono venduti i primi animali OGM a scopo domestico, si trattò di pesci d'acquario resi fluorescenti tramite l'inserimento di geni di medusa. Non esistono, infatti, studi o report che documentino un qualche danno alla popolazione derivato da cibi OGM.

Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email