Video appunto: Graduale accorciamento dei telomeri
Graduale accorciamento dei telomeri

Dopo un certo numero di divisioni cellulari i telomeri raggiungono una lunghezza critica; a quel punto la cellula non è più in grado di dividersi. In altri termini la cellula è vecchia e va perciò incontro ad apoptosi.
Il limite di Hayflick è il numero massimo di divisioni cellulari cui possono andare incontro cellule somatiche.
Hayflick ad esempio dimostrò che una popolazione di cellule del fegato o fetali? può sostenere un numero di divisioni compreso tra 40 e 60. Ci si accorse anche che le specie più longeve hanno limite di Hayflick più elevato e telomeri più lunghi.
Graduale perdita di capacità di rimpiazzo da parte delle cellule staminali
In età avanzata l’attività dell’enzima telomerasi nelle cellule staminali declina. I telomeri sono quindi più corti, si depaupera la riserva di cellule staminali e quindi la capacità di rinnovamento tissutale. In realtà la senescenza cellulare è un meccanismo di protezione dalla trasformazione neoplastica, infatti se cellule staminali mutanti

Conclusioni



Senescenza cellulare e senescenza dell’intero organismo sono processi strettamente connessi, le cui cause principali:
• disfunzioni nella membrana nucleare e nei mitocondri;
• accumulo di danni ossidativi a macromolecole strutturali;
• accumulo di danni al DNA;
• accorciamento dei telomeri;
• incapacità a riparare la popolazione di cellule staminali.
Infine nutrizione adeguata (riduzione delle calorie assunte al giorno e/o digiuno intermittente) e attività fisica moderata possono migliorare le aspettative di vita.