Ominide 476 punti

Lipidi

I lipidi sono una categoria di composti organici caratterizzati dal fatto che sono insolubili in acqua ma solubili in solventi organici apolari, poiché sono costituiti principalmente da una catena idrocarburica apolare.
Lipidi sono i grassi, gli oli e le cere, gli ormoni steroidei e i fosfolipidi. I ruoli che svolgono i lipidi sono: ruolo di riserva energetica; ruolo strutturale; ruolo funzionale.
Un’ulteriore distinzione si può effettuare a seconda se i lipidi siano saponificabili o insaponificabili.
Lipidi saponificabili
I lipidi saponificabili sono gliceridi, fosfolipidi e glicolipidi: negli oli si trovano in prevalenza trigliceridi contenenti acidi grassi insaturi quali l’acido oleico, linoleico e linolenico. I grassi animali si presenteranno come solidi,gli oli vegetali saranno invece liquidi e quindi costituiti da catene insature, tuttavia questi ultimi possono essere saturati, e quindi trasformati in grassi, attraverso una reazione di idrogenazione che consiste nella rottura del doppio legame tramite l’addizione di un idrogeno, in presenza di un catalizzatore.

I fosfogliceridi, tra cui sono presenti i fosfolipidi, hanno una struttura che ricorda quella del trigliceride ma che invece di un terzo acido grasso presenta un gruppo fosfato legato ad un gruppo X-, solitamente un amminoalcol. I fosfogliceridi hanno pertanto un testa, rappresentata dal gruppo fosfato e dal gruppo X, polare e idrofila e due code idrocarburiche apolari e idrofobe e sono per questa struttura dette molecole antipatiche. Questi fosfogliceridi si presentano per la maggior parte come fosfolipidi i quali costituiscono la struttura della membrana con un doppio strato che presenta le code apolari verso l’interno e le teste polari all’esterno in soluzione acquosa.
Lipidi insaponificabili
I lipidi in saponificabili sono prodotti dall’isoprene o 2-metil-1,3- butadiene, il quale tende a polimerizzare per condensazione formando e composti lineari e composti ciclici.
Tra questi spiccano per importanza gli steroidi, caratterizzati da quattro anelli, tre esagonali e uno pentagonale; uno degli steroidi più famosi è il colesterolo che costituisce le membrane animali ed è fondamentale nella sintesi di alcune molecole.

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email