Ominide 1144 punti

Carbonio, azoto e ossigeno


• Cicli biogeochimici: sono sotto cicli della materia , cioè ciclo del carbonio , ciclo dell’ossigeno e il ciclo dell’azoto;
• Il carbonio è presente in tutte le sostanze organiche e viene assorbito tramite fotosintesi a partire dall’anidride carbonica. Con la respirazione o decomposizione il carbonio organico torna anidride carbonica e si disperde nell’ambiente;
• Eruzioni vulcaniche o incendio di combustibili fossili disperdono carbonio dalla litosfera all’atmosfera;
• L’anidride carbonica viene assorbita dal mare per regolarne la quantità nell’atmosfera. Essa viene inoltre utilizzata per la fotosintesi delle alghe e per creare dei gusci per gli invertebrati;
• Il carbonio è contenuto anche negli idrocarburi ,che una volta estratti e bruciati restituiscono l’anidride carbonica all’atmosfera;
• Il ciclo dell’ossigeno avviene nello stesso modo di quello del carbonio . Esso è presente in forma inorganica in O2, CO2 e H2O , ma anche in forma organica nelle stesse molecole del carbonio.
• Azoto: un altro elemento chimico presente negli esseri viventi , che serve a produrre proteine e acidi nucleici;
• L’azoto è presente nell’atmosfera sotto forma di gas N2, il quale non può essere utilizzato dalle piante;
• I batteri azotofissatori combinano l’azoto con l’ossigeno per creare nitrati e nitriti , i quali srvono alle piante per la costruzione di proteine e acidi nucleici;
• Gli animali rilasciano sostanze di rifiuto contenenti azoto, lo stesso è per le sostanze in decomposizione , le quali vengono attaccate da batteri nitrificanti , che trasformano queste sostanze in nitrati;
• Il ciclo viene chiuso dai batteri denitrificanti , che trasformano i nitrati e i nitriti in azoto ,che ritorna nell’atmosfera.
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email