pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Acidi nucleici ed enzimi


Struttura acidi nucleici
I nucleotidi sono formati da: uno zucchero a cinque atomo di carbonio, una base azotata e da un gruppo fosfato. Sono i monomeri degli acido nucleici e trasportano energia (atp). Questi componenti del nucleotide sono tenuti insieme da legami covalenti.
L’adenina legata al ribosio forma il composto chiamato adenosina. I legami che uniscono il 2 e 3 gruppo fosfato sono instabili, per cui possono essere rotti facilmente dall’idrolisi per ricavarne energia. Di seguito vengono riportati i passaggi dell’idrolisi dell’atp:
  • Viene rimosso un gruppo fosfato
    L’atp si trasforma in adp
    Si libera energia

Unione di più biomolecole:
  • Glicoproteine = oligosaccaridi + proteine
    Glicolipidi = carboidrati + lipidi
    Nucleoproteine = proteine legate col legami ionici al dna
    Lipoproteine = proteine + lipidi

Gli enzimi sono delle proteine che hanno il compito di abbassare l’energia di attivazione delle reazione e permettendo così che avvengano nel nostro corpo come in natura ma con temperature molto più basse. Come per esempio l’evaporazione dell’acqua.
Ogni enzima è specifico ( catalizza una determinata reazione ), efficace (in condizioni ottimali catalizzano il maggior numero di reazioni nel minor tempo), la loro velocità e il loro controllo sono monitorati dai geni delle cellule.
Agiscono sempre insieme a un coenzima o cofattore. i cofattori o coenzimi possono essere anche sostanze non proteiche. Alcuni enzimi possono essere presenti sia in forma attiva che inattiva e la velocità a cui la forma inattiva diventa attiva o viceversa dipende solo dall’ambiente chimico intracellulare. Esistono sostanze cellulare che possono anche inibire l’attività di un dato enzima. Per catalizzare una reazione devono quindi riconoscere il suo sub strato e legarsi nel suo sito attivo.
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017