alfag di alfag
Ominide 336 punti

Neurone multipolare



Il neurone multipolare (ossia il classico neurone) presenta un pirenoforo (o anche detto soma) cioè un corpo cellulare che ha una forma rotondeggiante. Questo presenta delle estremità: una è caratterizzata da ramificazioni arborescenti dette dendriti, l’altra è caratterizzata da un lungo assone (o anche detta fibra nervosa) e cioè un prolungamento citoplasmatico che termina con delle ramificazioni (non arborizzate come i dendriti) che a loro volta terminano con delle dilatazioni dette bottoni sinaptici. I bottoni sinaptici si pongono in connessione sinaptica con altri elementi cellulari che possono essere altri neuroni, cellule muscolari o cellule ghiandolari, si formano così le sinapsi. Una sinapsi è una connessione, che può essere di natura chimica o elettrica, che comporta la comunicazione di più parti.
Questo neurone appena descritto è detto multipolare perché si possono riconoscere diversi poli rappresentati dalle ramificazioni sia dei dendriti che degli assoni. Tipici neuroni multipolari sono i neuroni stellati (che comprendono le cellule radicolari motrici della sostanza grigia ventrale del midollo spinale e dei nuclei motori dell’encefalo) e le cellule piramidali della corteccia cerebrale.
O anche le cellule di Purkinje sono localizzate nel cervelletto, nella parte posteriore del cervello, responsabili della coordinazione e del monitoraggio dei movimenti.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Correlati Neurone
Registrati via email