Ominide 9687 punti

Classificazione dei recettori

Classificazione sulla base dell’energia
1.Esterocettori: quando la fonte di energia è esterna al nostro organismo (vista, udito, tatto). All’interno sottocategoria di telecettori (lontani), come ad esempio vista e udito.
2.Propriocettori: recettori muscolari, che danno origine alla propriocezione (senso di percezione del corpo nello spazio)
3.
Enterocettori (sono nelle viscere e sono importanti per l’omeostasi)
Classificazione sulla base delle caratteristiche:
1.Recettori semplici: il recettore fa tutto. Tutti i nocitettori sono di questo tipo (recettore del dolore)
2.Recettori complessi: il neurone trasduce, fa il potenziale e lo conduce, fanno tutto da soli ma hanno bisogno di un corredo connettivale
3.Recettori dei sensi speciali hanno bisogno di un’altra cellula
Classificazione
1.Recettori di primo tipo --> una cellula fa tutto (quindi recettori semplici e complessi)
2.Recettori di secondo tipo --> due cellule
3.Recettori di terzo tipo --> 3 cellule (sono i recettori visivi)
Classificazione delle fibre nervose
Fisiologi --> classificazione funzionale.
A --> fibre veloci; B--> fibre lente; C--> fibre ancora più lente
sottocategorie in A (A alfa A beta A gamma A delta)
anatomici --> classificazione in base alle caratteristiche (diametro)
Relazione precisa tra diametro e velocità di conduzione della fibra.
velocità di conduzione (metri al secondo) della fibra nervosa = diametro (micron) * 6
Le fibre più grosse sono sia sensitive sia motorie.
• sensitive --> propriocettori
• motorie --> contrazione muscoli
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email