Ominide 8023 punti

Seicento - Vita culturale


Le città più importanti per la cultura italiana furono:
- Roma, che era sotto il controllo culturale della chiesa, soprattutto grazie all’importanza dei gesuiti.
- Venezia, era la città con maggior autonomia politica e culturale, infatti aveva contatti con le idee provenienti dagli altri stati europei dove si affermò la riforma protestante.
All’inizio fu un centro di riferimento per gli intellettuali che non approvavano le idee della controriforma. Quindi era una città ideologicamente aperta e tollerante.
- Napoli, dove si diffuse la letteratura a carattere popolare.
In questo periodo furono importanti le accademie, punto di incontro per gli intellettuali, che nacquero sin dal 400 dove si tenevano dibattiti e dove nascevano i pensieri comuni. Ci furono due tipi di accademie, quelle scientifiche e quelle letterarie.

Tra le accademie scientifiche, dove si parlava della teoria della sperimentazione e si dava importanza all’osservazione e all’esperienza, le più importanti sono:
- A Roma, l’accademia dei lincei
- A Firenze, l’accademia del cimento
- A Napoli, l’accademia degli investiganti
Tra le accademie letterarie, dove si sviluppava l’arte del teatro e si formulavano le regole grammaticali e lessicali italiane, le più importanti sono:
- A Venezia, l’accademia degli incogniti
- A Genova, l’accademia degli addormentati
- A Firenze, l’accademia della crusca
- A Napoli, l’accademia degli oziosi
- A Lecce, l’accademia dei trasformati
- A Roma, l’accademia dell’arcadia
L’intellettuale era alle dipendenze delle corte della chiesa, molti di essi erano nobili e il loro scopo era quello di essere segretario esperto di diplomazia e di pratiche amministrative. Gli intellettuali usarono molto l’arte della dissimulazione, utilizzata anche come strumento di governo, ma a causa del comune timore religioso si arrivò a una dissimulazione onesta (la dissimulazione è un velo che non forma il falso ma nasconde il vero per poi poterlo rivelare al momento giusto).
Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email