Ominide 4958 punti
Petrarca durante i numerosi viaggi compiuti in Italia e in Europa, visita le varie biblioteche alla ricerca delle opere di cui si è perduta ogni traccia, rendendosi protagonista di rilevanti scoperte, come quella dell’orazione di Cicerone Pro Archia. La sua attività non si limita a riportare alla luce dimenticati capolavori dell’antichità, ma si applica in un’analisi critica dei testi; il poeta, confronta i manoscritti per accertarne la corretta trasmissione e li esamina con attenzione, corredandoli di annotazioni di carattere storico.
Hai bisogno di aiuto in Petrarca?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email