elli18 di elli18
Ominide 28 punti

SENILITA' - ITALO SVEVO

TITOLO: riguarda la vecchiaia morale, è una condizione dell'anima e non fisica.
TRAMA: Emilio Brentani (35 anni), il protagonista, è un impiegato scapolo che vive con la sorella Amalia che lo tratta come un figlio. L'uomo sogna un'avventura "facile e breve" come quelle di cui è esperto l'amico Stefano Balli, scultore fallito, ma fortunato dongiovanni.
Emilio conquista Angiolina, una bella popolana, ma egli la idealizza. Quando si accorge che la donna è rozza e volgare rimane comunque attratto dalla sua "giovinezza" e vitalità. MA a questo punto Angiolina si innamora di Balli, per il quale fa da modella. Anche Amalia ne era segretamente innamorata; Emilio si rende conto e chiede all'amico di non frequentare più la casa. Amalia disperata ricorre all'etere ( sostanza che crea dipendenza) fino ad ammalarsi di una grave polmonite. Emilio lascerà la sorella morente per un ultimo incontro con Angiolina. Egli la insultò pesantemente. Rimasto completamente solo, Emilio si chiude completamente in quella senilità da cui non è mai uscito veramente.

PERSONAGGI: il romanzo è costruito su un "quadrilatero perfetto" dei personaggi ( parole di Montale). Da un lato ci sono i due uomini, Emilio e Stefano, dall'altro Amalia e Angiolina. Queste sono coppie per opposizione, ma si possono anche raggruppare i personaggi per similarità: Emilio ed Amalia, sconfitti e frustrati, Balli e Angiolina, spregiudicati e fortunati con l'altro sesso.

Hai bisogno di aiuto in Autori e Opere 900?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email