sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

Iacopone da Todi

Iacopone da Todi nasce tra il 1230 e il 1236.

La morte di sua moglie condizionò il resto della sua vita e lo indusse a diventare frate ed entrerà a far parte dell'ordine Francescano dei Minori.

Iacopone

nonostante fu un Francescano era contro il Papato, difatti contesta pure la validità dell'elezione pontificia e il Papa di quel tempo, Bonifacio VIII, lo scomunica.

Iacopone è noto per aver scritto i Laudari (o Laudensi). Non fu l'unico a scrivere questo tipo di testi, infatti li scrissero anche degli autori locali di Cortona (Laudario-Cortonese).

In questi testi il tema principale è quello della passione di Cristo; questi testi erano accompagnati da una recitazione di liturgie.
Per questo il tes

to Laudario può essere definito una forma di pre-teatro (recitazioni della crocifissione, della resurrezione), nel quale interagiva anche il popolo.

Un testo importante di Iacopone è "Donna de Paradiso" (cioè la Madonna), lauda in cui la Madonna si trova sotto la Croce di suo Figlio a piangerlo.

-Differenze tra le Laude di Iacopone e San Francesco-

La Lauda di Iacopone rispetto a quella di San Francesco è più violenta, pessimista, biblica (quindi Dio è visto come un punitore), con più Anticulturalità (punto ripreso da San Francesco).

Iacopone con i suoi testi vuol far capire alle persone che devono essere consce del proprio stato e che quindi non può raggiungere la potenza del divino; inoltre dice anche che tutto ciò che di terribile accade nella vita è causa di Satana.

Iacopone ha anche una visione Autopunitiva, pensiero contrastante a quello di San Francesco.

-Stile-

Iacopone scrive in Volgare Umbro, scelta voluta per non diventare arrogante verso Dio; il volgare è accompagnato da Latinismi e Provenzalismi.

Iacopone umanizza il Divino, in modo da dimostrare che un essere umano non può comprendere il divino e quindi per farlo comprendere al popolo lo cala come un semplice essere umano.

Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email