sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

Documenti Letterali – Epoca Cortese

La Letteratura Cortese (XI – XII secolo) viene chiamata così perché si diffonde nelle Corti di Francia.

La Letteratura Cortese si divide in tre generi:

_Epica Guerriera, detta anche “Ciclo Carolingio”, poiché tratta di Carlo Magno;

_Romanzo Cavalleresco e Amoroso (temi bellici e amorosi assieme), per esempio il Ciclo Bretone;

_Poesia d’Amore;

L’Epica Guerriera e il Romanzo Cavalleresco Amoroso si sviluppano principalmente nel Nord della Francia e sono Romanzi scritti in Poesia.

La Poesia d’Amore, invece, nasce nel Sud della Francia, precisamente in Provenza, luogo dove vi erano molte Corti; anche queste storie vengono scritte in Poesia.

Il Nord e il Sud della Francia si differenziavano per la lingua, infatti al Nord vi era la lingua d’Oil, mentre al Sud quella d’Oc; sia “Oil” che “Oc” significano “si”, poiché il “si” garantiva l’amore tra la Dama e il Cavaliere, su proposta di quest’ultimo.

-L’Amore Cortese-

L’Amore Cortese si riferisce all’Amore di Corte (da qui il detto “fare la corte a…”, poiché il Cavaliere voleva il “si” della Dama).

Le Caratteristiche di questo Amore sono:
_Condizione Subalterna dell’Uomo (l’Uomo sottostava alla Donna);

_Liberalità e Generosità: l’Uomo doveva essere Generoso e Liberale (quindi una persona di un certo livello Intellettuale, anche per questo l’amore era considerato solo per gli individui presso la Corte); da qui proviene l’Amore Adultero: Amore al di fuori del vincolo coniugale;

_Esaltazione dell’Amore Adultero, teorizzato da Andrea Cappellano, un teorico francese; quindi il vero amore non è quello matrimoniale, ma quello Adultero, che da vera felicità;

_I Testi vengono scritti da “Trovatori”, cioè dei poeti. Il nome “Trovatori” deriva dal Provenzale “Tropo” (=verso). I Trovatori potevano essere Nobili o Giullari (Poeti) di Corte.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email