Ominide 4479 punti

Le novità del Dolce stil novo sono non più un contenuto che rispecchia i codici sociali di comportamento ma al centro della loro ispirazione c'è l'amore che è la forza che genera la poesia. Essa presenta due caratteristiche: il carattere intellettualistico che è presente nella finezza del ragionamento e la dolcezza e leggiadria dello stile per esprimere felicità e positività. Inoltre c'è una scelta lessicale alta e raffinata infatti Dante nel De vulgari eloquentia elenca una serie di vocaboli dolci di suono per fornire l'ideale stilistico dello stil Novo. La concezione della donna cambia. La donna diventa uno strumento di conoscenza di Dio,cambia la concezione nella direzione della moralizzazione dell'amor cortese che diviene l'elemento della salvezza umana ed insegna all'uomo le virtù che gli permettono di essere degno di salvarsi. attraverso di essa si ha un'immagine velata di Dio e nasce così la concezione di Donna-angelo dal greco ànghelos che significa messaggero.La dialettica opera in due modi: come dialettica ascensiva,la quale libera dai sensi e porta fino alla suprema idea e dialettica discensiva che parte dall'Idea sprema e giunge alle idee che non contengono in sè altre idee. Bologna e Firenze sono ancora le città fondamentali poichè rispettivamente la patria di Guido Guzzinelli e patria di Dante Alighieri,Guido Cavalcanti e Lapo Gianni.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email