Ominide 292 punti

Ungaretti: le tre fasi della sua poesia


La 1ª fase : è quella che definiamo "poesia di guerra" , quando il poeta raccoglie le sue liriche ne "L'allegria di naufraghi" datata 1919 , poi ripubblicata con il solo titolo di "Allegria" nel 1931 . Sono le poesie in cui Ungaretti scopre la precarietà della vita umana , elabora il sentimento della fraternità . La guerra invece di separare aveva unito . Pertanto questa guerra aveva rivelato la fragilità dell'essere umano , e la cruda realtà si traduce per il poeta in poesie scarne , prive di punteggiatura e ricche di pause ecc. Siamo di fronte "all'uomo di pena", in questa raccolta è adottato il verso breve ( versicoli)
Poi abbiamo la 2ª fase dal 19 al 35: con la raccolta " sentimento del tempo" e qua si passa al superamento della fase autobiografica e da "uomo di pena " il poeta diventa "uomo" , o addirittura uomo di fede ; comincia a dare voce ai conflitti dell'animo , agli interrogativi esistenziali , il valore del tempo del tempo , il rapporto con le divinità e l'esistenza dei un unico dio . Il Poeta comincia a sentire la vacuità , l'effimero in relazione con l'eterno . Sul piano stilistico la sintassi cambia , non è più versicolo , non è più mancanza di punteggiatura , abbiamo un verso più piano , si ritorna alla tradizione letteraria di una volta , il poeta si ispira a Petrarca a Leopardi e recupera addirittura l'uso dell'endecasillabo e del settenario ,c'è infine il ritorno ad una corretta punteggiatura . Sono anche gli anni in cui egli ha perduto il figlio , anni difficili e forse L'ermetismo non colmava più i suoi bisogni per tirare avanti .
Poi infine abbiamo la conclusione , la 3ª fase che va dal 47 fino all'anno della morte . Ungaretti ritorna dal Brasile , il poeta soffre fino all'inverosimile per la morte del figlio . Ungaretti quindi vive questa tormentata fase fra gli orrori della morte del figlio e dello scoppio della seconda guerra mondiale . In questo periodo Ungaretti pubblica una raccolta intitolata per l'appunto "il dolore" , dove prevale un senso di malinconia , commozione profonda , il senso di abbandono , di un dolore che diventa tutto suo , personale .

Hai bisogno di aiuto in Giuseppe Ungaretti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email