Ominide 12 punti

La vita


Ludovico Ariosto nasce a Reggio Emilia nel 1474. Vive in una famiglia numerosa, primogenito di dieci figli.
Il padre vuole che lui studi giurisprudenza, ma Ludovico preferisce di gran luca gli studi della letteratura e della grammatica. Il padre accetterà la sua volontà.
Nel 1500 muore il Padre lasciando una discreta eredità, ma sarà Ariosto a dover mantenere la famiglia. Così nel 1502 intraprende la carriera militare (per assumersi le cure della famiglia), diventando capitano di Canossa.
Nel 1503 entra al servizio del cardinale Ippolito d'Este. che gli affida missioni diplomatiche.
Nel 1513 incontra a Firenze Alessandra Benucci, per cui nasce un amore verso di lei che durerà tutta la vita. Lei nel 1515 rimane vedova e così diventa moglie di Ludovico.
Dopo molti anni, finalmente nel 156 esce la prima edizione dell'Orlando Furioso: un poema cavalleresco scritto in ottave. Ottiene un successo eccezionale in Italia e in Europa.

L'amore secondo Ariosto


Nella secondaa ottava dell'Orlando Furioso, tratta della follia amorosa, purchè egli stesso non impazzisca per amore a causa di una donna. Per Ariosto la bellezza femminile è:"una fonte di un'esperienza vitale ed in continuo movimento".

I grandi temi secondo Ariosto


L'ideale di vita= esistenza libera
Libertà a cui aspira= tempo per dedicarsi alla lettura, alla scrittura.
Ariosto simboleggia una crisi dell'intellettuale cortigiano. Per lui la lettura è un esercizio libero e dignitoso.
Hai bisogno di aiuto in Vita e opere di Ariosto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email