Tutor 42251 punti

L'iperbato


L'iperbato, derivante dal greco hypèrbaton: “passato oltre, trasposto", è una figura retorica che consiste nell'allontanare una determinata parola dall'altra alla quale dovrebbe essere accostata. L'iperbato consiste quindi nella rottura sintattica vera e propria di una frase per potere ottenere quindi determinati tipi di espressività. Nell'ambito di un testo poetico italiano quindi lo scopo dell'iperbato sarebbe quello di porre in rilievo una parola che in altri contesti passerebbe in secondo piano.

L'obiettivo quindi dell'iperbato è quello di creare una vera e propria suggestione di tipo poetico.

L'iperbato rende complesso il significato dei versi. Il lettore, trovandosi dinnanzi ad una frase stravolta a livello sintattico deve quindi dare grande slancio alla sua immaginazione.

Esempi poetici di iperbato nei testi letterari celebri


"io parlo de' begli occhi e del bel volto,
che gli hanno il cor di mezzo il petto tolto."
(iperbato presente nel testo poetico Orlando Furioso di Ludovico Ariosto)

"Quelle sere, Maria non, come suole,
pregava al mio guanciale, co' suoi lenti
bisbigli, con le sue dolci parole:..."
(iperbato presente ne La mia malattia di Giovanni Pascoli)

"questa bella d’erbe famiglia e d’animali"
(iperbato presente in Dei Sepolcri di Ugo Foscolo)

"Giovin signore, o a te scenda per lungo di magnanimi lombi ordine il sangue..."
iperbato presente ne Il Giorno, Il Mattino di Giuseppe Parini)

"e ‘l vago lume oltra misura ardea di quei begli occhi..."
(iperbato presente in Erano i capei d'oro a l'aura sparsi di Francesco Petrarca)

"Pace dicono al cuor le tue colline"
(iperbato presente in Traversando la Maremma toscana di Giosuè Carducci)

"Siede con le vicine a filar la vecchierella"
(iperbato presente in Il sabato del villaggio di Giacomo Leopardi)

"Dai guardi dubbiosi, dai pavidi volti,
quel raggio di sole da nuvoli folti,
traluce de’ padri la fiera virtù"
(Iperbato presente nella tragedia Adelchi di Alessandro Manzoni)

"dell’anno e di tua vita il più bel fiore"
(Iperbato presente ne Il passero solitario di Giacomo Leopardi)

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati Agnostico
Registrati via email