Ominide 11266 punti

Fabula e intreccio

Mentre l’elenco delle sequenze ordinate secondo un criterio narrativo, cioè come si presentano nel testo, si definisce intreccio, l’elenco degli avvenimenti ordinati secondo criterio cronologico (prima/poi) e causale (causa/effetto), cioè come si sono realmente succeduti nel tempo, si definisce fabula. Il caso in cui all’interno di una narrazione, anche breve, l’intreccio non coincida con la fabula è frequente. Un esempio molto chiaro è rappresentato dai romanzi polizieschi nei quali, sulla base della stessa fabula (per esempio una situazione iniziale turbata da un evento straordinario, un crimine, al quale seguono le indagini e la scoperta del colpevole), possono essere costruiti innumerevoli intrecci, che si differenziano per l’ordine in cui gli avvenimenti sono presentati (la scoperta del colpevole, per esempio può precedere la narrazione del crimine e delle relative indagini).
L’ordine di presentazione degli avvenimenti all’interno di una narrazione può essere alterato mediante:

analessi o flash-back: la narrazione di avvenimenti passati, che sono accaduti prima del momento in cui si svolge l’azione.
prolessi o anticipazioni: l’anticipazione di avvenimenti futuri, che non si sono ancora verificati nel momento in cui si svolge l’azione.

Per limitarci a un solo esempio molto famoso possiamo considerare la struttura narrativa dell’Odissea, la prima grande narrazione, insieme all’Iliade, della letteratura occidentale, attribuita a Omero, vissuto in Grecia intorno al VIII secolo a.C.
Nell’Odissea l’intreccio non coincide con la fabula: il racconto, infatti, può essere suddiviso in quattro macrosequenze di cui le prime due narrano le vicende parallele di Ulisse e Telemaco, mentre la terza è costituita da un lungo flash-back:
1) viaggio di Telemaco alla ricerca di Ulisse (libri 1-4)
2) partenza di Ulisse dall’isola di Ogigia e arrivo nel paese dei Feaci (libri 5-8)
3) flash-back di Ulisse che racconta in prima persona le sue avventure dalla partenza da Troia all’arrivo presso Calipso (libri 9-12)
4) ritorno di Ulisse a Itaca e vittoria sui pretendenti di Penelope (libri 13-24).
Nel corso della narrazione, inoltre, sono presenti numerose anticipazioni, rappresentate dalle profezie che l’eroe riceve durante il suo viaggio.

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017