Genius 29298 punti

Ingredienti (per 6 persone)

500 g di patate viola (vitelotte)
1/2 l di latte di bufala
60 g di porro
60 g di pancetta steccata affumicata
1 l di brodo vegetale
60 g di formaggio stagionato di bufala
30 g di pistacchi già sgusciati e pelati
100 g di pane in cassetta
40 g di burro di bufala
cannella in polvere
sale e pepe

Preparazione

1. Lavate le patate, sbucciatele e lessatele nel brodo vegetale. Una volta cotte, scolatele e schiacciatele con uno schiacciapatate. Fate sciogliere il burro in una casseruola di alluminio antiaderente, unite il porro e la pancetta, tritati finemente, e fate rosolare.
2. Aggiungete le patate schiacciate, versate a filo il latte tiepido e stemperate con una frusta a fuoco molto dolce. Proseguite la cottura per qualche minuto fino a ottenere un composto cremoso. Regolate di sale e profumate con una macinata di pepe.
3. Distribuite la crema nelle fondine individuali e guarnite con le scaglie di formaggio e la granella di pistacchi. Accompagnate con i crostini di pane, tostati e aromatizzati con un pizzico di cannella, e servite.


Occhio al termometro
I tre tipi di “latte” di origine vegetale, protagonisti insieme a quelli di origine animale , temono le temperature elevate: non vanno mai portati, cioè, a 100 °C. Per il latte di mandorle, anzi, il limite massimo è di 60 °C.

Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email