Genius 41983 punti

Cavatelli a mischiglio


- Media
- Preparazione 1 ora e 20 minuti
- Cottura 30 minuti
- Calorie 410


Ingredienti per 4 persone


• 200 g di semola rimacinata di grano duro • 100 g di farina di orzo • 100 g di farina di ceci • 600 g di pomodori a grappolo • 3 foglie di alloro • 1 spicchio d’aglio • 50 g di ricotta di pecora salata • olio extravergine di oliva • sale


1 Mescolate le tre farine (il “mischiglio”), impastatele con acqua tiepida sufficiente a ottenere una pasta piuttosto consistente. Lavoratela energicamente e a lungo fino a renderla liscia e setosa. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per mezz’ora a temperatura ambiente. 2 Prendete un pezzetto di pasta, stendetelo sulla spianatoia infarinata e rotolatelo fino a ottenere un lungo bastoncino delle dimensioni di una matita. Tagliatelo a pezzetti lunghi 2,5 cm e pressate con due dita ogni bastoncino trascinandolo in avanti, in modo da incavarlo profondamente. Procedete allo stesso modo fino a esaurire la pasta. 3 Lavate i pomodori, togliete il picciolo e divideteli a metà. Eliminate i semi, tagliate la polpa a pezzetti e metteteli in un tegame. Cuoceteli per 15-20 minuti a fuoco dolce, prelevateli con un cucchiaio e passateli direttamente al disco medio del passaverdura. Nello stesso tegame scaldate 3 cucchiai di olio con le foglie di alloro lavate e l’aglio. Ritirate dalla fiamma e lasciate riposare per 5 minuti. Unite il pomodoro passato e fate insaporire per 2 minuti. 4 Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per 8-10 minuti, scolatela, fatela saltare nella padella con il pomodoro. Servite nei piatti individuali con abbondante ricotta salata grattugiata.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email