Video appunto: Banqueting e catering

L'attività di banqueting



Il banqueting indica un servizio di ristoro richiesto e organizzato per un ricevimento, il luogo viene scelto in base alle esigenze del cliente e personalizzato in base all’occasione da celebrare. Il banqueting comprende la gestione di vari aspetti organizzativi dell’evento quali:
- la scelta della location;
- la scelta, la preparazione e la somministrazione del menu stabilito insieme al cliente;
- il servizio di sala;
- la sistemazione dei tavoli o del buffet;
- gli addobbi floreali;
- l’intrattenimento.

Per le imprese organizzatrici si tratta di un’attività che può rivelarsi molto remunerativa in quanto programmando il lavoro si possono abbattere i costi.

L’attività di catering-banqueting



Il catering-banqueting è un tipo di banqueting che comprende la gestione complessiva di ricevimenti allestiti in location diverse dall’azienda organizzatrice, quindi nel caso dei banqueting i ricevimenti vengono svolti nella propria azienda, mentre nel caso di catering-banqueting vengono svolti in una location diversa dalla propria azienda.

Gli operatori



Il banqueting è un’attività che vede impegnate figure professionali, sempre aggiornate sulle possibili richieste da parte del committente. Gli operatori principali di questo settore sono specifiche società specializzate in banqueting, che pianificano l’intero evento, dispongono il personale, hanno attrezzature e forniture adeguate alle esigenze del committente e riescono a soddisfarlo in tutte le sue richieste. Il responsabile del banqueting è il Banqueting manager, a cui è affidata la cura di ogni aspetto operativo e organizzativo dell’evento.

L’attività di catering



L’inglese to carter significa provvedere cibi e bevande per un numero elevato di persone. Caterer è la parola inglese che indica la persona fisica o l’azienda che provvede all’erogazione del servizio. Il servizio di catering consiste nell’insieme delle operazioni di approvvigionamento alimentare effettuate da imprese specializzate per conto e a favore di istituzione, enti, aziende o privati. Si possono distinguere due forme di catering:
- catering a domicilio: che consiste nella somministrazione dei pasti al domicilio del cliente;
- catering industriale: che è gestito da grandi aziende dotate di grosse strutture per la produzione dei pasti su larga scala, che poi verranno distribuiti nelle mense ospedaliere, scolastiche, ecc.
La figura professionale al centro di queste realtà è lo chef tecnologo, esperto dei processi produttivi che sono alla base del catering industriale. Possono essere considerate forme minori di catering anche:
- la distribuzione automatica di alimenti caldi e bevande;
- la vendita di cibo presso bancarelle o chioschi.
Il servizio di catering può avvenire in diverse forme: - una prima forma prevede che il committente metta a disposizione del caterer la cucina per la preparazione dei pasti e la sala dove questi verranno consumati;
- una seconda forma prevede che i pasti vengono preparati nel centro di cottura dell’azienda, che saranno trasportati e distribuiti presso la struttura convenzionata;
- una terza è una formula mista che prevede la preparazione nella cucina del committente di alcuni pasti più complessi, mentre quelli più semplici vengono preparati nel centro di cottura e poi trasportati a destinazione.