Video appunto: Contaminazione biologica degli alimenti, le MTA

Contaminazione biologica degli alimenti, le MTA



Le malattie trasmesse dagli alimenti indicate con l’acronimo MTA, sono causate dal consumo di cibo o di acqua contaminati con sostanze chimiche o agenti biologici.
Le MTA che derivano dalla ingestione di un alimento contaminato con agenti biologici sono le più numerose
La maggior parte di esse è causata da microrganismi che si sviluppano a causa di carenza di igiene oppure a tecniche inadeguate nella manipolazione dei cibi.
Con il termine manipolazione si intende qualsiasi operazione in cui i prodotti alimentari sono mossi e sono esposti al contatto con superfici, attrezzature, utensili, mani degli addetti per essere poi trasformati preparati e somministrati. Sono operazioni di manipolazione lo scongelamento, l'impastamento, la cottura, il taglio, ecc. La diffusione delle malattie veicolata dall'acqua o dagli alimenti è un problema di sanità pubblica tanto per i paesi in via di sviluppo quanto per quelli industrializzati. Le malattie di origine alimentare sono causa di perdite economiche notevoli perché i soggetti colpiti dalla malattia perdono giorni di lavoro, le imprese che non rispettano i requisiti igienici così come imposti dalla legge incorrono in sanzioni amministrative fino a rischiare la chiusura temporanea dell'azienda.
La prevenzione della MTA si fonda su 10 punti essenziali così come sono stati indicati dall' OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

  • scegliere sempre i prodotti che abbiano subito trattamenti che li rendano innocui, come ad esempio la pastorizzazione o trattamenti ad alte temperature.

  • cuocere sempre bene i cibi raggiungendo temperature di almeno 65-70 °C.

  • consumare gli alimenti immediatamente dopo la cottura

  • riporre in frigo gli alimenti cotti, se il consumo non è immediato, preferire il congelamento per periodi più lunghi di conservazione.

  • prima di consumare cibi cotti e conservati in frigorifero, bisogna riscaldarli molto bene ad alta temperatura.

  • evitare sempre il contatto tra cibi crudi e cotti.

  • curare sempre l'igiene delle mani per la manipolazione degli alimenti attraverso lavaggi frequenti.

  • pulire accuratamente tutte le superfici della cucina utensili e i contenitori.

  • proteggere sempre gli alimenti dagli insetti, dai roditori, evitando l'esposizione all'aria.

  • usare sempre acqua potabile per tutte le operazioni di cucina.