Ominide 2993 punti

Diversi studiosi si sono interessati al concetto della qualità nel tempo, uno degli studiosi più autorevoli è Deming, perché è riuscito a risanare la crisi economica giapponese nel secondo dopoguerra.
Ha introdotto il controllo statistico a campione della qualità dei prodotti.
Deming viene ricordato per l'importante metodologia che ha introdotto e che è volta al miglioramento continuo (che è l'obiettivo della gestione totale della qualità all'interno di un'organizzazione)
Tale metodologia viene chiamata Ciclo di Deming o ciclo PDCA.
Tale metodologia è alla base di ogni sistema di gestione per la qualità per cui ogni volta che un'organizzazione decide di implementare il sistema di gestione per la qualità dovrà fare sempre riferimento al ciclo di Deming che si compone di 4 fasi che si ripetono:
1. Analisi dei dati: l'organizzazione raccoglie tutte le info che ha a disposizione per poter capire quali sono gli aspetti da migliorare nell'organizzazione e quali modalità adottare.

2. Individuare gli obiettivi di miglioramento: l'organizzazione a priori deve avere degli obiettivi da raggiungere affinché il ciclo funzioni e si arrivi a un miglioramento continuo.
3. Pianificazione e implementazione delle azioni di miglioramento
4. Verifica degli obiettivi raggiunti e analisi dell'efficacia delle azioni di miglioramento: verificare se ciò che è stato implementato corrisponde a ciò che è stato pianificato. Se c'è discordanza tra ciò che è stato implementato e ciò che è stato pianificato bisogna immettere delle azioni correttive per restringere questa discordanza e a questo punto trattandosi di un ciclo si riparte dalla prima fase.

Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email