Viaggio di Maturità: follie a Lloret

Il viaggio di maturità a Lloret de mar con Skuola.net continua

A Lloret de Mar le giornate sono veramente pienissime di eventi di livello, tra party in spiagge stupende, piscine, discoteche, stanze e corridoi d’albergo, nonché in tutte le strade di questa cittadina che, da quando siamo arrivati, non ha fatto altro che regalarci giornate di sballo incondizionato. Insomma, dove andiamo facciamo festa, perché la vera festa è il nostro splendido gruppone!

SCIVOLIAMO AL FOAM PARTY - E proprio a tal proposito, vi ricordate già dove ci eravamo lasciati? Oh yes, avete proprio ragione voi: con un mucchio di sballati in procinto di marciare imperterriti verso il Foam Party più scivoloso della Catalunya: muri alti tre metri e spessi due di schiuma bianca in una discoteca piena di ragazzi che indossavano le loro camicie slim fit portate su tutti i loro odori giovanili, ragazze con i tacchi troppo alti per questo happening tanto glitter manco andassero a celebrare il capodanno a casa di Fabrizio Corona. Eppure siamo o non siamo quelli di Skuola.net? Dunque è facile intuire che quel lunedì sera sarebbe stato appena un blando annuncio del divertimento che avremmo sperimentato nei giorni successivi!

UN TUFFO A WATER WORLD - Mattina di Martedì 30 luglio: pensate che le bravate della sera prima abbiano lasciato i nostri benamati senza energie? Che teneri che siete! La domanda è chiaramente retorica, soprattutto se a dimostrazione del fatto ci siamo allegramente fatti accompagnare dal nostro amico pullmino al vicinissimo Water World, il parco acquatico nel quale abbiamo cavalcato decinaia e decinaia di scivoli, controscivoli, vasche idromassaggio, kamikaze, siluri, sciacquoni, rapide, rafting con canoe, gommoni e vespasiani. La sera? Doccia, cena, bigodini tolti, smalto fluo ripassato una seconda volta, appuntamento alle 11 e via per una nottata all’insegna di movida, musica e balli scalmanati nei localetti più affollati e trasgressivi di Lloret. Nulla da fare, siamo più forti del Barça di Messi!

CON STEVE AOKI AL TROPICS - Mercoledì 31 luglio: dopo 4 giorni e 4 notti (per un totale di ore dormite pari a poco più di 15) il morale è più alto che mai e la truppa di Skuola.net capisce che se si continua così la città chiude per ferie: siamo scalmanati, entusiasti e dove andiamo lasciamo il segno; non sono i nostri ad avere bisogno di risposo, ma è questa ridente cittadina sulla Costa Brava a chiederci un break, anche se il colpo di grazia potrebbe già arrivare la sera, quando il dj Steve Aoki è ospite attesissimo ancora una volta nella discoteca Tropics e i nostri vacanzieri entrano nel locale saltando una fila imbarazzante (dire lunghissima non renderebbe ancora l’idea) e senza sborsare un disgraziatissimo centesimo! Magia? No. Agganci giusti al momento giusto? Forse!

BARCELONA TRIP - Giovedì 1 agosto: scuola mia non ti conosco, ma… un fuori porta nella fantastica città di Barcellona è un must! Quando la cultura non fa paura, i nostri affezionatissimi si sono fiondati sul primo pullman alla scoperta delle opere del Maestro dell’architettura spagnola vissuto a cavallo tra il XIX e il XX secolo: Antoni Gaudí. Sagrada Familia, Parc Guell, Casa Batlló, un museo a cielo aperto, una città da non perdere!
Adesso riprendetevi tutti quanti e rimettevi pure comodi sulle vostre sedie, in attesa del prossimo aggiornamento nel quale vi racconteremo degli ultimi giorni di questo viaggio nella sibaritica Lloret de Mar. Stay Tuned!

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta