Ominide 221 punti
Frammento 332
νῦν χρῆ μεθύσθην καί τινα πὲρ βίαν
πώνην, ἐπεὶ δὴ κάτθανε Μύρσιλος.

Ora bisogna ubriacarsi e ciascuno a forza
beva, poichè Mirsilo è morto.

μεθυσθην= μεθυσκω -> INFINITO AORISTO PASSIVO

[newpage]

Frammento 338

ὔει μὲν ὀ Ζεῦς, ἐκ δ' ὀράνω μέγας
χείμων, πεπάγαισιν δ' ὐδάτων ρόαι ...
[ ἔνθεν ]
[ ]
κάββαλλε τὸν χείμων', ἐπὶ μὲν τίθεις
πῦρ ἐν δὲ κέρναις οἶνον ἀφειδέως
μέλιχρον, αὐτὰρ ἀμφὶ κόρσαι
μόλθακον ἀμφι[ ] γνόφαλλον

Zeus piove, dal cielo la grande
tempesta, sono ghiacciate le correnti d'acqua.
donde

Respingi la tempesta, aggiungendo fuoco

nel cratere mescendo generosamente il dolce
vino, quindi intorno alla tempia
avvolgi morbida lana.

πεπαγαισιν= πηγνυμι -> PERFETTO INTRANSITIVO

[newpage]

Frammento 348

τόν κακοπάτριδα<ν>
Φιττακον πόλιος τἀς ἀχόλω καί βαρυδαίμονος
ἐστάσαντο τύραννον, μέγ᾽επαινεντες ἀολλέες.

Figlio di padre ignobile
Pittaco della città imbelle e sventurata
lo elessero tiranno, lo acclamarono tutti in massa.

Hai bisogno di aiuto in Lirici?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email