pser di pser
Ominide 5819 punti

LEALTA' DI AGESILAO

INIZIO: Τισσαφερνης μεν ωμοσεν Αηησιλαω, ει σπεισαιτο εως ελθοιεν...
FINE: Και βαρβαρους θαρρουντας συντιθεσθαι εαυτω, ει τι βουλοιτο.
Tissaferne giurò ad Agesilao che, se avessero concluso un accordo fino a quando fossero giunti coloro che erano stati inviati alla presenza del re, avrebbe ottenuto da quello che le città greche in Asia sarebbero state lasciate libere, Agesilao giurò a sua volta che avrebbe mantenuto i patti senza inganno, stabilendo 3 mesi di condizione. Tissaferne ciò che aveva giurato violò subito; infatti prima di fare la pace fece venire da parte del re un grande esercito verso il luogo dove prima si trovava. Agesilao, sebbene avesse capito ciò, continuò ugualmente a rimanere fedele ai patti. Dunque a me mi sembra bello dapprima mostrare ciò, che mostrando il carattere di Tissaferne lo rese un falso traditore agli occhi di tutti, invece mostrandosi dapprima confermando i patti, ed in seguito non violando i patti, rese tutti, sia Greci che Barbari, capaci di stipulare un accordo con lui, se volevano.

Hai bisogno di aiuto in Versioni del Mese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email