pser di pser
Ominide 5819 punti

AUDACIA DI AGESILAO

INIZIO: Αγησιλαος τοινυν ετι μεν νεος ων ετυχε της βασιλειας...
FINE: Το μη περι της Ελλαδος, αλλα περι της Ασιας τον αγωνα καθισταναι.
Agesilao, quando era ancora giovane, ottenne il regno; quando era al potere da poco tempo gli fu annunciato che il re dei Persiani, radunava un grande esercito sia di terra che di mare per attaccare la Grecia; mentre gli Spartani e gli altri alleati discutevano riguardo tali avvenimenti, Agesilao promise che, qualora gli fossero stati dati 30 Spartiati, 2000 iloti, e una truppa schierata di alleati di circa 6000 uomini, sarebbe arrivata in Asia e avrebbe tentato di fare la pace, oppure, qualora il barbaro avrebbe voluto scatenare un guerra, gli avrebbe dato fastidio nel preparare un esercito contro la Grecia. Subito dunque molti erano molto ammirati dal fatto che volesse tentare ciò, poiché il Persiano prima aveva attraversato il mare in direzione della Grecia, che ora era attraversato a sua volta da lui, che era meglio scegliere di combattere attaccando piuttosto che attendendo, che voleva combattere distruggendo il territorio di quello piuttosto che quello dei greci e giudicava la migliore delle cose che fosse stato stabilito un combattimento non riguardo la Grecia ma l’Asia.

Hai bisogno di aiuto in Versioni del Mese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email