Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

- Da è invece la domanda che l’imprenditore si attende

esisterà sul mercato.

- Y è il reddito ed è anche l’offerta.

- In equilibrio Y = D Senza Tassazione

D = C + I + G

C = C + cY

I = I

G = G

Y= C + cY + I + G; Y - cY= C + I + G;

1

Y= * (C+I+G)

1-c

Nelle prossime slide troverete anche la

formula che si utilizza nel caso di tassazione

e nel caso di importazioni.

Buon lavoro

p.s. per qualunque chiarimento sulle

presenti slide potete inviare una e.mail a

francesco.messina@inwind.it

Esercizio n. 1

DOMANDA EFFETTIVA E PROCESSO DI

AGGIUSTAMENTO

Supponiamo che la domanda programmata da un ipotetico

sistema economico sia descritta dalla seguente relazione:

Dp= 200 + 0,6 Y

Ove Y è l’ammontare di reddito aggregato. Il settore delle

imprese decide il livello di produzione in base alle proprie

aspettative di domanda. Nel periodo iniziale le imprese si

attendono un ammontare di domanda pari a

D = 1000

1a

Illustrare il processo di aggiustamento verso il punto di

equilibrio supponendo che il livello di domanda atteso (D

a)

sia uguale al livello di domanda programmata (D ) del

p

periodo precedente e darne una rappresentazione grafica.

Soluzione

• Dal momento che le imprese nel breve

periodo non massimizzano i profitti ma

effettuano le loro decisioni di produzione

in base alla domanda attesa, nel primo

periodo l’ammontare di produzione offerta

sarà pari a Y =D =1000.

1 1a

• Sappiamo che il concetto di produzione è

equivalente al concetto di reddito; la

domanda espressa dal mercato sarà

pertanto pari a:

D = 200 + 0,6Y= 200 + 0,6 * 1000 = 800

p1

Nel primo periodo, quindi, le imprese hanno

prodotto 1000, mentre il mercato ha

domandato soltanto 800.

Questa situazione di eccesso di offerta (200

unità invendute) induce le imprese nel

periodo successivo a rivedere verso il

basso le loro aspettative di domanda. Il

meccanismo di revisione delle aspettative

può essere espresso dalla seguente

relazione: D =D

i i-1

a p

Cioè la domanda attesa (dalle imprese) nel

periodo i è uguale alla domanda espressa

dal mercato nel periodo precedente.

Nel secondo periodo avremo quindi che le

imprese producono ammontare pari a

Y =D = 800

2 1

Dato questo livello di reddito, la spesa

programmata dalle famiglie sarà:

D = 200 + 0,6 Y = 200 + 0,6 * 800 = 680

2 2

p

E anche in questo caso rimarranno 120

unità invendute : 800 – 680= 120

• Guardiamo adesso al punto in cui converge

questo processo di aggiustamento.

• Imponiamo che la domanda attesa sia

uguale alla domanda programmata, e

quindi risolviamo per il reddito di equilibrio.

D =Y; D =200+0,6Y; D =D = Y = 200+0,6Y;

a p a p

Y- 0,6Y= 200; Y(1-0,6)=200

Y=200/(1-0,6)= 500

Graficamente

Domanda attesa

D

800 Domanda programmata

680

500 500 800 1000 Y

Esercizio n. 2

I moltiplicatori fiscali

Consideriamo un’economia descritta dalle

seguenti relazioni:

• C = 100 + 0,8Yd consumi

• Yd = Y – T + TR reddito disponibile

• T = TA = 20 tassazione autonoma

• TR = 50 trasferimenti

• G = 40 spesa pubblica

• I = 10 investimenti

Le imprese decidono l’ammontare di

produzione in base alla domanda attesa

(Da = Y)


PAGINE

25

PESO

760.97 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia
SSD:
Docente: Non --
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher trick-master di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Microeconomia I e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Non --.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Microeconomia i

Monopolio
Esercitazione
Minimizzazione dei costi
Esercitazione
Equazione di Slutsky con reddito da dotazione
Esercitazione
Oligopolio
Dispensa