Che materia stai cercando?

Vie di movimento Appunti scolastici Premium

Appunti di Neurologia del prof. Sorbi sulle Vie di movimento: Fascio Corticospinale, Fascio Corticonucleare, fascio piramidale, fascio genicolato, altre vie di movimento, Motilità Oculare Coniugata, Motilità della Pupilla, Motilità della Palpebra.

Esame di Neurologia docente Prof. S. Sorbi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

VIE DI MOVIMENTO:

Fascio Corticospinale

(= fascio piramidale = via centrale):

è una via discendente ad alta velocità per i movimenti più raffinati, infatti controlla soprattutto i

muscoli distali degli arti; prende il nome dalle "piramidi" bulbari, a livello delle quali avviene la

decussazione dell'80% delle sue fibre.

E' una via veloce perché è fatta da due soli neuroni:

un motoneurone superiore a livello dell'area motrice primaria

e un motoneurone inferiore a livello delle corna anteriori del midollo spinale.

E' formato tutto da fibre crociate (anche quelle che non si incrociano a livello delle piramidi si

incrociano comunque prima di terminare nel corno anteriore).

Il fascio corticospinale scende occupando i 2/3 anteriori del braccio posteriore della capsula interna,

quindi scende lungo il peduncolo cerebrale (parte anteriore del tronco encefalico);

a livello delle piramidi l'80% delle sue fibre si incrocia (decussazione delle piramidi)

e così lungo il midollo spinale scende diviso in due parti: ,

un fascio corticospinale crociato (80%), che scende profondamente nel cordone laterale

e un fascio corticospinale diretto o ventrale (20%), che scende medialmente nel cordone anteriore ma

comunque arriva solo ai primi neuromeri cervicali e prima di dare sinapsi si incrociano anche queste fibre.

Come detto, il motoneurone inferiore si trova a livello del corno anteriore del midollo spinale.

_

Da notare che i motoneuroni inferiori deputati ad innervare i muscoli assiali stanno nella parte più mediale

delle corna anteriori,

quelli deputati ad innervare i muscoli prossimali degli arti stanno nella parte intermedia

mentre quelli deputati ad innervare i muscoli distali degli arti stanno nella parte più laterale delle

corna anteriori;

questa disposizione si ricalca nella disposizione delle fibre del fascio piramidale: quelle che devono

arrivare più caudalmente scenderanno in posizione più laterale, quelle che devono fermarsi prima

scenderanno in posizione più mediale.

Fascio Corticonucleare

(= fascio genicolato = via cortico-bulbare):

è una via discendente per i movimenti dei muscoli del cranio e della faccia.

Esattamente come la via corticospinale prevede solo due motoneuroni:

il superiore nell'area motrice primaria,

l'inferiore nei nuclei motori del tronco encefalico.

A differenza, però, delle corna anteriori del midollo spinale che ricevono tutte fibre crociate, i nuclei

motori del tronco encefalico ricevono sia fibre dirette sia fibre crociate;

uniche eccezioni sono il nucleo dell'ipoglosso e la parte inferiore del nucleo del nervo faciale, che

ricevono solo fibre crociate.

Il fascio corticonucleare scende occupando il ginocchio della capsula interna

e poi scende lungo il tronco encefalico dove le sue fibre terminano nei nuclei motori dei nervi encefalici, a vari livelli:

mesencefalico (nucleo dell'oculomotore, nucleo del trocleare), pontino (nucleo masticatorio, nucleo dell'abducente,

nucleo del faciale), bulbare (nucleo ambiguo, nucleo dell'accessorio, nucleo dell'ipoglosso);

di tutti questi, il nucleo dell'ipoglosso e la parte del nucleo del faciale che innerva l'emifaccia inferiore ricevono solo

fibre crociate, mentre tutti gli altri ricevono fibre sia crociate sia ipsilaterali.


PAGINE

3

PESO

83.10 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Neurologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - durata 6 anni)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Neurologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Sorbi Sandro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Neurologia

Demenze frontotemporali
Appunto
Traumi cranici
Appunto
Vie motorie
Appunto
Tronco encefalico
Appunto