Che materia stai cercando?

Traduzione -riassunto per esame biologia e genetica prof. Cicchini-Maione canale D medicina

Appunti di biologia e genetica sulla traduzione basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof.ssa Maione dell’università degli Studi di La Sapienza - Uniroma1, Facoltà Seconda medicina e chirurgia. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Biologia e genetica docente Prof. R. Maione

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

tRNA iniziatore è il” tRNA f Met” che trasporta una forma di metionina modificata la

FORMILMETIONINA(fMet) in cui al gruppo amminico della metionina è aggiunto un gruppo formilico.

Questo tRNA viene portato da IF2 alla subunità 30S legata all’mRNA ,dove qui si lega al sito P (disponibile

solo per il tRNA iniziatore) .In seguito si lega anche la subunità 50S che causa il rilascio dei 3 fattori di

inizio.

INIZIO NEGLI EUCARIOTI :

l’inizio è simile a quello dei batteri ma sono presenti molti più fattori di inizio e si

distingue:

La metionina iniziatrice non è modificata

- Le sequenze di shine dalgarno non sono presenti

-

All’inizio, un fattore di inizio Efi2 lega il metionil -Trna iniziatore ,molto prima che si lega alla

subunità minore del ribosoma. Dopo che la subunità minore del ribosoma si è unita ai fattori con il

tRNA, essi si legano all’mRNA grazie all’aiuto di un altro fattore di inizio “eIF4f” ,il quale si è

legato al CAP all’estremità 5’ dell’mRNA . Una volta avvenuto il legame all’mRNA , la sub unità

minore scivola lungo l’mRNA e inizia la traduzione a livello del primo AUG che trova. Una comune

sequenza di inizio degli eucarioti è la sequenza di Kozak in cui è contenuta la tripletta AUG.

Quando il tRNA iniziatore si appaia con la sequenza di inizio, la subunità maggiore si unisce al

complesso con una reazione favorita dall’idrolisi di GTP(questo è legato ad un fattore di inizio).

ALLUNGAMENTO IN ENTRAMBI (PROCA. ED EUCA.)

Dopo che il tRNA iniziatore si è unito al codone di inizio AUG nel sito P del ribosoma, un altro

amminoacil tRNA appropriato si lega al codone dell’mRNA esposto nel sito A del ribosoma. Il

ribosoma mantiene i due amminoacil tRNA dei siti P e A nella posizione corretta affinché si può

formare il legame peptidico tra i due amminoacidi. Viene rotto il legame tra il la metionina e il suo

tRNA e una volta libera ,la metionina si lega all’aminoacido attaccato al tRNA nel sito A catalizzata

da un enzima detto peptidil - transferasi. Una volta che si è formato il legame peptidico ,nel sito P

rimane un tRNA privo di amminoacido mentre il tRNA nel sito A detto peptidil-tRNA è attaccato ai

primi due amminoacidi della catena polipeptidica .Durante l’allungamento si ha la traslocazione

ovvero quando il ribosoma si sposta di un codone lungo l’mRNA verso l’estremità 3’ . il tRNA

scarico si sposta dal sito P al sito E e viene rilasciato dal ribosoma dopo la traslocazione. Una

volta avvenuta la traslocazione ,il sito A si libera ed è pronto ad accogliere un nuovo amminoacil

tRNA che si legherà al nuovo codone dell’mRNA e continua l’allungamento.

TERMINAZIONE: La fine della traduzione viene segnalata da uno dei 3 CODONI STOP

( UAA,UAG,UGA) che non codificano per nessun amminoacido e per questo nella cellula non

esistono tRNA con i relativi anticodoni. Il ribosoma riconosce un codone di stop grazie all’aiuto di

proteine dette FATTORI DI RILASCIO che si legano al sito A che

terminano la traduzione e stimolano il rilascio della proteina

completato. [ Il polipeptide viene trasferito su una molecola

d’acqua producendo un gruppo carbossilico libero all’estremità C-

terminale.]In seguito il ribosoma si dissocia nelle sue sub unità e

vengono rilasciati l’mRNA e i tRNA che sono pronti per essere

riutilizzati per un nuovo ciclo della sintesi di proteine.

RIPIEGAMENTO PROTEINE:

Le proteine appena prodotte per essere funzionali devono

assumere una struttura tridimensionale (ripiegamento ) resa

possibile grazie a proteine dette CHAPERONE MOLECOLARI che

agiscono a partire dal momento in cui la catena polipeptidica


PAGINE

4

PESO

867.33 KB

AUTORE

giuzb

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico)
SSD:
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher giuzb di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Biologia e genetica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Maione Rossella.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Biologia e genetica

Riassunto esame Biologia e Genetica, Prof. Mancone-Tripodi, libri consigliati Karp e Russel
Appunto
Riassunto esame Genetica, prof. Cicchini, libro consigliato Principi di genetica, Snustad
Appunto
Riassunto esame Biologia, prof. Rossella, libro consigliato L'essenziale di biologia molecolare della cellula Alberts, Bray
Appunto
Riassunto esame Biologia, prof. Maione, libro consigliato Il mondo della cellula, Becker
Appunto