Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Teoria di Economia

Metodi di calcolo del PIL

1. Metodo della spesa finale:

Il PIL si calcola sommando le spese effettuate dei soggetti economici

PIL = C+I+G

Dove:

• C= consumi (spesa per consumi delle famiglie)

• I= investimenti (spesa per investimenti delle imprese)

• G= spesa pubblica

2. Metodo del reddito:

Il PIL si calcola sommando i redditi provenienti dai vari settori dell’economia

PIL=redditi dei salari + redditi dei dividenti + redditi dagli investimenti

Sono le retribuzioni dei fattori produttivi

3. Metodo del valore aggiunto: il PIL calcola il valore dei beni finali per fare ciò si considerano i valori

aggiunti, il valore delle merci al netto delle fasi produttive

Tipi di disoccupazione (Cap.7)

1. Disoccupazione di disequilibrio (pag.255)

La differenza tra il salario reale medio (vale a dire il salario espresso in termini di potere d’acquisto,

che si calcola dividendo il salario nominale per il livello dei prezzi) e il numero di lavoratori che

cercano lavoro.

Disoccupazione da salario reale: la disoccupazione da salario reale si verifica quando i sindacati

usano il loro potere monopolistico per ottenere salari superiori al livello di equilibrio.

2. Disoccupazione di equilibrio (pag. 257) 1

Il mercato del lavoro è in equilibrio (l -E-w ) mentre D-E sono quelli che possono lavorare ma

e e

volontariamente non lavorano perché non accettano quel salario (è un livello naturale sempre

presente). La curva N mostra la consistenza totale della forza lavoro (quelli in grado di lavorare)

Inflazione

1. Da domanda d

L’inflazione da domanda è causata da aumenti continui della domanda aggregata: la curva Y si

sposta verso destra continuamente. Le imprese risponderanno all’aumento della domanda

aggregata in parte aumentando i prezzi e in parte alzando la produzione

2. Da costi

L’inflazione da costi è associata a continui aumenti dei costi necessari per produrre una data

0

quantità di prodotto e quindi a continui spostamenti della curva Y verso sinistra.

Gli aumenti dei costi possono derivare da fonti diverse, ad esempio i sindacati possono spingere

per ottenere salari più alti, le imprese possono esercitare il loro potere monopolistico per aumentare

i prezzi e di conseguenza i loro profitti, oppure può aumentare il prezzo delle materie prime sui

mercati internazionali. Es. 2007 shock petrolifero 2

Consumi e risparmi (Cap.8 pag.276-277)

Funzione del consumo

PmgC: propensione marginale al consumo (indica di quando aumentano i consumi ad un aumento unitario

del reddito) ∆C

PmgC= =dC =b

∆y

PmeC: propensione media al consumo

C a

PmeC= b

= +

Y Y

Funzione del risparmio

PmgS: propensione marginale al risparmio (indica di quanto aumentano i risparmi ad un aumento unitario

del reddito) PmgS=1−b

PmeS: propensione media al risparmio S −a

PmeS= = +(1−b)

Y Y 3

Moltiplicatore keynesiano (pag.228)

In una situazione in cui non vi è piena occupazione delle risorse, una variazione della domanda aggregata

esogena determina una variazione più che proporzionale del reddito; quindi conviene attuare politiche che

provochino un aumento delle componenti esogene della domanda aggregata.

1

M ; M 1

= >

k k

1−b

M =1 se PmgC=0 e PmgS=1  solo risparmi e niente consumi

k

M =+∞ se PmgC=1 e PmgS=0  solo consumi e niente risparmi

k

Mercato monetario (Cap.9 pag.311)

o

M : offerta di moneta, le quantità di moneta messe in circolazione dalla banca centrale è perfettamente

anelastica non dipende quindi da r (tasso d’interesse reale)

d

M : domanda di moneta, quantità di moneta che gli individui e le imprese trattengono in forma liquida

Cause della domanda di moneta

• Movente transazionale: in quanto mezzo di scambio, la moneta è necessaria per effettuare

transazioni. 4


ACQUISTATO

3 volte

PAGINE

9

PESO

56.33 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche e delle relazioni internazionali
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher filippoSFsala di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia politica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cattolica del Sacro Cuore - Milano Unicatt o del prof Merzoni Guido.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia politica

Teoria per istituzioni di economia politica (Merzoni)
Appunto
Esercizi economia politica (Merzoni - con soluzioni)
Appunto
Storia - Garibaldi e la spedizione dei mille - Riassunto esame, prof. De Leonardis
Appunto
Appunti Economia dello sviluppo: profili storici
Appunto