Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

- IMPRESSIONISMO FRANCESE

L’impressionismo francese nasce nel 1918 e dura fino al 1929 per

cercare di contrastare il dominio hollywoodiano in termini stilistici e

commerciali.

Esso è stato favorito dalle case di produzione che cercano di variare

politiche di investimento aprendo nuove strade.

Esso è caratterizzato dall’esplorazione del cinema come arte.

I film mostrano la fascinazione per la bellezza pittorica dell’immagine

e interesse per le reazioni psicologiche dei personaggi.

E’ basato su nuove tecniche di ripresa e montaggio in cui emerge la

soggettività dei personaggi. Inoltre la scenografia viene rinnovata e

c’è un gran numero di effetti ottici.

Questo movimento nasce con il film: la decima sinfonia (1918).

- CARATTERI DEL CINEMA EUROPEO

Il cinema europeo è finanziato da aristocratici e dalla media

borghesia o da piccole case di produzione.

Si considera il cinema come arte popolare che viene apprezzata e

amata dal pubblico.

Il pubblico viene motivato a raggiungere il cinema dai commenti

positivi della stampa e della radio, ma soprattutto dai prezzi

bassissimi (un biglietto costa 1/3 della paga oraria di un operaio

specializzato).

Inoltre il cinema europeo vede la presenza massiccia di film

americani. Essi sono molto amati dal pubblico in quanto belli da

vedere, fatti bene e con effetti spettacolari.

Il cinema Europeo vede la presenza dell’autore cinematografico che

coincide con il regista, infatti tra questi due termini vige un rapporto

di sinonimia. Il regista inoltre è il garante comunicativo del film, colui

che ha un rapporto diretto con il pubblico e nonché un criterio di

valutazione.

- LE COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI NEL CINEMA EUROPEO

Il cinema fin dalla nascita è stato interclassista e internazionale,

capace di raggiungere qualsiasi tipo di pubblico in qualsiasi parte del

mondo grazie al fatto che le immagini in movimento non andavano

interpretate, ma apprezzate.

Le Coproduzioni possono essere considerate le collaborazioni

internazionali per eccellenza. Esse sono caratterizzate dalla

produzione di 2 o + paesi che producono lo stesso film con gli stessi

attori. Ciò che cambia è solo il parlato.

Le coproduzioni permettono di sostenere le 2 cinematografie, minor

rischio di impresa e l’incontro tra i divi di diversi paesi. Una

coproduzione di successo tra America e Uk fu: 2001: Odissea nello

spazio, o BEN-HUR coproduzione USA-Italia.

Inoltre nel 1946 si parla di Hollywood sul Tevere, ribattezzata poi

Cinecittà. Ovvero la presenza delle agenzie di Hollywood che girano

film nella capitale.

- LA NASCITA DELL’AUTORE CINEMATOGRAFICO

Oggi l’autore cinematografico coincide con il regista. Infatti tra i 2

termini vige un rapporto di sinonimia.

Tuttavia ci sono 4 eccezioni al termine:

1 Diritto d’autore, autore in quanto proprietario intellettuale di

un’opera

2 Autore in quanto produttore del film

3 Autore inteso come ruolo professionale

4 Autore inteso come ruolo estetico, colui che garantisce il livello

estetico del film

La storia dell’autore cinematografico è europea, e oggi il regista non è

altro che il garante comunicativo del film, colui che ha un rapporto

diretto con il pubblico ed è anche un criterio di scelta e valutazione di

un film.

- PRODUZIONE INTERNAZIONALE DI HOLLYWOOD

Hollywood è un Melting Pop, ovvero un popolo variegato, con lingue

e culture differenti. Quindi chi fa un film per Hollywood, lo fa per

tutto il mondo.

Questa produzione diventa ancora più internazionale con la chiamata

di registi e divi europei agli Studio di Hollywood che accettano per gli

ingenti guadagni e a causa dell’avvento di Hitler al potere. Ad

esempio Greta Garbo, svedese, Femme fatale, i cui film della MGM

hanno molto successo in Europa, licenziata in seguito alla chiusura

dei mercati europei ai film di Hollywood o Billy Wilder, noto regista

austriaco, tra i tanti film girò La fiamma del peccato (Noir).

La produzione internazionale di rafforza anche grazie alle

Coproduzioni, ovvero film coprodotti da 2 o più paesi. Famosi furono

i successi tra UK-USA come 2001:Odissea nello spazio o USA-ITA Ben-

hur.

Nel 1946 l’apertura di agenzie a Roma. Hollywood sul tevere.

- PECULIARITA’ DEL CINEMA MUTO

Il cinema muto inizia con la nascita del cinema e dura fino al 1929.

Esso è caratterizzato dall’importanza dell’azione rispetto all’aspetto

psicologico dei personaggi. In questo tipo di cinema si ha

l’enfatizzazione dei sentimenti e delle emozioni tramite i gesti, la

mimica e i movimenti. E sono proprio questi parametri a definire la

bravura di un attore.

Regista che emerge in questo cinema è Charlie Chaplin con il suo

genere comico. I suoi film sono visti e amati in tutto il mondo.

Il grande cinema muto europeo è invece rappresentato da tre

correnti: Impressionismo francese (la decima sinfonia 1918),

Espressionismo tedesco (Metropolis di Fritz Lang 1927) e la scuola di

montaggio sovietica.

Allora i film erano più lenti e contavano di 16 o 20 fotogrammi al

secondo contro i 24 di oggi.

- IL CINEMA D’AUTORE

Il cinema d’autore è un tipo di cinema nato nel periodo tra il

neorealismo italiano e la nouvelles vague in cui il regista esprime la

sua personalità.

Il regista segue tutte le fasi di produzione dei film, dal montaggio

alla sceneggiatura.

Non è un cinema facile e di intrattenimento, quindi lo spettatore non

può assistere passivamente alla proiezione del film, ma deve cercare

di capire e individuare le linee narrative. Tratta temi difficili, spesso

Tabù. Il finale è aperto e non conclude tutte le linee narrative iniziate.

Esempi di questo tipo di film sono Federico Fellini con 8 ½ film del

1968 in cui recitano Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale e Sandra

Milo e affronta il tema della crisi di un regista 43enne che vuole

essere libero e onnipotente, sia sul lavoro che in ambito sessuale.

- IL CINEMA CLASSICO AMERICANO

Il cinema classico americano coincide con l’età d’oro di Hollywood

che va dal 1927 agli inizi del 1960. E’ basato sulla presenza di alcune

major che hanno una concentrazione verticale. Queste Major

presenti e dominanti sono:

PARAMOUNT, MGM, FOX, WARNER BROS, RKO. alle quali si

aggiungono le 3 Minor: UNIVERSAL, COLUMBIA E UNITED ARTISTS.

Major e Minor non sono tra loro in concorrenza perché puntano a

sale diverse.

Questo cinema è basato sulla presenza di generi definiti quali il

WESTERN, IL MUSICAL, IL GANGSTER, IL THRILLER, LA SCREWBALL

COMEDY, IL COMICO, IL POLIZIESCO, IL NOIR, LA GUERRA.

il cinema classico americano è visto in tutto il mondo grazie alla

bellezza e semplicità dei film americani, ma anche dal fatto che

Hollywood è un Melting pop, ovvero una popolazione con differenti

culture e religioni, quindi chi fa un film a Hollywood, lo fa per tutto il

mondo.

- ESPRESSIONISMO TEDESCO

L’espressionismo tedesco nasce nel 1920 e finisce nel 1927. è un

movimento che cerca di competere con il dominio di Hollywood in

campo stilistico e commerciale.

Si fonda sulla presenza di mondi irreali costruiti grazie all’effetto

Schufftan, ovvero disegnare mondi su cartoni e ingigantirli in fase di

montaggio. è una tecnica economica e efficace utilizzata anche in

Metropolis da Lang.

un’altra caratteristica è l’uso del primo piano di volti perseguitati o

persecutori, come il volto di Maria-automa che esprime cattiveria o il

volto di Freder alla vista di Maria in Metropolis.

i protagonisti esprimono le loro debolezze-fragilità e il loro desiderio

di potenza.

Le sceneggiature sono irregolari, gli spazi indefiniti e si gioca

sull’illuminazione grazie alla presenza di buio o ombra caricati di

significati. ES. nero-> male bianco-> bene.

- IL NEOREALISMO

è nato in Italia nel 1945 e dura fino al 1951. Questo movimento fa

diventare improvvisamente il cinema italiano arte-guida.

Il neorealismo si apre con Roma città aperta di Roberto Rossellini, un

film che unisce e divide in cui si celebra la grandezza della

quotidianità, dei valori comuni e si passa alla scoperta del paese

partendo dalle classi sociali più povere. Il neorealismo non è un

movimento studiato a tavolino, ma è involontario.

Tipici neorealisti sono anche Vittorio De Sica e Cesare Zavattini che

firmano un sodalizio. il loro successo più importante è LADRI DI

BICICLETTE che segue la tecnica del pedinamento del personaggio.

Il neorealismo è basato sul rifiuto dello star system, gli attori sono

sconosciuti, non professionisti e regalano interpretazioni

indimenticabili, si gira in esterna soprattutto a causa dell’inagibilità di

cinecittà, e il finale rimane aperto.

- GENERI INTRODOTTI DAL SONORO

Il sonoro nasce con il MUSICAL e il genere Musical nasce con il

sonoro.

Il musical prevede balletti, canzoni ambientate solitamente nel dietro

le quinte (backstage) di uno spettacolo.

Famosi i musical con Fred Astaire e Ginger Rogers prodotti da Rko e

SINGIN IN THE RAIN prodotto da MGM con Gene Kelly, Debbie

Reynolds e Donald o’ Connor.

La Screwball comedy traducibile come commedia svitata prevede al

centro la guerra dei sessi, in cui la donna è il motore dell’azione.

Solitamente i due sono antagonisti e poi diventano amici fino a

quando si innamorano in seguito ad avventure buffe. Film famoso:

Susanna! di Hawks.

Il gangster nato con l’ascesa criminale a causa del proibizionismo.

Molto criticato dal codice Hays, i produttori si difendevano dicendo


ACQUISTATO

3 volte

PAGINE

13

PESO

405.15 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea Triennale in Scienze della Comunicazione
SSD:
Università: Bergamo - Unibg
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher roberto_10 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Linguaggi del cinema e della tv e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bergamo - Unibg o del prof Villani Simone.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea triennale in scienze della comunicazione

Regole di Base della grammatica inglese, livello B2
Appunto
Riassunto esame Storia della lingua italiana, prof Venier, libro consigliato Manuale di linguistica italiana
Appunto
Riassunto esame della Storia della radio e della televisione, prof. Villani, libro consigliato Breve storia della radio e della televisione italiana
Appunto
Storia della Radio e della Televisione
Appunto