Che materia stai cercando?

Semeiotica dell'equilibrio

Appunti di otorinolaringoiatria: lezione frontale integrata con studio autonomo dal libro di testo di riferimento, dell’Harrison e con articoli di PUB MED.

Ottimo per: preparare l’esame; preparare il test di abilitazione; preparare il concorso nazionale di specializzazione.

Esame di Otorinolaringoiatria docente Prof. F. Salvinelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

SEMEIOTICA DELL’EQUILIBRIO

Di particolare importanza è il labirinto posteriore come sede della sindrome vertiginosa. La sofferenza

acuta del labirinto posteriore compromette le tre funzioni specifiche dell’apparato: informazioni sulla

posizione del capo nello spazio e nei suoi movimenti, mantenimento dello sguardo nello spazio, corretto

mantenimento della postura.

In caso di input asimmetrico per sofferenza di uno dei due organi vestibolari, si verifica la condizione

fisiologica di movimento roto-acceleratorio del capo per cui: vertigine (senso di rotazione), ny spontaneo

(movimento compensatorio), deviazioni segmentario-toniche (mantenimento della postura).

La patologia può sia causare un deficit (più frequente) che un’aumentata attività (sindrome irritativa, meno

comune).

La sindrome vestibolare armonica si riferisce alla lesione vestibolare periferica unilaterale acuta e,

raramente, alle lesioni a carico dei nuclei vestibolari del tronco cerebrale.

Nella sindrome vestibolare armonica, per convenzione il ny indica la direzione. È diretta verso il lato

funzionalmente prevalente (sede della patologia nelle forme irritative e lato sano nelle forme deficitarie)

mentre le deviazioni segmentario toniche hanno direzione opposta.

Si parla di sindrome vestibolare disarmonica nelle forme periferiche bilaterali o unilaterali a evoluzione

progressiva o nelle lesioni centrali. I sintomi e segni sono sfumati o con caratteristiche atipiche.

Il danno può essere transitorio o irreversibile. Possono conseguire:

- Ripristino della normalità funzionale: restitutio ad integrum

- Compenso vestibolare: rimodellamento funzionale al fine di far scomparire i sintomi e segni tipici di

una sindrome vestibolare nonostante la persistenza del deficit labirintico unilaterale. Ciò avviene

mediante:

- Nelle prime ore: riduzione attività funzionale del complesso nucleare del lato sano, riduce

l’asimmetria

- Successivamente progressiva ripresa funzionale dei due complessi nucleari vestibolari. Le

informazioni del lato deafferentato sono garantite dagli altri sistemi e sopratutto dalle

connessioni crociate che esistono tra i complessi nucleari dei due lati (un lato ha sia

percezione attivatoria che inibitoria).

Nei deficit bilaterali compaiono:

- Oscillopsia: difficoltà a mantenere la visione distinta in seguito a movimenti veloci del capo.

Sensazione di oscillazione degli oggetti fissati con lo sguardo. Manca la visione distinta durante la

marcia o la corsa.

- Instabilità nella marcia a occhi chiusi o al buio.

VERTIGINE: dal latino vertere

Caratterizzata dalla rotazione dell’ambiente rispetto all’individuo o dell’individuo rispetto all’ambiente. In

realtà comprende anche sensazioni meno intense come infastidibilità, disequilibrio, stordimento.

Tipologia di vertigine:


PAGINE

4

PESO

41.51 KB

PUBBLICATO

4 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia
SSD:
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Gabriel_strife di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Otorinolaringoiatria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Campus biomedico - Unicampus o del prof Salvinelli Fabrizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Otorinolaringoiatria

Anatomia e fisiologia del sistema vestibolare
Appunto
Anatomia di ipofaringe e laringe
Appunto
Anatomia e fisiologia dell'orecchio
Appunto
Semeiotica clinica e strumentale dell'udito
Appunto