Che materia stai cercando?

Relazione Analisi di stabilità dei versanti Monte Mario (RM) Appunti scolastici Premium

L’obiettivo della presente relazione è quello di analizzare le condizioni di stabilità del versante EST della collina di Monte Mario (ROMA). Su tale versante è stato effettuato un taglio per permettere la costruzione di alcune opere, sul quale è stato successivamente edificato un muro di contenimento. Ciò che verrà analizzato da tale lavoro, sarà... Vedi di più

Esame di Geologia applicata docente Prof. S. Martino

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Indice:

- Superficie di tentativo n°1……………………..pag.20

- Superficie di tentativo n°2……………………..pag.26

- Superficie di tentativo n°3……………………..pag.32

- Superficie di tentativo n°4……………………..pag.38 20

21

22

23

24

25

PIANO CONVERGENTE

Fs Fs

statico: 0.9 pseudostatico: 0.87

Piani convergenti relativi alla superficie di tentativo n°1

CURVA DI SENSIBILITA’ PER IL CALCOLO DEL Kx

Curva di sensibilità per il calcolo del coefficiente pseudo statico Kx calcolato nell’ambito dell’analasi di stabilità relativa

alla superficie di tentativo n°1 26

27

28

29

30

31

PIANO CONVERGENTE

Fs Fs

statico: 0.87 pseudostatico: 0.84

Piani convergenti relativi alla superficie di tentativo n°2 32

33

34

PIANO CONVERGENTE

Fs Fs

statico: 0.95 pseudostatico: 0.92

Piani convergenti relativi alla superficie di tentativo n°3 35

36

37

38

39

40

PIANO CONVERGENTE

Fs Fs

statico: 0.88 pseudostatico: 0.85

Piani convergenti relativi alla superficie di tentativo n°4 41


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

49

PESO

16.15 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

L’obiettivo della presente relazione è quello di analizzare le condizioni di stabilità del versante EST della collina di Monte Mario (ROMA). Su tale versante è stato effettuato un taglio per permettere la costruzione di alcune opere, sul quale è stato successivamente edificato un muro di contenimento. Ciò che verrà analizzato da tale lavoro, sarà soprattutto il confronto fra le condizioni di stabilità pre-taglio antropico, e quelle post-taglio, ipotizzando i possibili cinematismi di frana. Tale analisi, infine, ha permesso di utilizzare i dati ottenuti per stabilire, in base alle attuali condizioni del versante, se intervenire o meno mediante opere di consolidamento sul pendio in oggetto.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in geologia applicata all'ingegneria, al territorio e ai rischi
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher cicciofra85 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Geologia applicata e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Martino Salvatore.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in geologia applicata all'ingegneria, al territorio e ai rischi

Gemorfologia , Relazione Civita di Bagnoregio (VT) - Tesi
Tesi
Relazione idrogeologica per la realizzazione di un pozzo
Appunto
Morfodinamica dell'area di Bagnoregio e della Valle dei Calanchi: indagini geomorfologiche e morfometriche multitemporali
Tesi
Rischio geologico - rischio di frana
Appunto