Che materia stai cercando?

Politrauma, Infermieristica clinica in area critica Appunti scolastici Premium

Appunti di Infermieristica clinica in area critica per l'esame del professor Romano. Gli argomenti trattati sono i seguenti: il politrauma, la maggior strategia per ridurre il tasso di invalidità / mortalità: la prevenzione; il fattore tempo e la sua importanza.

Esame di Infermieristica clinica in area critica docente Prof. F. Romano

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

POLITRAUMA

Cause di mortalità per trauma

Minuti Ore Giorni

Cervello Emoraggia cerebrale Infezioni

Midollo spinale Emotorace Insufficienza multiorgano

Cuore Pneumotorace

Aorta Emoperitoneo

Vasi Fratture

Morti evitabili

Ostruzione delle vie aeree

 Pneumotorace iperteso

 Emorragia non controllata

 DECESSI: il 62% entro 24 ore dal ricovero in ospedale

● DANNO:

● rotture di organi interni

• ipossia, acidosi, ipovolemia, ipercapnia, lesioni da PICK-UP e trasporto

ESISTONO DIVERSI APPROCCI AL FATTORE TEMPE E ALLA GOLDEN HOUR

SCOOP & RUN (U.S.A.): RACCOGLI E CORRI VIA

❧ si adotta in alcuni casi particolari (ferite penetranti a torace, addome, radice degli arti)

STAY & PLAY (EUROPA): FERMATI SUL POSTO ED OPERA

❧ Si eseguono le manovre basilari di primo soccorso finalizzate a STABILIZZARE IL

PAZIENTE affinché la situazione non peggiori

LOAD, GO & PLAY: CARICA PARTI E OPERA:

❧ è la fusione delle due tecniche precedenti, il paziente viene stabilizzato sul mezzo di

soccorso

GOLDEN HOUR : si riferisce al periodo di tempo che va da pochi minuti a diverse ore dopo

una lesione traumatica causata da un incidente, durante il quale vi è la più alta probabilità che

un pronto trattamento medico possa evitare la morte. È ben noto che le possibilità di

sopravvivenza di una vittima sono maggiori se si ricevono cure adeguate entro un breve

periodo di tempo da un grave trauma; tuttavia non vi sono prove che i tassi di sopravvivenza

diminuiscano sensibilmente dopo 60 minuti. Alcuni autori utilizzano il termine ad indicare

l'importanza di un rapido intervento nei casi di trauma piuttosto che nel senso stretto di un

periodo critico di un'ora entro cui intervenire. Nel caso di un trauma fisico severo, specialmente

se vi è emorragia interna, è richiesto l'intervento di un chirurgo. Complicazioni quali lo shock si

possono verificare se il paziente non è gestito in modo appropriato e con rapidità. Perciò il

trasporto di un paziente traumatizzato verso un centro specialistico nel più breve tempo

possibile è una priorità, e l'invio verso un ospedale dotato di trauma center, per il trattamento

definitivo, è assai spesso risolutivo. Poiché alcune lesioni possono portare il paziente

traumatizzato ad un rapido deterioramento delle funzioni vitali, l'intervallo di tempo tra la

lesione ed il trattamento dovrebbe essere idealmente ridotto al minimo indispensabile; con il

miglioramento delle conoscenze mediche questo intervallo di tempo è stato stabilito in non più

2

POLITRAUMA

di 60 minuti, trascorso il quale si presume che il tasso di sopravvivenza per i pazienti traumatici

diminuisca drammaticamente.

ALCUN DEFINIZIONI :

- POLITAUMATIZZATO : * 2 Lesioni traumatiche

gravi con grave compromissione funzione

respiratoria e/o circolatoria

POLIINFORTUNATO

2 o più lesioni traumatiche senza

compromissione delle funzioni vitali

POLIFRATTURATO

2 o più lesioni ossee senza compromissione

delle funzioni vitali

SEDE E FREQUENZA DELLE LESIONI

TESTA E COLLO (50%)

 TORACE (10-50%)

 ADDOME ((5-25%)

 COLONNA VERTEBRALE (5-25%)

 BACINO ED ARTI (50-70%)

Il politrauma è la patologia con più varietà possibili: può avere 5 sedi differenti( testa collo,

torace, addome-bacino,arti) nelle quali si riscontrano 5 tipi di lesioni differenti (ferita, frattura,

lussazione-contusione, emorragie, ustioni)

Cause e meccanismi di lesione:

- incidenti stradali 90%

-infortuni sul lavoro, tentativi di suicidio etc 10%

INDICI DÌ TRAUMA GRAVE

Caduta da oltre 4-5 metri

- Ferite penetranti

- Distruzione dell’abitacolo del veicolo

- Investimento di pedone o ciclista o motociclista

- Proiezione da un veicolo

- Decesso di una delle persone coinvolte

-Elevata energia di impatto

- Elevata esposizione all’impatto

- Elevata applicazione di forze

COME APPROCCIARSI AL POLI TRAUMA :

3


PAGINE

5

PESO

224.17 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica
SSD:
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher alineisabeldebiase.92 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Infermieristica clinica in area critica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano Bicocca - Unimib o del prof Romano Fabrizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Infermieristica clinica in area critica

Risposte, Infermieristica clinica
Appunto
Medicina e chirurgia d'urgenza, anestesiologia, infermieristica in area critica
Appunto
Infarto intestinale, Infermieristica clinica in area critica
Appunto
Emorragie digestive, Infermieristica clinica in area critica
Appunto