Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

!

!

%

! Ricorda%anche%che:%

! !"

! !

!"! = %

!,!

! !" !

!

!

!

!

!

! !

!

!

!

! ..$e$la$soluzione$si$trova$sulla$curva$dei$contratti,$ovvero$è$efficiente$in$senso$Paretiano.$

'

Il'primo'teorema'dell’economia'del'benessere:'Equilibrio'di'MKT'e'informazione'privata'

! L’informazione!privata,!rilevante!per!l’efficienza,!è!convogliata!nei!prezzi!di!mercato.!=![i!

• consumatori!non!rilevano!le!proprie!preferenze!in!maniera!diretta]!(Alla!fine,!si!

conoscono!solo!i!SMS!all’equilibrio)!!

! L’equilibrio!generale!(efficiente!nel!senso!di!Pareto)!si!verifica!“spontaneamente”!senza!

• nessuna!acquisizione!“ex-ante”!dell’informazione!privata!da!parte!di!un!decisore!pubblico.!!

! E’!un!risultato!“parsimonioso”!in!termini!di!costi!di!raccolta!dell’informazione:!

• Anche!se!consumatori!e!imprese!nascondono!le!loro!preferenze!e!i!loro!costi,!in!equilibrio!

si!perviene!a!una!soluzione!efficiente!solo!perchè!ognuno!persegue!il!proprio!interesse!

privato.!

!

Giustificazione!per!l’intervento%pubblico%nell’economia dal!lato!dell’efficienza: il!fine!è!

correggere!le!imperfezioni!del!mercato!rispetto!alle!condizioni!ideali!di!concorrenza!perfetta

!

Casi!di!fallimento!del!mercato:! !" !

! !

•!monopolio/!oligopolio!(Cournot!e!Stackelberg)!!! =\=! !!

!" !

! !

• beni!pubblici!ed!esternalità!!

•!asimmetrie!informative!(Moral$Hazard$e$Adverse$Selection)

! !

%

%

ASIMMETRIE%INFORMATIVE%

!

Siamo!in!presenza!di!asimmetrie!informative!se!una!delle!parti!nel!contratto!dispone!di!

informazioni!rilevanti!che!non!ha!interesse!a!rivelare!all’altra!parte!(che!l’altra!parte!non!

conosce).!

!!

!

! 8(Moral(Hazard:!in!microeconomia!è!una!forma!di!opportunismo!post-contrattuale,!che!può!

! portare!gli!individui!a!perseguire!i!propri!interessi!a!spese!della!controparte,!confidando!nella!

! impossibilità,!per!quest'ultima,!di!verificare!la!presenza!di!dolo!o!negligenza.!

! (assicurazioni!!!franchigia)!

! 8(Adverse(selection:(è!una!situazione!in!cui!una!variazione!delle!condizioni!di!un!contratto!

! provoca!una!selezione!dei!contraenti!sfavorevole!per!la!parte!che!ha!modificato,!a!suo!

! vantaggio,!le!condizioni.!

!

! IL MERCATO DEI “BIDONI” (esempio di Adverse Selection)

!

! Ad esempio, George Akerlof ha sviluppato il modello del mercato delle auto usate. Gli acquirenti di auto usate non

! sanno se stanno acquistando un "bidone" o un'auto buona, quindi saranno disposti a pagare un prezzo compreso tra

quello dei bidoni e quello delle auto buone, basato sulla probabilità che l'auto messa in vendita sia un bidone. Se gli

! acquirenti disponessero di informazione perfetta conoscerebbero con certezza il valore dell'auto, e pagherebbero

! semplicemente una somma eguale a tale valore.

! I venditori (che conoscono la qualità delle auto) saranno meno disposti a vendere auto buone, poiché il prezzo è

! troppo basso, ma venderanno più bidoni, perché su questi fanno un ottimo affare. Gli acquirenti si accorgono di questa

! tendenza, e non sono più disposti a pagare il prezzo di prima. Il prezzo scende sempre di più e sempre più bidoni sono

! messi in vendita. Nel caso estremo, le auto buone non sono vendute affatto, e i bidoni dominano il mercato.

! !

! Molti!mercati!di!tipo!“assicurativo”!non!esistono,!o!sono!ristretti!a!un!numero!limitato!di!agenti,!sebbene!esista!

! domanda!e!gli!agenti!siano!disposti!a!pagare!un!prezzo!per!i!servizi.!“Assicurazioni”!(in!senso!lato)!contro!la!

% disoccupazione,!la!povertà,!cattivi!raccolti!agricoli,!malattie..!

Spazio di intervento dello Stato

Tipici!spazi!di!intervento!dello!Stato:!!

!

! ! •!!Garantire!la!concorrenza!!

! ! •!!Creare!mercati!mancanti!!

! ! •!!Redistribuire!!

! ! •!!Regolamentare!mercati!non!concorrenziali!(es.!Monopolio!Naturale)!!

! ! •!!Fornire!beni!meritori!(es.!promozione!della!cultura)!!!

!

Tutto!questo!chiedendosi!se!l’intervento:!!

! ! •!!Aumenta!l’efficienza!!

! ! •!!Avrà!conseguenze!distributive!desiderabili!!

! ! •!!I!vantaggi!saranno!maggiori!dei!costi???!!

!

!

! !

!

! !

! Secondo%Teorema%dell’economia%del%benessere%

! (a)!se!esistono!mercati!per!tutti!i!beni,!!

! (b)!Se!tutti!i!mercati!sono!perfettamente!concorrenziali!(no!asimmetrie!informativi,!i!prezzi!

! raccolgono!pienamente!le!informazioni)!,!

! (c)!date!le!ipotesi!sulle!preferenze!(convesse,!complete!e!transitive;!“non!sazietà”!e!i!

! consumatori!massimizzano!la!loro!utilità)!e!la!produzione!(essa!è!efficiente,!cioè!max!data!la!

! disponibilità!delle!risorse!e!le!imprese!massimizzano!i!profitti:!p=CM,!!con!p!dato!dal!mercato)!!

! !!Ogni%allocazione%Pareto%efficiente%può%essere%ottenuta%come%equilibrio%di%mercato%

! partendo%da%una%opportuna%riallocazione%delle%risorse%(mediante%trasferimenti%a%

! somma%fissa)

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

Il%senso%del%secondo%Teorema%del%Benessere!

Arrow:!“La!speranza......!è!che!il!problema!del!benessere!sociale!possa!essere!separato!in!due!

parti:!(1)!un!iniziale!giudizio!di!valore!sulla!distribuzione!del!benessere!(2)!seguito!da!una!

spartizione!delle!risorse,!considerando!i!confronti!interpersonali!di!benessere!dati!al!primo!

punto”!

Il!secondo!teorema!del!Benessere!sembra!dare!indicazioni!positive!sul!fatto!che!sia!possibile!

separare!le!valutazioni!sociali!dall’uso!degli!strumenti!per!raggiungere!gli!obiettivi!sociali.!

Se!ciò!fosse!vero,!in!buona!sostanza,!il!governo!potrebbe!esercitare!la!funzione!redistributiva!

lasciando!al!mercato!la!funzione!allocativa.!

!

Tuttavia,!oltre!ai!limiti!del!MKT!già!evidenziati!prima,!si!aggiunge!una!nuova!difficoltà:!

Un!limite!alla!rilevanza!pratica!del!secondo!Teorema!è!dato!dalla!possibilità!di!mettere!in!atto!

trasferimenti!in!somma!fissa!basati!sulle!caratteristiche!individuali.!

Le!caratteristiche!individuali!sono!spesso!“informazione(privata”!

L’informazione%privata%rilevante%per%la%redistribuzione%non%è%convogliata%dai%prezzi%di%

mercato,!ma!è!essenziale:!!

•!Per!identificare!l’ottimo!sociale.!!

•!Per!effettuare!la!redistribuzione!attraverso!i!trasferimenti.!

Per!conoscerla!occorre!definire!meccanismi!che!spingano!gli!individui!a!rivelarla,!ma!

condizionare!i!trasferimenti!alle!caratteristiche!non!serve!a!farle!rivelare!sinceramente!(nessuno!

dichiara!di!essere!il!tipo!da!tassare)!

!

MANCA!UN!PO’!DI!ROBA,!integra!da!slides!nuove!

!

!

Quale%allocazione%giacente%sulla%frontiera(del(benessere(sociale%è%migliore%e%quindi%

socialmente%desiderabile%(=%obiettivo%dello%Stato)?%

!

!

! UTILITARISMO%(Bentham)%%%

!

!

! Si!va!a!massimizzare!la!funzione!di!benessere!

! sociale!data!dalla!somma!delle!utilità!individuali:!

! !

! )

!(! , ! = ! ! + ! ! !

! ! ! !

!

!

! FBS%di%tipo%“Rawlsiano”%

Viene!massimizzata!la!funzione!di!benessere!

sociale!che!considera!l’utilità!dell’individuo!più!

svantaggiato!nella!società:!!

!

W(=(min({U1(,(U2( }%

!

!

!

!

!

! BMs=%BM1+BM2%

!

Con!! =!disponibilità!a!

pagare!dell’individuo!i!

! !

! Il!prezzo!è!fisso.!La!quantità!tot! La!quantità!è!fissa!(è!consumato!

! domandata!è!data!dalla!somma! da!tutti!per!la!stessa!quantità).!Il!

! (orizzontale)!delle!quantità! prezzo!è!dato!dalla!somma!

! domandate!dai!due!soggetti.! (verticale)!delle!propensioni!a!

! pagare!(WTP)!

!

!

Ricorda:!

-!Bene%privato:!rivale![=!L’uso!del!bene!da!parte!di!un!individuone!ostacola!!l’uso!da!parte!di!altri!

individui]!ed!escludibile![=Dopo!che!il!bene!è!fornito,!si!può!impedire!che!!altri!agenti!ne!

beneficino]!

-!Bene%pubblico!(puro):!non!rivale![=!L’uso!del!bene!da!parte!di!un!individuo!non!ne!ostacola!!

l’uso!da!parte!di!altri!individui]!e!non!escludibile![=Dopo!che!il!bene!è!fornito,!!non!si!può!

impedire!che!!altri!agenti!ne!beneficino]!

!

! Supponiamo!di!avere!due!beni:!un!bene!pubblico!Xp!e!un!bene!X2,!

bene!(numerario)!residuo!(eg.!tutti!gli!altri!beni).!Supponiamo!

che!! = 1!!!! = !"! !!

! !,!

!

Se!le!preferenze!sono!quasi-lineari!!l’utilità!del!bene!numerario!

X !è!costante:!!

2

U(X1,X2)!=U(X1)+X2!!

Con!U(X )!=!funzione!decrescente!e!convessa!e!X !=!lineare!

2

1

!

!!!!!WTP1(=(SMS12(=UM1(x )(con%SMS che%non%dipende%

1 1,2%

dalla%quantità%del%bene%2.!!Con!WTP !=!disponibilità!a!pagare!

1

per!il!bene!1.!!

!

N.B.!WTP1$=$SMS12$$è$una$relazione$valida$solo$in$questo$caso$di$preferenza$quasiMlineari$.$$$$$$$$ !

!

-!Se!le!preferenze! sono!quasi-lineari!la%quantità%scelta%del%bene%pubblico%(1)!

(pubblico)!non% dipende%dal%reddito!(la!pendenza!delle!curve!di!indifferenza!

P= BM

è!la!stessa,!quindi!un! aumento!di!reddito!porterebbe!soltanto!ad!una!maggiore!

WTP!per!la!stessa!quantità)!

!

Per!il!bene!pubblico!(beneficio!marginale)!

! !" (!) !" (!)

! !

Quindi:!!"! = = !!!!!!!"! = ! = !" %

!,! !,! ! !

!" (!) !

!

% Fornitura!efficiente!di!beni!pubblici:%Equilibrio%

Generale%

!

Sia!data!un’economia!con!due!agenti!(a!e!b)!e!due!beni:!

uno!pubblico!(Xp)!ed!uno!privato!(X )Consideriamo!un!

2

individuo!a!avente!una!determinata!funzione!di!utilità!

Ua(X)!(curva!in!nero)!

!

Data!la!curva$di$trasformazione!(o!frontiera!delle!

possibilità!produttive,!FP),!sappiamo!essere!fissa!la!

quantità!di!bene!pubblico!domandata!Xp*,!ovvero!

entrambi!gli!individui!consumeranno!la!medesima!

quantità!di!bene!pubblico.!La!differenza!tra!la!quantità!

del!bene!2!individuata!sulla!curva!Ua(X)!in!corrispondenza!di!Xp*!e!la!quantità,!sempre!del!bene!

2,!individuata!in!corrispondenza!della!FP!è!la!quantità!di!bene!privato!2!che!rimane!all’individuo!

b.!!

!

In!formule:!!" = !" − !"(!")%e!rappresenta!un!vincolo(di(risorse!per!l’individuo!b.!

! !,!

Data!l’utilità!di!a!Ua(X)!e!fissata!la!quantità!del!bene!pubblico!consumata!da!entrambi!gli!agenti!

Xp*,!si!determina!(formula!sopra)!il!vincolo!

delle!risorse!dell’individuo!b!(azzurrino,!nel!

grafico).!

!

L’individuo%b,%dato%il%vincolo%delle%

risorse,%massimizza%la%sua%utilità%Ub(X),%

individuata%graficamente%come%la%

tangente%di%Ub%a%VR

b.%%

La%condizione%di%efficienza%sarà:% !

!

!! = !"! %

!,!

Le%allocazioni%che%si%vanno%a%determinare%(Xp*,X2a)%e%(Xp*,X2b)%sono%efficienti,%poiché%è%

massimizzata%l’utilità%di%entrambi%gli%agenti!(data!una!quantità!fissa!del!bene!pubblico!Xp*).!

!

Partendo!dalla!formula:!!" = !" − !"(!"),!derivando!a!dx!e!sx!per!xp,!!

! !,!

! ! !

!!" = !"! + !"! %

!

! !,! !,! !,!

otteniamo:!!! = !"# − !"! !!!!!

!,! !,! (

! CONDIZIONE(di(SAMUELSON(

! (

!

! Ricorda:!con!le!preferenze!

semi-lineari!la!distribuzione!

del!reddito!diventa!

irrilevante!sulla!quantità!

efficiente.!!

%

Fornitura'efficiente'di'beni'pubblici'in'Equilibrio'Generale'secondo'Lindahl'

'

Sotto!quali!ipotesi!il!settore!privato!garantisce!una!fornitura!efficiente!di!beni!pubblici?!

Lindhal!(1919):!dato!che!la!valutazione!marginale!del!bene!pubblico!è!diversa!fra!gli!agenti,!un%

sistema%di%prezzi%“ad(personam”%garantisce%livelli%efficienti%di%fornitura.%

%

Quindi,!dato!pi( :%prezzo%personalizzato%del%bene%pubblico%per%l’agente%i%

La!fornitura!efficiente!richiede!che!Il!costo!c!dell’unità!marginale!di!bene!pubblico! !

uguagli!il!valore!dei!contributi!individuali!(ricorda:!la!quanità!è!uguale!per!tutti)!:!

!

∑ i(pi(=(c.

!

Meccanismo di Lindahl : vi è un banditore che annuncia una lista di prezzi personalizzati per ogni

individuo ed ognuno dice quanto è disposto a pagare.

Se%l’equilibrio%di%Lindahl%esiste%è%Pareto%Efficiente

,!quindi!il!mercato!genera!un!outcome!

efficiente!anche!in!presenza!di!beni!pubblici,!in!linea!col!I°!teorema!dell’economia!del!benessere.!

N.b.!Non!è!detto!che!l’equilibrio!di!Lindahl!esista:!si$tratta$di$un$equilibrio$con$contribuzione(

volontaria,%per!sua!natura!soggetto!a!due!tipi!di!difficoltà:!

-!I°%Problema:%rilevamento%e%aggregazione%delle%informazioni%=%Per!generare!un!risultato!

efficiente!i!consumatori!devono!rivelare!la!loro!WTP!per!il!bene!pubblico!dichiarando!la!quantità!

che!realmente!desiderano.!Questo!non!è!detto!che!accada.!Inoltre!rilevamento!e!aggregazione!

delle!preferenze!non!è!sempre!una!operazione!facile!e!ben!svolta,!cosa!se!può!portare!ad!un$

subfornitura!del!bene.! (eg.!Es:!antenna!TV!può!essere!acquistata!da!due!condomini!separatamente,!

duplicando!la!spesa.!Se!funziona!l’equilibrio!contributivo,!si!sommano!le!“offerte”!di!entrambi!e!si!compra!

un’antenna!migliore!per!tutti)!

-!II° Data la non escludibilità, in condizioni di

problema: interazione strategica, Free-riding =

interazione strategica, gli agenti preferiranno dichiarare una domanda del bene pubblico inferiore a

quella vera per contribuire meno al suo finanziamento, sfruttandone ugualmente la fornitura a spese

altrui. !

Questo%equilibrio%in%strategie%dominanti%è%INEFFICIENTE:%il%bene%non%è%fornito%anche%se%

V1+V2>C.%

E’!possibile!introdurre!meccanismi!capaci!di!far!rivelare!agli!agenti!le!loro!vere!preferenze!

introducendo!la!Clarke(Tax:%meccanismo%d’asta%al%secondo%miglior%prezzo.%In!questo!scenario!

ogni!agente!chiara!la!propria!valutazione!Vi!(non!necessariamente!pari!alla!sua!vera!valutazione).!

Se! ! > !!il!bene!viene!fornito.!

!

Chiamiamo!vi(=Vi(8C/n$la!valutazione$netta$di!i.$Un!agente!risulta!decisivo%o%pivotale%(pivot)%

quando!dichiarando!il!valore!attribuito!al!bene!determina!la!decisione!di!fornire!(non!fornire)!il!

bene!ottenuta!aggregando!le!dichiarazioni!di!tutti!gli!altri!agenti.!

'

Clarke%Tax.%Ogni!agente!i$contribuisce!al!bene!(se!fornito)!pagando!solo!la!sua!quota!C/n$se!

non!è!decisivo!mentre!se!è!decisivo!paga!una!tassa!! = | ! |%e!si!può!dimostrare!che!

! !

applicando!questa!regola,!dichiarare!la!propria!vera!valutazione!è!strategia!dominante!per!

tutti!i!giocatori.% ESTERNALITÀ'

!

Esternalità%=!effetto!diretto!(ovvero!non!ottenuto!attraverso!variazione!dei!prezzi!di!mercato)!di!

una!attività!di!produzione!o!consumo!)!sull’utilità!o!i!profitti!di!altri!agenti.!!

!

Precisazione!del!Professore:!supponiamo!

che!mi!costruiscano!un!grattacielo!davanti!

alla!mia!casa!che!mi!fa!ombra.!Vi!saranno!

due!effetti!principalmente:!la!diminuzione!

della!mia!utilità!e!quindi!si!tratta!di!una!

esternalità$negativa.!Inoltre,!probabilmente,!

il!valore!di!mercato!del!mio!immobile!

diminuirà:!questa!NON!è!un’esternalità!

poiché!è!un!effetto!mediato!dal!mercato!

(dai!prezzi).!

!

Un’esternalità!di!consumo!che!ha!effetti!positivi!sulla!collettività!può!essere!considerata!come!

bene!pubblico!(Eg.!vaccino)!

! Effetti'di'un'esternalità'sulla'produzione'nell’economia'

!

In!presenza!di!una!esternalità$negativa$(eg.!

inquinamento),!essa!provoca!una!danno!

sociale,!aumentano!il!Costo!Marginale!

Sociale!(MSC),!che!sarà!dato!dalla!somma!

del!costo!marginale!privato!più!il!danno!

marginale,!andando!a!determinare!una!

quantità!Q*,!socialmente!efficiente,!minore!

dell’output!effettivo.!!

MSC=%MPC+MD!

L’output!effettivo!è!maggiore!dell’output!

socialmente!efficiente!perché!i%mercati!non!

tengono!conto!del!“costo!sociale”!di!tale!

esternalità!=!non%hanno%incentivo%a%

produrre%livelli%ottimali%in%presenza%di%

esternalità!.!!

!

Quindi!in!presenza!di!esternalità%negativa%!!!Q >Q*%

1

%

In!caso!di%esternalità%positiva%!%Q <Q*%%%%%con%MSC=MPCfMD!

>

!

N.b.!In!economia,!non!è!efficiente!la!soluzione!che!porta!all’eliminazione!dell’esternalità!negativa!

(o!alla!massimizzazione!di!quella!positiva),!ma!solo!alla!sua!riduzione!(aumento).!!

Commento!del!Professore:!questo!modello!non!tiene!conto!degli!effetti!dell’accumulo!dei!danni!

(benefici)!dovuti!all’esternalità,!recepita!in!modelli!più!avanzati.!

!

Benefici'e'costi'derivanti'dal'passaggi'al'volume'di'output'efficiente'socialmente'Q*'

!

Se!viene!prodotta!una!quantità!

socialmente!efficiente!Q*,!il!

consumatore!(Lisa,!nel!grafico),!

guadagna!l’equivalente!dell’area!

dhgc.!

!Il!produttore!(Alberto,!nel!grafico)!

perde!l’equivalente!dell’area!dgc.!!

Il!beneficio%netto%della%collettività!

sarà!=!dhgc-dhg!

!

!

!

!

!

Le'soluzioni'private'alle'inefficienze'[Variano'le'quantità'prodotte]'

%

f%INTERNALIZZAZIONE%DELLE%ESTERNALITA’%(fusioni):%se%gli%agenti%che%producono%

esternalità%e%quelli%che%ne%beneficiano%o%soffrono%“fondono”!le%loro%“attività”,%la%scelta%

collettiva%che%ne%deriva%è%ottimale.%

!!Il!nuovo!agente!o!impresa!internalizza!l’esternalità!e!utilizza!CMS!e!BMS!per!le!decisioni!invece!

di!CMP!e!BMP.!

Problemi:!

•!Soluzione!improponibile!per!esternalità!estese,!come!inquinamento.!

•!Se!l’esternalità!è!un!“bene!pubblico”!si!possono!verificare!comportamenti!opportunistici.!

f%DIRITTI%DI%PROPRIETA’%E%CONTRATTAZIONE%SUI%LIVELLI%DI%ESTERNALITA’:%creazione%

del%mercato%per%le%esternalità.%(Coase)%%

Cosa!succede!se!vengono!creati!diritti!di!proprietà!per!le!risorse!che!sono!fonte!di!esternalità?!

!

%A)%I%diritti%appartengono%alla%parte%danneggiata:!

essa!chiede!una!compensazione!marginale!per!il!danno!

subito!>%DM.!

Il%produttore!del!danno!è!disposto!a!pagare!per!i!diritti!

<%BMPfCMP,%ovvero%a%cedere%il%suo%profitto%per%

eguagliare%il%danno%subito.!

B)!I%diritti%appartengono%al%produttore:!esso!chiede!

compensazione!marginale!>%BMPfCMP%per!non!

produrre.!

Il%danneggiato!è!disposto!a!pagare!per!ogni!quantità!

marginale!di!diritti!prezzo!<%DM.%%

%

!%In%entrambi%i%casi%l’accordo%può%essere%raggiunto%

in%B,%punto%efficiente.%

Nota:!qui!lo!Stato!non!ha!bisogno!di!alcun!tipo!di!informazione,!ma!deve!solo!assegnare!le!

proprietà.!

TEOREMA%di%COASE

:!in!una!economia!di!mercato!perfettamente!concorrenziale!con!

informazione!completa!e!assenza!di!costi!di!transazione...!

-!(tesi!dell’efficacia):!la%definizione%di%diritti%di%proprietà%e%lo%scambio%volontario%portano%

e%alla%creazione%del%mercato%mancante%e%ad%allocazioni%efficienti.

-!(tesi!dell’invarianza):!il%livello%di%produzione%ottenuto%sarà%invariante%rispetto%a%

all’assegnazione%dei%diritti%di%proprietà.

N.b.!La!distribuzione!finale!della!ricchezza!dipende!dalla!allocazione!iniziale!dei!diritti..!La(tesi(

dell’invarianza(vale(se(non(ci(sono(effetti(di(reddito((preferenze(quasi8lineari).!

%

Limiti%delle%soluzioni%private!

•!Comportamenti%opportunistici:%asimmetria!informativa!sui!valori!dei!danni!(e!

compensazioni)!e!benefici.!

•!Costi%di%Transazione:!costi!per!garantire!negoziazione!tra!le!parti,!costi!legali!per!cause!di!

risarcimento!

•!Discriminazione%nell’accesso%alle%fonti%di%compensazione.!Se!valore!dei!risarcimenti!e!

risultati!delle!cause!legali!sono!incerti,!individui!poveri!possono!non!disporre!di!risorse!adeguate!

per!agire!legalmente!per!ottenere!compensazione!o!essere!disposti!a!sostenere!i!rischi!di!una!

causa!legale.!

!

Le'soluzioni'pubbliche'alle'inefficienze'[Variano'le'quantità'prodotte]'

!

f%INTRODUZIONE(DI(IMPOSTE(e(SUSSIDI:%per%unità%di%prodotto%(del%bene%che%causa%

esternalità)%al%fine%di%modificare%il%CMP%(=%costo%di%produzione)%in%modo%da%incentivare%

agenti%privati%a%tener%conto%dell’esternalità.%Questo%tipo%di%imposte%e%sussidi%sono%di%tipo%

PIGOUVIANO.%

%

f%Imposta(Pigouviana:%in%corrispondenza%ogni%quantità%

di%prodotto,%al%costo%marginale%privato%(CMP),%si%

somma%l’imposta%(sul!grafico!la!distanza!c-d),!pari%ala%

differenza%tra%MSC%e%CMP,!facendo!spostare!la!curva!verso!

l’alto!=!costo!marginale!più!elevato!per!il!produttore.%

L’impresa,%in%questo%modo,%sarà%incentivata%a%portare%il%

proprio%livello%di%produzione%nel%punto%d%efficiente,%che%

rende%uguale%il%Costo%Marginale%Sociale%(MSC)%al%Costo%

Marginale%Privato%+%imposta%(MPC+cd)%e%al%Beneficio%

Marginale.%In%corrispondenza%della%quantità%Q*%il%

profitto%per%l’impresa%risulta%massimizzato,%poiché%

(MPC+cd)%=BM.%

Introito%per%lo%Stato:%tassa%x%quantità%prodotta%(Q*)%

%

!%Doppio%dividendo:%1.%Riduzione%dell’esternalità%negativa%

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%2.%Entrate%derivanti%dalla%tassazione%(area!grigia)!%

%

f%Sussidio(Pigouviano:%viene%fornito%un%sussidio%per%ogni%

unità%NON%prodotta%a%chi%causa%l’esternalità%positiva%(eg.%

inquinamento).%Produrla%(inquinare)%risulta%quindi%più%

costoso%di%non%produrla,%poiché%in%tal%caso%non%si%

riceverebbe%il%sussidio%!%il%sussidio%sposta%verso%l’alto%la%

curva%di%MPC,%inducendo%così%a%produrre%un%livello%

efficiente%Q*%in%corripondenza%del%punto%d%efficiente.%In!

questo!caso!avremo!effetti!distributivi!di!segno!opposto:!lo!

Stato!spende!per!ridurre!l’inquinamento.%

Costo%per%lo%Stato:%quantità%in%meno%prodotta%(Q fQ*)%x%

1

costo%del%sussidio.%

Problema:%incentivo%ad%entrare%nel%settore%inquinante%

per%ricevere%sussidi%!%nel%lungo%periodo%l’inquinamento%

aumenta.%

N.B.!È!importante!che!imposte!e!sussidi!siano!fissati!per!unità!di!prodotto.!Imposte!e!sussidi!in!

somma!fissa!redistribuiscono!il!benessere!ma!non!influenzano!le!scelte!marginali.!Non!portano!

ad!efficienza.!!

! Problemi%con%imposte%e%sussidi!

!

•!Identificazione%delle!attività!che!producono!esternalità!negative.!

•!Incertezza%sul!valore!dell’effetto!delle!esternalità!(es.!emissioni!inquinanti)!nell’economia.!

.

•!Quantificazione%dell’entità!dell’imposta!o!del!sussidio

Inquinamento:'tasse'o'permessi?''[variano'le'emissioni]'

!

Oltre!alle!tasse!Pigouviane!sulla!quantità!di!output,!nel!casso!dell’inquinamento!si!possono!

tassare!le!emissioni.!

-!INTRODUZIONE%DI%UNA%REGOLAMENTAZIONE((sulle(emissioni):%individuazione!di!limiti!

massimi!di!produzione,!utilizzo!inputs!o!emissioni!dannose,!definiti!per!legge.!

! ! •!!Permette!di!fissare!con!sicurezza!i!livelli!massimi!delle!esternalità!negative.!!

! ! •!!Standard!di!emissione!(adozione!di!particolari!processi!produttivi),!livelli!di!produzione!

o!livelli!di!utilizzo!di!input!inquinanti!sono!monitorabili.!!

-!Far!ridurre!a!tutte!le!imprese!l’inquinamento!prodotto!della!stessa!misura!è!efficiente?!

Vediamo!il!seguente!grafico!con!la!curva!dei!costi!marginali!di!riduzione!dell’inquinamento,!

diversa!per!le!due!imprese.! Supponiamo!di!avere!

un’economica!dove!vi!

siano!due!imprese!le!quali!

inquinano!

complessivamente!180,!

90!a!ciascuna.!Nel!caso!di!

imprese!-!come!in!questo!

caso!-!con!diversa%

funzione%di%Costo%

Marginale,!se!ciascuna!

riduce!della!stessa!

quantità!l’inquinamento,!

di!50!unità,!la!quantità!

ridotta!complessiva!sarà!

100,!ma!l’operazione!

risulterà!inefficiente!in!termini!di!costo.!Se!invece!la!riduzione!fosse!di!75!per!la!prima!impresa!

(la!quale!ha!una!sensibilità!minore!alla!variazione!del!costo!rispetto!alla!quantità,!cioè!è!“meno!

inclinata”)!e!di!25!per!la!seconda!impresa,!la!riduzione!totale!sarà!la!stessa,!ma!sarà!efficiente!

poiché!le!imprese!sosterranno!avranno,!in!corrispondenza!di!tali!riduzioni,!uguali!costi!marginali.!

!

!!Il(costo(di(una(riduzione(di(una(data(quantità(di(inquinamento(risulta(minimizzato(

quando(i(costi(marginali(della(riduzione(sono(gli(stessi(per(i(vari(soggetti(inquinanti.!

!

-!INTRODUZIONE(DI(UN’IMPOSTA((sulle(emissioni):((

!

!

!

!

!

!

Introducendo!un’imposta!sulle!emissioni,!l’impresa!

sarà!spinta!a!ridurre!l’inquinamento!di!una!unità!

aggiuntiva!fin!tanto!che!il!costo!per!farlo!(MC)!è!

inferiore!all’imposta!sulle!emissioni!(f*),!cioè!fino!a!che!

f*%=%MC,!in!corrispondenza!della!quantità!di!riduzione!

e*%efficiente.%

!

!

!

!

! Un’imposta!sull’emissioni!porterà!

quindi!l’impresa!a!ridurre!

l’inquinamento!fino!a!cui!costo!

marginale!sarà!uguale!all’imposta!

(fino%a%che%f*=MC)%!%costi%

marginali%uguali%per%entrambi%i%

soggetti%=%efficienza(in(termini(di(

costi.(!

(

N.b.(a(livello(distributivo(del(

reddito,(la(tassa(colpisce(

maggiormente(l’individuo(con(una(

maggiore(sensibilità(dei(costi(

marginali(alla(riduzione(

dell’inquinamento((imposta$Alberto$

>$imposta$Matteo)!

!

!

Vi!è!una!soluzione!alternativa:!invece!di!tassare!l’output!si!concedono!dei!“permessi%di%

inquinamento”.!

! Se!un!ammontare!fisso!di!permessi!d’inquinare!è!

- PERMESSI NEGOZIABILI (di emissioni):

messo!all’asta,!c’è!il!controllo!dei!livelli!d’inquinamento.!!

“Asta(dei(permessi”:(Gli!agenti!con!valutazione!più!alta!dei!permessi!se!li!aggiudicano!!!

Allocazione%Efficiente.!!

Questo(metodo(unisce(i(vantaggi(di(efficienza(derivanti(dall’utilizzo(di(un(meccanismo(di(

mercato(con(la(certezza(sul(livello(finale(di(inquinamento.((

“Mercato(dei(permessi”:!Il!risultato!efficiente!di!cui!sopra!si!ottiene!sia!mettendo!i!permessi!

all’asta!che!distribuendoli!alle!imprese!e!lasciandole!scambiare!(creando!un!nuovo!mkt).!!

N.b.!Le!implicazioni!distributive!saranno!diverse.!

Il'problema'dell’aggregazione'delle'preferenze'

!

Problema:!E’!difficile!creare!regole!per!aggregare!le!preferenze!individuali!e!!generare!delle!

decisioni!collegiali,!anche!quando!gli!individui!sono!perfettamente!razionali.!

!

Il!problema!studiato!da!Arrow!è!l’aggregazione!di!!preferenze!individuali!razionali,!ovvero!!!

complete!e!transitive,!in!una!regola!di!scelta!sociale!anch’essa!razionale!coerente!con!le!

preferenze!individuali.!Tale!coerenza!è!espressa!da!alcuni!ASSIOMI!(vedi!sotto).!

! Arrow$(Teorema(dell’impossibilità):!Non!è!possibile!aggregare!le!preferenze!individuali!in!

una!qualsiasi!funzione!di!scelta!ottima!sociale!a!meno!di!violare!uno!dei!seguenti!assiomi:!

!

1)!La!funzione!di!scelta!sociale!rappresenta!preferenze!sociali!complete!e!transitive!

(razionalità)!

2)!Non!si!pongono!restrizioni!sul!dominio!di!scelta!delle!preferenze!individuali!(unrestricted$

domain)!

3)!La!scelta!su!due!alternative,!X!e!Y,!deve!dipendere!unicamente!dalle!preferenze!degli!

individui!su!X!e!Y!(indipendenza$dalle$alternative$irrilevanti)!

4)!Non!esiste!un!individuo!le!cui!scelte!diventano!automaticamente!le!scelte!collettive!(nonM

dittatorialità)!!

5)!Se!tutti!gli!individui!preferiscono!X!ad!Y,!allora!questa!diventa!anche!la!scelta!sociale.!

(Pareto)!

!!per!costruire!una!classifica!di!preferenze!sociali!bisogna!per!forza!“sacrificare”!almeno!uno!di!

questi!5!assiomi.!

!

I!due!assiomi!oggi!irrinunciabili!per!una!gran!parte!delle!società!mondiali!sono!la!“Non!

dittatorialità”!e!“Pareto”.!E’!sugli!altri!3!assiomi!che!si!giocano!le!soluzioni!prese!sulla!realtà!!!

meccanismi%di%voto%(per%la%“scelta%sociale”)!

%

T'Voto'all’unanimità: %è%il%metodo%più%semplice,%tuttavia%permette%di%esprimere%un%

ordinamento%sociale%completo%solo%se%le%preferenze%sono%identiche.%%

%

Vantaggio:%La!regola!dell’unanimità!coincide!con!la!regola%di%Pareto:%l’unanimità!decisionale!

garantisce!infatti!che!almeno!qualcuno!ottenga!una!vantaggio!dalla!decisione!presa,!ma!allo!

stesso!tempo!che!nessuno!risulti!svantaggiato!dalla!stessa.!!

Problema:!In!taluni!casi,!può!essere!detto!solo!all’unanimità!una!preferenza!solo!tra!due!

alternative!(a!coppie).!

Eg.!Consideriamo!i!seguenti!5!profili$di$preferenze:!

!

1)!!a!b!c!d!!!!!2)!!c!a!d!b!!!!!3)!c!d!a!b!!!4)!!c!a!d!b!!!5)!!a!c!b!d!

Possiamo!solo!dire!che!all’unanimità!a!>!b!e!c!>!d.!

L’ordinamento!sociale!non!è!completo.!

!

...In!altri,!inoltre,!non!è!possibile!nemmeno!individuare!l’alternativa!preferita!maggiormente!nella!

società.!!

!

Se!le!preferenze!diventano!

1)!!a!b!c!d!!!!!2)!!b!a!c!d!!!!3)!d!a!b!c!!!4)!!c!d!b!a!!!5)!!a!c!d!b!

Allora!il!voto!all’unanimità!non!produce!nessun!giudizio.!L’ordinamento!sociale!è!un!insieme!

vuoto.! %

Assiomi%“sacrificati”:%o%sacrifico%il%dominio%non%ristretto,%o%sacrifico%la%completezza%

delle%preferenze.%

!

T'Voto'a'maggioranza

%(senza!astenuti):!si!vota!“a!due!a!due”.!L’alternativa!che!ottiene!la!

maggioranza!dei!voti!vince!=!vincitore%di(Condorcet:(player$che$vincerebbe$sempre$ciascun$altro$

candidato$in$un$confronto$a$due.$

Eg.!Consideriamo!questi!5!profili!di!!preferenze!(su!ogni!sfida!a!due!vince!chi!ottiene!la!

maggioranza!di!almeno!3!voti).!

1)!!a!b!c!d!!!!!2)!!b!a!c!d!!!!3)!d!a!b!c!!!4)!!c!d!b!a!!!5)!!a!c!d!b!!

! ! !

otteniamo,!a!maggioranza:!a!>!c,!!a!>!d,!!a!!>!b;!b!>!c,!c!>d;!d!>!b!

Si!dice!che!a!è!un!vincitore%di%Condorcet,!perché!batte!!a!maggioranza!tutte!le!altre!alternative.!

!

Problemi:!Non!sempre!un!vincitore!di!Condorcet$esiste!!!Pardosso(di(Condorcet:!Se!le!votazioni!

sono!a!due!a!due!(come!gli!sconti!in!un!torneo!di!tennis!singolo),!è!possibile!manipolarne!l’ordine!

in!modo!da!favorire!l’esito!desiderato.!Con!la!votazione!a!maggioranza!le!preferenze!possono!

diventare%cicliche((cioè!non%transitive![se!A!>!B!>!C,!non!è!detto!che!A!sia!>!di!C]).!(*)!

!

Inoltre:!chi!possiede!il!potere!di!stabilire!l’ordine!delle!votazioni!(potere%di%agenda)!può!anche!

influenzare!in!risultato!finale!!!dipendenza!dalle!alternative!irrilevanti!!(**)!=!aggiungere!o!

togliere!opzioni!sulle!quali!è!possibile!votare!può!andare!a!modificare!il!risultato!finale.!!

!

Eg.! alfa beta gamma A!vince!grazie!a!5!voti.!!

Tuttavia,!se!C!non!esistesse:!B!

Votanti 5 4 3

! vincerebbe!con!7!voti!!!Incentivo!ad!

Primo A B C introdurre!alternative!«irrilevanti»!per!

Secondo C A B

! modificare!l’esito!del!voto.!

Terzo B C A !

!!

Commento!Professore:!La!«manipolazione!dell’agenda»!spiega!quanto!sia!importante!per!i!partiti!

avere!la!presidenza!di!un!ramo!del!parlamento!o!di!una!commissione!parlamentare!

Assiomi%“sacrificati”:%%è%sacrificata%la%transitività%delle%preferenze!(=%non%sono%

razionali)%%(*)!!e%l’indipendenza%dalle%alternative%irrilevanti%(**)!

!

!

Una%soluzione:!Se!le!preferenze!hanno!un%solo%picco%(unimodali)!(definendo!“picco”!gli!

estremi!superiori!delle!curve!e!“tuffo”!quelli!inferiori)!e!il!numero%di%votanti%è%dispari,!allora!la!

scelta!a!maggioranza!NON%genera%ciclicità%e%garantisce%l’esiste%un%vincitore(di(Condorcet.%

CostiTBenefici'della'votazione'a'maggioranza'

!

Buchanan:!valutare!la!dimensione!ottimale!del!quorum!di!approvazione!in!base!ai!costi.<!

! Costi!esterni:!costi!imposti!

• dall’imposizione!della!volontà!di!chi!

decide!sul!resto!delle!persone!(max!se!

decide!solo!uno,!0!se!unanimità)!

Costi!interni:!costi!in!termini!di!tempo!

• e!risorse!per!raggiungere!il!consenso!

(crescenti!al!crescere!del!quorum)!

!

!

!

!

% %

%

%

%

Sistema'di'Borda:

f% %N!alternative.!Ognuno!dei!votanti!può!attribuire!un!punteggio!N!alla!sua!

alternativa!preferita,!N-1!alla!seconda!e!così!via.!!

Eg.!3!Partiti!USA:!Democratico,!Repubblicano,!Estremista!

Votanti Voti!per!D=3*9+2*7+2*2+2*1=47!

Alfa beta gamma delta Voti!per!R=2*9+3*7+2*1+2*2=45!

Preferenze 9 7 2 2 Voti!per!E=1*9+1*7+3*2+3*2=28!

Primo D R E E !

Secondo R D D R !!Vince!D!

Terzo E E R D !

!

Problema1:!dipendenza%dalle%alternative%irrilevanti.%%

Problema!2:!Note%le%preferenze%degli%altri%partiti,%nel%segreto%dell’urna%un%partito%potrebbe%

comportarsi%in%maniera%strategica%determinando%la%vittoria%di%un%partito%al%posto%di%un%

altro.%

Eg.!Supponiamo!che!nel!segreto!dell’urna!i!votanti!beta!mettano!E!come!loro!seconda!scelta.!

Votanti Voti!per!D=3*9+1*7+2*2+2*1=40!

Alfa beta gamma delta Voti!per!R=2*9+3*7+2*1+2*2=45!

Preferenze 9 7 2 2 Voti!per!E=1*9+2*7+3*2+3*2=35!

Primo D R E E !!Vince!R!!Votando!«strategicamente»!i!votanti!

Secondo R E D R Beta!riescono!a!far!vincere!la!propria!

Terzo E D R D alternativa!preferita!

!

Nota:!Naturalmente!in!elezioni!con!un!largo!numero!di!votanti!l’influenza!del!voto!strategico!del!

singolo!è!pari!a!0.!Tuttavia:!possibile!coordinamento!su!voto!strategico!!

Assiomi%“sacrificati”:%%indipendenza%dalle%alternative%irrilevanti!

!

Il'modello'di'Downs'

!

Nella!versione!+!semplice!di!questo!modello,!c’è!un%numero%dispari%di%elettori!che!votano!per!il!

partito!che!propone!la!politica!più!vicina!alle!loro!esigenze!(voto%non%ideologico).!

I!partiti!possono!avere!un!orientamento!politico,!ma!il!loro!principale!obiettivo!è!vincere!le!

elezioni!per!continuare!ad!esercitare!il!potere!(prestigio,!reddito,!auto!blu..)!

!

Se!è!possibile!ordinare!le!preferenze!degli!elettori!lungo!una%dimensione!(es!aliquota!fiscale,!

posizione!progressista!vs!liberale,!etc)!

!

Si!usa!un!modello!di!competizione!spaziale!e!i!partiti!agiscono!come!in!un!gioco$nonMcooperativo!

di!posizionamento!à!la!Hotelling.(

(

%

%

% Se!c’è!un!numero!di!votanti$dispari!e!le!preferenze!di!tutti!i!votanti!sono!«a%picco%unico»,!

esiste!sempre!un!condorcet(winner((elettore(mediano)!ed!esso!corrisponde!alla!mediana%

della!distribuzione!delle!opzioni!preferite!dai!votanti.!

!

Elettore$Mediano:$votante$rispetto$al$quale$il$numero$di$individui$che$preferiscono$alternative$“a$

sinistra”$a$quella$preferita$da$lui$è$esattamente$uguale$al$numero$di$individui$che$preferisce$

alternative$“a$destra”.!

!

% Preferenze!uni-modali!

(a!picco!unico)!

%

%

%

f%Due%limiti%del%Teorema%dell’Elettore%Mediano%

% Il!Teorema!dell’elettore!mediano!

• non!può!essere!applicato!in!

presenza!di!preferenze!non-

unimodali!(non!a!picco!unico)!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

!

! Il!teorema!non!funziona!se!ci!sono!diverse!politiche!su!cui!votare,!ovvero!nel!caso!di!voto!

• simultaneo!su!+!dimensioni!(es.!apertura!agli!immigrati!+!aliquota!fiscale)!

!

!

Eg.!mettiamo!caso!che!in!si!

debba!decidere!dove!spostare!

nello!spazio!la!fermata!

dell’autobus,!ora!posta!in!S.!!

!

!

(

!

!

!

!

% Questo perché la decisione

migliore per una coppia di

individui, non lo sarebbe anche

per il terzo, che quindi

risulterebbe svantaggiato. !

!

%

%

!

(

!

Protezione)sociale)e)Welfare)State)

Classificazione)di)Esping6Andersen))

!

I!regimi!di!welfare!dipendono!dalle!politiche!sociali!dello!Stato,!dalla!storia!delle!istituzioni!

dei!diversi!paesi!e!si!concretizzano!con!particolari!relazioni!fra!stato9famiglia9mercato.!!

!

I!principali!effetti!che!possiamo!avere!dall’intervento!di!Welfare!dello!stato!sono:!

9!La!riduzione!della!dipendenza!dei!lavoratori!dal!mercato!del!lavoro!(demercificazione)!!

9!La!riduzione!delle!differenze!di!reddito!e!di!benessere!di!fronte!ai!rischi!sociali!

(destratificazione)!

!

I)diversi)tipi)di)Welfare)State)

! Welfare'Liberale'(USA,!Canada,!UK):!occorre!presentare!la!c.d.!“prova&dei&mezzi”!per!

! provare!di!avere!i!requisiti!per!avere!il!diritto!al!una!determinata!prestazione!sociale!(eg.!

Sussidio!di!disoccupazione).!Le!prestazioni!sono!dunque!non!universali.!!

Gli!schemi!di!assicurazione!sociale!sono!limitati!e!poco!generosi,!volti!soprattutto!a!

combattere!la!povertà!estrema!e!l’emarginazione!sociale!"!ricorso!al!mercato!

incoraggiato!e!poca!regolamentazione!dei!mercati;!incentivi!per!il!ricorso!a!schemi!

assicurativi!privati.!

! 9!Bassa!demercificazione!

! 9!Bassa!destratificazione!(eg.!ricorda!“Top!1%”!USA)!

!

Modello'corporativo'(Germania,!Francia,!Benelux!e!altri!paesi!dell’Europa!continentale):!

! è!basato!su!schemi!assicurativi!pubblici!obbligatori,!collegati!alla!posizione!occupazionale,!

ovvero!le!prestazioni!sociali!sono!legate!al!lavoro:!contributi/retribuzioni.!Lo!stato!

interviene!quando!gli!altri!attori!(famiglie,!associazioni!intermedie!di!categoria!ecc.)!non!

riescono!a!soddisfare!il!bisogno!di!protezione!sociale!degli!individui.!

! 9!Media!demercificazione!

! 9!Media!destratificazione!!

! Modello'socialdemocratico!(Svezia,!Norvegia,!Danimarca):!predominanza!di!schemi!

! universalistici!di!protezione!sociale,!con!prestazioni!elevate!(a!fronte!di!tasse!elevate,!e!

quindi!finanziati!dalla!fiscalità!generale)!destinati!a!tutti!i!cittadini!(=!diritto!del!cittadino).!

! 9!Alta!demercificazione!!

! 9!Alta!destratificazione!

! Welfare'delle'solidarietà'familiari'e'parentali!(Paesi!mediterranei,!eg.!Italia):!sistema!

! di!welfare!incentrato!sulla&famiglia!(che!parte!da!quello!corporativo).!Il!sistema!sanitario!è!

a!vocazione!universalistica,!anche!se!ultimamente!v’è!maggiore!apertura!al!mercato!(eg.!

Sistema!ibrido!pubblico9privato!lombardo).!Forme!di!protezione!diversificate,!in!base,!

specialmente,!al!reddito.!!

! 9!Demercificazione!sbilanciata!(elevata!per!alcune!categorie,!bassa!per!altre)!

! 9!Basso!livello!di!destratificazione!(Gini!index!naz.le!0,35!per!l’Italia)!!

!

Le)ragioni)dell’intervento)pubblico)

) Asimmetrie'informative:!molti!interventi!del!pubblico,!presenti!soprattutto!in!alcuni!

! modelli!di!Welfare!sopra!citati!e!descritti,!sono!di!tipo!assicurativo.!Essi!vanno!a!coprire!

specialmente!quei!rischi!che!il!settore!privato!non!va!a!coprire!per!motivi!di!convenienza!

economica!e!di!moral!hazard/adverse!selection,!ad!esempio!l’assicurazione!contro!la!

disoccupazione.!!

9!Selezione&avversa:!glia!assicurati!dispongono!di!informazioni!che!non!hanno!interesse!a!

rivelare!alle!compagnie!assicuratrici!"!I!clienti!virtuosi!vengono!“cacciati”.!!

Soluzione:!assicurazione!obbligatoria!per!tutti!+!franchigia&(aiuta!a!limitare!i!

comportamenti!opportunistici!da!parte!degli!assicurati)!

Soluzione:!assicurazione!obbligatoria!per!tutti.!

9!Azzardo&morale:!gli!assicurati!compiono!azioni!che!gli!assicuratori!non!possono!verificare!

"!assicurazione!privata!non!fornita!per!coprire!certe!tipologie!di!rischio!(eg.!

Disoccupazione).!!

Soluzione:!assicurazione!fornita!pubblicamente.!

!

Rischi'non'indipendenti:!gli!assicurati!sono!soggetti!a!rischi!non!indipendenti!"!

! influenza!sulla!variabilità!dei!rendimenti!dei!contratti!assicurativi.!Eg.!Rischio!epidemie,!

disoccupazione!settoriale!ecc.!!

Soluzione:!fornitura!pubblica!di!questi!servizi!per!tutti.!

!

! Esternalità:!Effetti!di!esternalità!non!internalizzati!da!sistema!di!fornitura!privata.!!

! Soluzione:!fornitura!pubblica.!

!

!

Problemi)dell’intervento)pubblico)

) Mancata!efficienza!dell’impego!delle!risorse!!

# Costo!dei!servizi!basso!"!domanda!troppo!alta!per!questi!servizi!(eg.!Medico!di!base!

# "!tutte!le!vecchiette!vanno!da!lui!perché!si!sentono!sole.!In!Francia,!invece,!se!vada!dal!

medico!di!base,!anticipi!tu!i!soldi,!che!poi!ti!verranno!rimborsati!dopo!qualche!mese)!

Tendenza!generalizzata!all’espansione!del!settore!pubblico!

# Clientelismo!e!voto!di!scambio!

# Il!sistema!di!protezione!universale!può!portare!a!casi!in!cui!si!abbiano,!in!effetti,!

# trasferimenti!da!poveri!a!ricchi!(Eg.!I!poveri!senza!figli!contribuiscono!a!pagare!gli!asili!

nido!dei!ricchi!con!figli,!così!come!i!poveri!sani!contribuiscono!a!pagare!le!cure!dei!

ricchi!malati)!

!

! !

! !

!

! !

In!Italia!la!spesa!per!la!protezione!sociale!è!parti!a!circa!il!60%!del!PIL!ed!è!aumentata!negli!

ultimi!anni.!Per!la!previdenza!la!percentuale!è!del!40%!del!PIL!

!

Ripasso)di)Macro/Micro:)scelte)intertemporali)di)consumo)

!

9!Modello0di0Fisher:!! ;!! =!reddito!dell’individuo!nei!periodi!1!e!2!della!sua!vita.!

! !

! ; ! =!consumo!dell’individuo!nei!periodi!1!e!2!della!sua!vita.!r!=!tasso!di!interesse.!

! !

!

S!(risparmio)!=!! − ! !

! !

!

Possiamo!scrivere!il!vincolo!di!consumo!al!tempo!2!come:!

! ! = ! + (! − ! )(! + !)'

! ! ! !

! ! !

! !

oppure:!! + = ! + ,!ovvero!il!consumo!totale!nella!vita!al!tempo!1!=!al!reddito!

! !

(!!!) (!!!)

totale!nella!vita!al!tempo!1!(presupponendo!che!l’individuo!“non!si!porti!nulla!nella!tomba”)!

! !

!

!

Teoria'del'ciclo'vitale'(Modigliani):'gli!individui!usano!il!risparmio!per!stabilizzare!i!

consumi,!trasferendo!risorse!

verso!i!periodi!della!vita!con!

reddito!inferiore!e!risparmiando!

nei!periodi!con!alti!redditi.!!!

!

!

!

!

!

!

Le)pensioni)

Tipi)di)pensione)

! Pensione'di'vecchiaia:!trasferimenti!percepiti!da!persone!che!hanno!raggiunto!un’età!

• avanzata!e!perciò!si!sono!ritirate!dal!mondo!del!lavoro!!

Pensioni'di'anzianità'(o!anticipate):!pagate!a!soggetti!che!hanno!deciso!di!ritirarsi!dal!

• lavoro!prima!dell’età!standard!!prevista!dalla!legge,!ma!che!vantano!l’aver!accumulato!

il!minimo&di&contribuzione!richiesto!per!acquisire!i!diritti&pensionistici.!!

Pensioni'di'invalidità:'pagate!a!soggetti!che!hanno!visto!ridurre!la!loro!capacità!

• lavorativa!per!motivi!civili!o!di!lavoro.!

Pensioni'sociali:!pagate!a!soggetti!che!hanno!raggiunto!una!certa!età,!prive!di!mezzi!di!

• sostentamento,!indipendente!dal!fatto!di!aver!svolto!un!lavoro!o!meno.!

!

Prendiamo!in!considerazione!la!pensione!di!vecchiaia.!!

Pensione:!programma!assicurazione!obbligatoria!finanziata!da!contributi!sociali.!Si!tratta!

di!un!risparmio&forzoso!che!ha!come!scopo!il!trasferimento!di!una!parte!del!reddito!del!

lavoratore!dal!periodo!di!attività!a!quello!di!vita!inattiva.!!

!

!

!

Tale!sistema!protegge!la!società!dai!danni!a!livello!sociale!che!causerebbero!alcuni!individui!

che!non!fossero!previdenti!e!non!pensassero!alla!propria!vecchiaia.!

!

Modelli'organizzativi'di'un'sistema'pensionistico:''

5'divisione'in'base'alla'MODALITA’'di'FINANZIAMENTO'

! 9 Sistema'a'capitalizzazione'(funded):!parte!del!salario!o!stipendio!del!lavoratore!

viene!accantonato!presso!istituti!assicurativi!o!fondi!pensione!e!quindi!impiegato!nel!

mercato!finanziario.!Il!montante!di!tali!investimenti!fornisce!i!proventi!con!cui!pagare!

le!prestazioni!pensionistiche!=!i!contributi!di!oggi!pagano,!capitalizzati,!le!pensioni!di!

domani.!(soluzione!del!problema!tipicamente!di!tipo!individuale)!

!

9 Sistema'a'ripartizione'(unfunded):'sulle!retribuzioni!degli!occupati!vengono!

effettuati!prelievi!(contributi!sociali)!che!servono!per!pagare!le!pensioni!di!coloro!che!

nello!stesso!periodo!sono!in!pensione.!=!i!lavoratori!di!oggi!pagano!le!pensioni!di!altri!

soggetti!di!oggi.'Questo!sistema!si!basa!su!in!implicito!patto0intergenerazionale0

garantito&dallo&Stato,!inoltre!questa!operazione!è!socialmente!sostenibile!solamente!se!

i!lavoratori!di!oggi!hanno!la!garanzia!che!le!loro!pensioni!saranno!finanziate!dai!

lavoratori!di!domani.!'

'

Per!analizzarli,!si!utilizza!un!modello'a'generazioni'sovrapposte:!

! '

'

Consideriamo!una!società!con!due!sole!generazioni:!i!giovani!N e!gli!anziani!N .!

t+1& t

Ciascuna!generazione!vive!due!periodi!(durante!il!primo!lavora,!durante!il!secondo!è!in!

pensione).! !!


ACQUISTATO

11 volte

PAGINE

65

PESO

29.60 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia delle imprese e dei mercati (MILANO)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ilMignoloColProf di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Scienze delle finanze e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cattolica del Sacro Cuore - Milano Unicatt o del prof Bordignon Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Scienze delle finanze

Parziale 2, Scienze delle Finanze
Appunto
Scienza delle finanze - esame completo
Appunto
Appunti Scienza delle Finanze
Appunto
Scienza delle finanze secondo parziale, prof. Paolo Balduzzi
Appunto