Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il collaudo deve essere eseguito da un ingegnere o da un architetto, iscritto all' albo da almeno

dieci anni, che non sia intervenuto in alcun modo nella progettazione, direzione ed esecuzione dell'

opera. (Modulo)

La nomina del collaudatore spetta al committente il quale ha l' obbligo di comunicarla al genio

civile entro 60 giorni dall' ultimazione dei lavori. Il committente precisera' altresi' i termini di tempo

entro i quali dovranno essere completate le operazioni di collaudo. (Modulo)

Quando non esiste il committente ed il costruttore esegue in proprio, e' fatto obbligo al costruttore

di chiedere, nel termine indicato nel precedente comma, all' ordine provinciale degli ingegneri o a

quello degli architetti, la designazione di una terna di nominativi fra i quali sceglie il collaudatore.

(Modulo)

Il collaudatore deve redigere due copie del certificato di collaudo(Modulo) e trasmetterle all' ufficio

del genio civile, il quale provvede a restituirne una copia, con l' attestazione dell' avvenuto deposito

da consegnare al committente.

Per le opere costruite per conto dello Stato e degli enti di cui all' ultimo comma dell' art. 4, gli

obblighi previsti dal terzo e dal quinto comma del presente articolo non sussistono.

8. (Licenza d' uso).

Per il rilascio di licenza d' uso o di abilita', se prescritte, occorre presentare all' ente preposto una

copia del certificato di collaudo con l' attestazione, da parte dell' ufficio del genio civile, dell' avvenuto

deposito ai sensi del precedente art. 7.

Tale attestazione, per le opere costruite per conto dello Stato e per conto degli enti di cui all' ultimo

comma dell' art. 4, e' sostituita dalla dichiarazione delI' avvenuto collaudo statico.

9. (Produzione in serie in stabilimenti di manufatti in conglomerato normale e

precompresso e di manufatti complessi in metallo).

Le ditte che procedono alla costruzione di manufatti in conglomerato armato normale e

precompresso ed in metallo, fabbricati in serie e che assolvono alle funzioni indicate nell' art. 1,

hanno l' obbligo di darne preventiva comunicazione al Ministero dei lavori pubblici, con apposita

relazione nella quale debbono:

a) descrivere ciascun tipo di struttura indicando le possibili applicazioni e fornire i calcoli relativi,

con particolare riguardo a quelli riferentisi a tutto il comportamento sotto carico fino a fessurazione e

rottura;

b) precisare le caratteristiche dei materiali impiegati sulla scorta di prove eseguite presso uno dei

laboratori di cui all' articolo 20;

c) indicare, in modo particolareggiato, i metodi costruttivi e i procedimenti seguiti per la esecuzione

delle strutture;

d) indicare i risultati delle prove eseguite presso uno dei laboratori di cui all' art. 20.

Tutti gli elementi precompressi debbono essere chiaramente e durevolmente contrassegnati onde

si possa individuare la serie di origine.

Per le ditte che costruiscono manufatti complessi in metallo fabbricati in serie, i quali assolvono

alle funzioni indicate nell' art. 1, la relazione di cui al primo comma del presente articolo deve

descrivere ciascun tipo di struttura, indicando le possibili applicazioni e fornire i calcoli relativi.

Le ditte produttrici di tutti i manufatti di cui ai comma precedenti sono tenute a fornire tutte le

prescrizioni relative alle operazioni di trasporto e di montaggio dei loro manufatti.

La responsabilita' della rispondenza dei prodotti rimane a carico della ditta produttrice, che e'

obbligata a corredare la fornitura con i disegni del manufatto e l' indicazione delle sue caratteristiche

di impiego.

Il progettista delle strutture e' responsabile dell' organico inserimento e della previsione di

utilizzazione dei manufatti di cui sopra nel progetto delle strutture dell' opera.

CAPO II. VIGILANZA

10. (Controlli).

Il sindaco del comune, nel cui territorio vengono realizzate le opere indicate nell' art. 1, ha il

compito di vigilare sull' osservanza degli adempimenti previsti dalla presente legge: a tal fine si avvale

dei funzionari ed agenti comunali.

Le disposizioni del precedente comma non si applicano alle opere costruite per conto dello Stato

degli altri enti di cui all' ultimo comma dell' art. 4.

11. (Accertamenti delle violazioni).

I funzionari e agenti comunali, che accertino l' inosservanza degli adempimenti previsti nei

precedenti articoli, redigono processo verbale che, a cura del sindaco, verra' inoltrato al pretore e alla

prefettura per i provvedimenti di cui al successivo art. 12.

12. (Sospensione dei lavori).

Il prefetto, ricevuto il processo verbale redatto a norma del precedente articolo ed eseguiti gli

opportuni accertamenti, ordina, con decreto notificato a mezzo di messo comunale, al committente,

al direttore dei lavori e al costruttore la sospensione dei lavori.

I lavori non possono essere ripresi finche' la prefettura non abbia accertato che sia stato

provveduto agli adempimenti previsti dalla presente legge.

Della disposta sospensione e' data comunicazione al sindaco perche' ne curi l' osservanza.

CAPO III. NORME PENALI

13. (Lavori abusivi).

Chiunque commette, dirige e, in qualita' di costruttore, esegue le opere previste dalla presente

legge, o parti di esse, in violazione dell' art. 2, e' punito con l' arresto fino a tre mesi o con l' ammenda

da lire 100.000 a lire 1.000.000.

E' soggetto alla pena dell' arresto fino ad un anno, o dell' ammenda da lire 1 milione a lire 10

milioni, chi produce in serie manufatti in conglomerato armato normale o precompresso o manufatti


PAGINE

6

PESO

16.02 KB

AUTORE

vipviper

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria civile
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Tecnica delle costruzioni e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Mediterranea - Unirc o del prof D'assisi Ricciardelli Francesco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Tecnica delle costruzioni

Costruzioni zone sismiche
Appunto
Cemento - Collaudo
Appunto
Costruzioni - Sicurezza
Appunto
Costruzioni - DM 14 gennaio 2008
Dispensa