Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PLESSO CERVICALE:

formato dai rami anteriori di 1°, 2°, 3° e 4° nervo cervicale;

sede: si trova profondamente nel collo, stretto nell'interstizio muscolare compreso fra i mm. prevertebrali e il m.scaleno anteriore (davanti) e i mm.

scaleno medio,m splenio ed elevatore della scapola (dietro). Il plesso cervicale è aggredibile dall'esterno aggirando il margine posteriore del muscolo

.

sternocleidomastoideo

Rami cutanei: nervo cutaneo del collo, nervo piccolo occipitale, nervo grande auricolare, nervi sopraclavicolari.

Raccolgono la sensibilità dalla cute delle regioni sopraioidea, sottoioidea, occipitale, mastoidea, parotidea, per la parta

superiore del torace e della spalla.

Rami muscolari: nervo frenico, nervi a disposizione segmentale, nervi per i mm. sternocleidomastoideo e trapezio, nervo cervicale

discendente.

Per il m. Sternocleidomastoideo, per il trapezio, i mm. retti e lunghi della testa e del collo, il romboide, l'elevatore della

scapola, i mm. sottoioidei ma soprattutto poi c'è il nervo frenico, che comprende fibre motrici per il diaframma e fibre

sensitive x pleura, pericardio e parte del peritoneo.

PLESSO BRACHIALE:

formato dai rami anteriori del 5°, 6°, 7° e 8° nervo cervicale e del 1° nervo toracico;

tutti questi rami si scambiano fibre in modo da formare tronchi primari e tronchi secondari da cui nascono i rami.

Sede: i tronchi primari del plesso brachiale si trovano nll'interstizio muscolare in mezzo ai muscoli scaleni, fra lo scaleno anteriore e quelli medio e

posteriore; i tronchi secondari si trovano sotto la clavicola, al limite tra loggia sopraclavicolare e cavità ascellare: appoggiano posteriormente sul m.

sottoscapolare e sui tendini di gran dorsale e grande rotondo, sono ricoperti anteriormente dal muscolo piccolo pettorale e dalla fascia

clavicoracopettorale.

Rami collaterali: nervo succlavio, nervo del muscolo grande pettorale, nervo del muscolo piccolo pettorale, nervo sovrascapolare, nervo

dorsale della scapola, nervo toracico lungo, nervi sottoscapolari, nervo toracodorsale, nervo ascellare.

Rami terminali del plesso brachiale:

nervo radiale:

innerva i muscoli estensori del carpo, delle dita, del mignolo, del pollice, dell'indice e il muscolo abduttore lungo del

pollice,

nonché la cute della metà laterale del dorso della mano, della superficie dorsale delle prime 2 dita e di parte del 3°

dito. nervo muscolo cutaneo:

innerva i muscoli bicipite, brachiale e brachioradiale, nonché la cute del braccio e del gomito.

nervo mediano:

innerva i muscoli pronatori, flessore radiale del carpo, flessori delle dita, il muscolo abduttore breve del pollice,

l'opponente del pollice e il flessore breve del pollice e il 2° e 3° muscolo lombricale,

nonché la cute della regione palmare media, della superficie palmare del pollice, dell'indice, del medio e della metà

laterale dell'anulare.

nervo ulnare:

innerva i muscoli flessore ulnare del carpo, flessore profondo delle dita, i muscoli interossei palmari e dorsali, gli

ultimi due muscoli lombricali, il muscolo adduttore del pollice e il flessore breve del pollice.

nonché la cute della metà mediale del dorso della mano e della superficie dorsale del 4° e 5° dito e di parte del 3°,

la cute della superficie palmare di anulare e mignolo.

nervo cutaneo mediale del braccio:

cute dell'ascellare e della superficie mediale del braccio.

nervo cutaneo mediale dell'avambraccio:

cute del gomito e della faccia postero-mediale dell'avambraccio.

NERVI INTERCOSTALI = sono i rami anteriori delle dodici paia di nervi toracici.

Innervano la cute della parete toracoaddominale e i muscoli intercostali.

PLESSO LOMBARE:

formato dai rami anteriori del 1°, 2°, 3° e 4° nervo lombare. .

Il plesso lombare ha la forma di un triangolo che ha la base sulla colonna vertebrale e l'apice al punto di confluenza delle radici del nervo femorale

Rami collaterali: nervo ileoipogastrico, nervo genitale, nervo cutaneo anteriore, ramo cutaneo laterale, nervi muscolari, nervo ileoinguinale,

nervo genitofemorale, nervo cutaneo laterale del femore.

Rami terminali del plesso lombare:

nervo otturatorio:

misto, origina con tre radici dai rami anteriori dei nervi L2, L3, L4.

Il nervo otturatorio innerva i muscoli otturatorio esterno e gli adduttori della coscia,

nonché la cute della regione inferomediale della coscia e le articolazioni dell'anca e del ginocchio.

nervo femorale:

misto, origina con tre radici dai rami anteriori dei nervi L2, L3, L4 (come l'otturatorio).

Il nervo femorale innerva i muscoli grande psoas, iliaco, pettineo, sartorio, quadricipite femorale (tutti e 4 i capi),

adduttori,

nonché la cute della faccia anteriore della coscia, del ginocchio, la faccia mediale di coscia, ginocchio e gamba e del

malleolo mediale e del margine mediale del piede.

PLESSO SACRALE:

formato dall'unione del tronco lombosacrale (anastomosi rami L4-L5) e dei rami anteriori del 1°, 2° e 3° nervo sacrale.

.

Il plesso sacrale è un triangolo con la base sull'osso sacro e l'apice al contorno inferiore del grande foro ischiatico

Rami collaterali anteriori: motori per i mm. gemelli, otturatorio interno e quadrato del femore.

Rami collaterali posteriori: motori per i mm. glutei, il tensore della fascia, il piriforme

e sensitivi per la cute del perineo, della faccia posteriore della coscia e della gamba.

Ramo terminale del plesso sacrale:

nervo ischiatico (=nervo sciatico):

misto, lungo 1 m, origina da L4, L5, S1, S2, S3.

Innerva i muscoli bicipite femorale, semitendinoso, semimembranoso, grande adduttore, il muscolo popliteo, i muscoli

superficiali e profondi della gamba e tutti quelli del piede,

nonché la cute della gamba e del piede.

PLESSO PUDENDO:

formato dal ramo anteriore del 3° nervo sacrale, più alcune fibre dai rami anteriori del 2° e del 4°.

Innerva gli organi genitali, i muscoli e la cute del perineo;

unico suo ramo terminale è il nervo pudendo.

PLESSO COCCIGEO:

formato dai rami anteriori del 5° nervo sacrale e del 1° ner vo coccigeo, innerva il muscolo coccigeo e la cute della regione coccigea.

TRONCO ENCEFALICO

NERVI SPINALI:

I: Nervo Acustico

II: Nervo Ottico

III: Nervo Oculomotore

IV: Nervo Trocleare

V: Nervo Trigemino

VI: Nervo Abducente

VII: Nervo Faciale

VIII: Nervo Statoacustico

IX: Nervo Glossofaringeo

X: Nervo Vago

XI: Nervo Accessorio

XII: Nervo Ipoglosso.

Nervo Olfattivo (I): sensitivo.

formato dai filamenti olfattivi, cioè dagli assoni delle cellule olfattive della mucosa olfattiva delle cavità nasali;


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

6

PESO

101.85 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Neurologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - durata 6 anni)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Neurologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Sorbi Sandro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Neurologia

Demenze frontotemporali
Appunto
Traumi cranici
Appunto
Vie motorie
Appunto
Tronco encefalico
Appunto