Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Appendice C

Bozza di progetto per un’indagine etnosociologica sul Project

Management.

Raccogliendo l’invito fatto dal professor Lichtner al termine del laboratorio, mi sono

sforzato di immaginare un possibile ambito d’indagine e di applicazione delle metodologie

apprese.

Prendendo spunto dalla mia professione di Project Manager (PM) nel campo

dell’Informatica, vorrei quindi delineare i tratti di una possibile indagine che approfondisca

quali siano le competenze originarie dei soggetti e con quali criteri essi vengano scelti

dalle Aziende per svolgere questa mansione.

Lo scenario.

L’incarico di PM, infatti, rappresenta spesso un punto di arrivo per molti tecnici che,

dopo aver percorso tutti i gradini della loro carriera, vengono individuati come responsabili

di gruppi di lavoro e possibili riferimenti per i colleghi più giovani o comunque meno

esperti.

Le competenze richieste per lo svolgimento della mansione, tuttavia, sono tutt’altro che

scontate e intuitive.

Gli ambiti di intervento di un PM, infatti, spaziano dall’impiego di capacità comunicative

e relazionali, alla conoscenza ed applicazione di principi di contabilità generale ed

analitica, all’analisi dei rischi e delle opportunità che si possono presentare nel corso del

lavoro, alla capacità di guidare e motivare gruppi di lavoro e singoli individui nello

svolgimento dei loro compiti, gestendo complesse dinamiche di gruppo e molti altri.

È da un paio di decenni che in Italia si sta affermando la Certificazione delle

competenze di Project Management, un riconoscimento di carattere internazionale che

attesta i saperi, le abilità e le capacità individuali per applicare di volta in volta le strategie

più idonee alle situazioni manageriali e gestionali tipiche della conduzione dei progetti,

definiti come uno “sforzo temporaneo intrapreso allo scopo di creare un prodotto, un

servizio o un risultato unici”, sotto vincoli di tempo, risorse e qualità assegnati.

La cultura anglosassone, ed in particolare la cultura industriale post-tayloriana, ha

posto sotto stretta osservazione gli ambiti progettuali, a partire dagli anni quaranta in poi.

Ne è derivato un quadro coerente di conoscenze, tecniche e metodologie che oggi

vengono sistematicamente applicate nella conduzione di progetti di ogni tipo, sia che si

tratti della costruzione di un grattacielo, sia che si tratti della preparazione e guida di una

campagna politica.

Questo quadro è stato raccolto e strutturato dal Project Management Institute, PMI,

organizzazione con base in USA, ma con sussidiarie (“Chapter”) in tutto il mondo, in un

documento di riferimento, il PMBoK (“Project Management Body of Knowledge”),

familiarmente ribattezzato “La Bibbia del PM”. Il PMBoK descrive tutte le competenze

richieste ad un PM, suddividendole in diverse aree di conoscenza e definisce i processi

ottimali (“best practices”) consigliati per la corretta conduzione di un progetto.

Sulla base di questo corpo di conoscenze è possibile sostenere un esame scritto con

risposte a scelta multipla che, se superato, dà accesso alla Certificazione PMP (Project

Manager Professional).

“Laboratorio di Metodologie e tecniche qualitative nella formazione degli adulti” Pag. C / 1

Riccardo Orfei


PAGINE

2

PESO

12.80 KB

AUTORE

Moses

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in formazione e sviluppo delle risorse umane
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Moses di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Metodologie e tecniche qualitative nella formazione degli adulti e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Lichtner Maurizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in formazione e sviluppo delle risorse umane

Conflitto psichico
Dispensa
Scuole di pensiero
Dispensa
Intelligenza e creatività
Dispensa
Percezione
Dispensa