Che materia stai cercando?

Meningiti infettive

Appunti di malattie infettive: lezione frontale integrata con studio autonomo dal libro di testo di riferimento, dell’Harrison e con articoli di PUB MED.

Ottimo per: preparare l’esame; preparare il test di abilitazione; preparare il concorso nazionale di specializzazione.

Esame di malattie infettive docente Prof. R. Cauda

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

MENINGITI

Definizione.

Le meningiti sono processi infiammatori dell’aracnoide e della pia madre (leptomeningi) provocate dalla localizzazione diretta di

un agente infettivo. Quando anche il tessuto nervoso è interessato dal processo morboso si parla di meningo-encefaliti o meningo-

nevrassiti. Quando parliamo di infezioni del SNC, se c'è una componente virale parliamo di encefalite virale. Qui c'è una

compromissione delle meningi e in parte delle strutture nervose. L'ispessimento delle meningi non si vede quasi mai.

Epidemiologia.

• incidenza 5-10 /100.000

Batteriche: ; sono più colpite le fasce di età estreme.

• incidenza: 5-35/100000

Virali: ; sono più colpiti bambini e giovani adulti

Eziologia.

Meningiti a liquor torbido.

• Batteri

1. Pneumococco (Streptococcus pneumoniae)

2. Meningococco (Neisseria meningitidis)

3. Haemophilus influenzae sierotipo b (Hib)

4. Streptococco di gruppo B

5. Listeria Monocitogenes

6. Enterococchi

7. Staffilococchi

8. Klebsiella pneumoniae

• Funghi: Candida

• Protozoi

Meningiti a liquor limpido

• Virus

1. Coxsackie

2. Echo

3. Virus della parotite

4. Morbillo

5. Herpesvirus

6. Altri ( Virus coriomeningite linfocitiaria, HIV, Influenza, Arbovirus)

• Rickettsiae

• Batteri

1. Micobatteri

2. Leptospire.

3. Brucelle

4. Listeria monocytogenes (a volte)

• Funghi: Criptococco, histoplasma

• Larve di elminti

Il reticolo di Mia indicava che il liquor non è così limpido e si vede dopo circa 24 ore.

Fisiopatologia.

Fattori che influenzano l'infezione:

• virulenza del ceppo

• difesa dell'ospite

• interazione patogeno-ospite.

Organismo Sito d'entrata

Neisseria nasofaringe

Pneumococco nasofaringe o contatto diretto

Listeria tratto GI, placenta

Hemofilus nasofaringe

S. Aureus interventi, batteriemie, pelle

S. Epidermidis Interventi, pelle

Clinica.

La diagnosi di meningite è facile. La mortalità della meningite è legata al tempo che intercorre fino alla diagnosi.

• Febbre elevata.

• Sindrome meningea : vomito, febbre, mal di testa, collo duro, avversione alla luce, sonnolenza, dolori alle articolazioni,

fitting. Se si hanno alcune di queste si fa diagnosi. Questo per dire che la sindrome meningea is compone di pochi sintomi:

• Vomito e getto.

• Febbre elevata.


PAGINE

4

PESO

126.27 KB

PUBBLICATO

5 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Gabriel_strife di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di malattie infettive e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Campus biomedico - Unicampus o del prof Cauda Roberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Malattie infettive

Tubercolosi
Appunto
Sepsi: Appunti integrati
Appunto
Mononucleosi infettiva
Appunto
Citomegalovirus
Appunto