Che materia stai cercando?

Marcatori biochimici

Schemi che comprendono le varie sostanze rappresentanti una patologi specifica. Quali cercare? Quando considerarle marcatori specifici? questi schemi risponderanno a queste domande. Appunti basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Lucarelli dell’università degli Studi La Sapienza - Uniroma1. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Medicina di laboratorio docente Prof. I. Lucarelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

CARATTERISTICHE GENERALI

MARCATORI ASPECIFICI VES

 LEUCOCITOSI

 APPs

MARCATORI SPECIFICI MARCATORI TUMORALI:

o genotipici

o proteine caratteristiche del tumore da cui è affetto il paziente

 MARCATORI DI LESIONE:

o analiti organo specifici

 Elevata specificità: fonte tissutale principalmente un solo

tessuto

 Bassa specificità: fonte tissutale principale non è un unico

tessuto ma più tessuti

MARCATORI DI FUNZIONE CONDIZIONI STATICHE:

o marcatori statici

 CONDIZIONI DINAMICHE

o clearance

o sovraccarico

Sostanze normalmente presenti all’interno della cellulare che vengono riversate nel

MARCATORI DI LESIONE

 torrente ematico dopo danno cellulare causato da:

VALUTAZIONE DIRETTA: per tutti quegli organi dove è  Inappropriato apporto di ossigeno

possibile misurare la quantità di un prodotto raccogliendo il  Modificazioni dell’apporto di substrati

liquido che esso produce 

 VALUTAZIONE INDIRETTA: Modificazione della struttura cellulare

si preleva dal flusso ematico 

quindi si necessità che l’organo o il tessuto comunichi con il Modificazioni della funzionalità cellulare

torrente sanguigno. Le sostanze possono avere un’emivita In base al tipo di marcatore di lesione valutato si possono distinguere:

diversa in circolo e possono viaggiarne all’interno solo e Danni reversibili

legate a proteine di trasporto. Danni irreversibili

 Necrosi tissutale (MARCATORI DI NECROSI)

ESAMI DI URGENZA-EMERGENZA E DIAGNOSTICI DI BASE

ESAMI DI EMOCROMO: valuta il numero di globuli bianchi, globuli rossi, piastrine e tutte le funzioni legate alla coagulazione

URGENZA ED EMOGASANALISI: valori di ossigenazione

EMERGENZA GLUCOSIO ED UREA

 MARCATORI DI FUNZIONALITA’ PANCREATICA ED EPATICA

 ESAMI MICROBIOLOGICI

 PROVE DI TIPIZZAZIONE CELLULARE: per eseguire trasfusioni o trapianti

 ELETTROLITI

ESAMI PROFILO BIOCHIMICO PROFILO URINARIO PROFILO EMATOLOGICO

DIAGNOSTICI DI Costituente Riferimento normale

Costituente Significato specifico 

BASE Emoglobina v.r. 7-18 g/dl

Aspetto Giallo paglierino

1. Vedi Elettroliti 1. 1.

RISTRETTO:  Ematocrito v.r. 20-60%

2. Vedi Elettroliti colore 5-8

1. Sodio v.r. 115-160 mmol/l 2. 

3. Alterazione Funzionalità Renale E/O Catabolismo

2. Potassio v.r. 2.5-6.5 mmol/l Eritrociti

pH 1.010-1.020

2. 3. o

Tissutale Uomini: 4.52 -

3. Urea v.r. 15-50 mg/dl Peso specifico Assente

3. 4. 12

4. Altera. Funz. Renale 5.90 x10 per

4. Creatinina v.r. 0.60-1.25 mg/dl Glucosio 0.05 g/l

4. 5.

5. Colestasi, Emolisi litro

5. Bilirubina totale v.r. 0.3 e 1.0 mg/dl Proteine Assente

5. 6. o

6. Diabete Mellito, Ipoglicemia Donne: 4.10 - 5.10

6. Glucosio v.r. 40-600 mg/dl Sangue Assente

6. 7. 12

7. Infarto Miocardio Acuto, Epatite Virale, Infarto Renale, x10 per litro

7. AST v.r. 10-30 U/l Corpi Assente

7. 8. 

Processi Infiammatori Volume eritrocitario medio

chetonici 0-10 U/l

9.

 1. Dislipoproteinemia (Alterato Metab. Lipidico) (MCV) v.r. 82-96 femtolitri

MEDIO: le precedenti più Bilirubina Assente

8. 10. 

2. Enteropatie, Epatopatie, Nefropatie, Nutrizione

1. Colesterolo v.r. 190 mg/dl MCH Emoglobina

Urobilinogeno

9.

3. Iperparatiroidismo, Alter. Ossee, Morbo Di Paget,

64-83 g/l

2. Proteine totali v.r. corpuscolare media v.r.

Leucociti

10.

Osteoporosi

3. Calcio v.r. 6-14 mg/dl 27-32 picog

4. Idratazione, Eq. Acido Base, Insuff. Renale, Insuff. 

4. Cloruri Leucociti v.r. 1000-

Respiratoria

5. ALP v.r. variano per età e sesso 25000/µL

5. Mal. Ossee, Epatiche, Ittero Ostruttivo, Infarto Renale,  Piastrine v.r. 50000-

Neoplasie

N.B.: LDL v.r. 100-130 mg/dl 800000/µL

 1. Epatite Virale, Epatiti Croniche (Specifica Fegato)

ALLARGATO: le precedenti più 2. Colestasi, Epatopatia Alcolica/Farmaci, Infarto Mioc.

1. ALT v.r. 8-20 U/l N.B .: questo profilo oltre a

Acuto, Trapianto Renale

2. GGT v.r. U 8-45, D 6-29 U/l valutare la funzione del sangue

3. Infarto Mioc., Infarto Cerebrale, Infarto Polmonare,

3. LAD v.r. 122-222 U/l ne studia la presenza di stati

Epatopatie, Anemie Emolitiche/Megaloblastiche,

4. Trigliceridi v.r. >150 mg/dl infettivi, l’andamento di terapie

Traumi, Neoplasie

3,5-5 g/100ml

5. Albumina v.r. anticoagulanti e la risoluzione di

4. Vedi Colesterolo

6. Acido urico v.r. 4-8 mg/dl un processo patologico.

5. Vedi Proteine Totali

7. Bicarbonati v.r. 10-40 mmol/l 6. Gotta, Nefropatie, Urolitiasi, Catabolismo Ac. Nucleici

8. Fosfato inorganico v.r. 2,8-4,5 8. Vedi Calcio

mg/dl

9. Ferro v.r. 75-145 µg/dl


PAGINE

5

PESO

757.09 KB

PUBBLICATO

9 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico)
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Bilirubina92 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Medicina di laboratorio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Lucarelli Ilaria.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico)

Psicofarmaci in psichiatria
Dispensa
Disturbi di personalita’ nel  DSM-IV e nel DSM-V
Dispensa
Disturbo ossessivo compulsivo
Dispensa
Depressione
Dispensa