Che materia stai cercando?

Letteratura latina - Quintiliano Appunti scolastici Premium

Appunti di Letteratura latina per l'esame del professor Laudizi. Gli argomenti trattati sono i seguenti: l'Institutio Oratoria di Quintiliano, la sintesi dell'opera, la prima codificazione degli studi, lo stile e i libri di testo, alla ricerca di un equilibrio "tecnico".

Esame di Lingua e letteratura latina docente Prof. G. Laudizi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

QUINTILIANO

L’INSTITUTIO ORATORIA

L’opera è scritta dopo il ritiro dell’autore dall’insegnamento ed è dedicata a

Vittorio

Marcello, un funzionario di Domiziano. Essa è un manuale completo dell’oratore

(dall’infanzia alla maturità).

Nel proemio viene illustrato in modo sintetico il contenuto dei singoli libri

1-2) problemi strettamente pedagogici (genitori, balie, pedagoghi che devono

mettere bene in pratica ogni atto per avere i migliori risultati).

3-9) aspetti tecnici dell’oratoria. Si stabilisce che il compito dell’oratore è docere,

movere, delectare; nei libri 3 e 4 si tratta dell’inventio (studio degli argomenti da

inserire nelle cause) e si discutono le varie parti del genere giudiziale; dispositio e

elocutio nel libro 7, 8 e 9 (per l’elocutio è indispensabile la perspicuitas, cioè la

chiarezza, che necessita a sua volta dell’ornatus, cioè lo splendore).

10) excursus storico letterario in cui sono passati in rassegna molti autori greci e

latini e in cui ci si sofferma sulle singole opere dandone giudizi e facendo confronti

con altre opere.

11) memoria e actio (sarebbe la gestualità, ma Q. si occupa anche della voce e

dell’abbigliamento).

12) profilo del perfetto oratore che non è più un vir bonus dicendi peritus, ma un

uomo che preferisce il difendere all’accusare, difendendo persone perbene; che

si fa assumere anche per cause di modesto rilievo; e che non inveisce alla parte

contraria.

TRA RETORICA E PEDAGOGIA, LA PRIMA CODIFICAZIONE DEGLI STUDI

Nella Roma repubblicana l’oratoria era lo strumento fondamentale per il politico,

di conseguenza era necessario che la retorica un’etica precisa, altrimenti invece

che oratori si sarebbero creati “delle armi in mano a dei pazzi”.

Con l’Institutio oratoria, Q. da un lato si pone su questa linea di riflessione, dall’altro

risponde ai nuovi bisogni dellì’epoca dei Flavi che vuole che l’oratoria sia utile

anche per abilità pratico-professionali, anche apolitiche. Quindi, da una parte Q.

rende prestigio al mos maiorum, dall’altro rende prestigio all’esigenza di una

cultura che formasse professionalmente.

Il suo trattato, dunque, non è destinato a specialisti della retorica, ma ai giovani

che devono formarsi una cultura che permetta l’inserimento nell’attività

professionale e che deve essere accompagnata anche da insegnamenti etici

che mirano a formare il vir bonus. (Retorica e morale sono legati).

Tale formazione, sia retorica che morale, deve cominciare dalla prima infanzia e

l’opera di Q. è la prima opera educativa che si occupa dell’intera vita dell’uomo.

L’autore descrive un insegnamento pianificato, in cui l’educazione del bambino è

data da un percorso scolastico ordinato e sistematico, dalla prima scolarizzazione

alla formazione definitiva ed è in ciò che risiede la più grande novità dell’opera.

Dovendo formare giovani ancora inesperti, l’Institutio oratoria è un testo di

piacevole lettura, composta da una parte di precettistica, ma anche da consigli,

esortazioni, excursus, ricordi personali, citazioni e aneddoti.

Per la stessa ragione, fu necessario che Q. pensasse in termini pedagogici,

tenendo conto delle differenze tra le diverse età e tra i diversi caratteri.


PAGINE

3

PESO

73.02 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher claudia_19 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Lingua e letteratura latina e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Salento - Unisalento o del prof Laudizi Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Lingua e letteratura latina

Letteratura latina - Ovidio
Appunto
Riassunto esame Letteratura Italiana, prof Scianatico, libro consigliato Introduzione a Foscolo, Cerruti
Appunto
Storia, civiltà, archeologia, grammatica egiziana
Dispensa
Storia e archeologia egiziana
Dispensa