Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Programma politico che mira a rovesciare le classi capitalistiche e stabilire una dittatura del

proletariato. Nuclei comunisti iniziali nelle grandi città + vari gruppi e società.

Importanti nuclei all'estero, soprattutto a Tokyo e Parigi.

Shanghai 1922 II congresso nazionale del Pcc. Adesione al Comintern, che però critica la

posizione cinese; richiamo alla disciplina comunista. Avvicinamento di molti membri al Pnc

Nascita del Fronte Unito. A sud la presenza comunista si rafforza notevolmente tra i contadini.

Radicalizzazione politica e sociale.

Chen Duxiu eletto segretario generale

V Congresso nazionale Hankou 1927 necessario approccio moderato. Allargamento del Comitato

centrale cc e affidamento dei poteri reali a un Politburo.

Mao Zedong "Rapporto d'inchiesta sul movimento contadino nello Hunan" forte volontarismo.

Tragica sconfitta primavera-estate 1927, Pcc costretto alla clandestinità. Dimissioni di Chen Duxiu,

Comitato provvisorio.

Conferenza del 7 agosto 1927 Hankou. Si apre una nuova fase di clandestinità ; disciplina e

segretezza. Strategia imperniata su rivolte e insurrezioni militari.

Insurrezione del 1 agosto Nanchang fallita

progetto più ambizioso: settembre 1927 Insurrezione del raccolto d'autunno, fallimento

dicembre occupazione di Canton.

VI Congresso del PCC Mosca 1928 "risoluzione politica". Indicazione del soviet come sistema di

governo da creare in vista di una nuova ondata rivoluzionaria.

Nuovo CC guidato da Li Lisan. Mao estromesso. Enfasi sulla costruzione di basi sovietiche.

Crescente pressione militare; Armata Rossa a base contadina, guidata da Zhu De.

Pcc si trasforma in un partito contadino. Moderate critiche dia Mosca.

Il Comintern invia gli "studenti di ritorno" ("ventotto bolscevichi") studenti cinesi in Urss, tra cui più

importanti Wang Ming, Bo Gu e Zhang Wentian. Li estromesso.

Creati 3 forti nuclei territoriali Jiangxi , E-Yu-Wan e Xiang-Exi

Jiangxi nucleo centale: Mao Zedong qui traccia gli elementi principali della sua futura strategia:

tattica della guerriglia mobile contando su forte sostegno contadino

lettera a Li Linbiao 1930 "una singola scintilla può dar fuoco all'intera prateria"

1930 incidente di Futian: ribellione armata di alcune forze comuniste in opposizione a Mao,

repressa duramente

I Congresso dei soviet Ruijin 1931: fondata la Repubblica Sovietica Cinese vero e proprio stato

nello stato "dittatura democratica del proletariato e dei contadini"

approvata la legge agraria : confisca senza compenso delle terre dei grandi proprietari e

redistribuzione a contadini e lavoratori agricoli

fine 1931 legge sul matrimonio, che mira a garantire la piena emancipazione delle donne,

ponendo fuorilegge i matrimoni combinati

Problema idealismo rivoluzionario vs realismo politico dure critiche a Mao, isolamento

1932 IV campagna di annientamento sulle basi sovietiche

fondazione di nuova base Sichuan-Shenxi

caso Luo Ming campagna contro dirigente che critica le direttive centrali

1933-34 Movimento d'inchiesta agraria

spostamento del centro da Shanghai a Ruijin

1934 V campagna di annientamento

controllo strategico a Bo Gu, coadiuvato da Otto Braun : difesa del soviet + rapidi attacchi alle

retrovie nemiche Totale fallimento ed evacuazione del Jiangxi e di Ruijin

i comunisti si spostano al confine tra Sichuan e Xikang , dove convergenza delle truppe

Lunga marcia 1934-1935 368 giorni le truppe residue arrivano al nord percorrendo enormi

distanze e affrontando continui attacchi

cronaca di Edgar Snow "Stella rossa sulla Cina"

Conferenza di Zunyi gennaio 1935 per tirare un bilancio e delineare strategia futura. Presente

tutta la futura leadership comunista. Criticata la strategia di pura difesa. Zhou Enlai diventa

responsabile della politica militare. Fine del movimento sovietico

giugno 1935 riunione della I Armata (Mao) e IV Armata (Zhang Guotao). Divergenze e crisi.

continua attività di guerriglia e creazione del consenso.

1 agosto 1935 Comintern lancia politica del fronte unito contro il fascismo

fine 1935 insediamento del centro del Pcc nello Shenxi settentrionale Bao'an

inizio 1937 conquista di Yan'an "capitale rossa" centro della rivoluzione

accordo con i nazionalisti finalizzato alla fine della guerra civile e all'unità contro l'imperialismo

giapponese. Accordo in funzione patriottica con Chiang Kai-shek

dicembre 1936 incidente di Xi'an Chiang posto agli arresti, Pcc ruolo di mediazione

risoluzione della questione Zhang Guotao, che aveva rigettato il controllo centrale e messo le

proprie basi a Chengdu. Sconfitto nel 1936, collabora con Chiang e poi si rifugia a Hong Kong

Aree bianche: non controllate dal Pcc

Cina, Giappone e Seconda guerra mondiale cap 6

luglio 1937 guerra sino-giapponese 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia

dicembre 1941 attacco giapponese a Pearl Harbour, guerra del Pacifico

6 e 9 agosto bombe nucleari su Hiroshima e Nagasaki 15 agosto resa del Giappone

anni devastanti per la Cina

Chiang Kai-shek disposto a collaborare con Pcc in funzione anti-nipponica. A Xi'an rimuove il

comandante Zhang Xueliang, le cui truppe imprigionano Chiang e pongono varie richieste.

Liberato 25 dicembre 1936

creazione del Secondo Fronte Unito VIII Armata di campagne + Nuova IV Armata

incidente del Ponte di Marco Polo 7 luglio 1937, nei pressi di Lugouqiao, colpi accidentali contro

truppe giapponesi al lavoro. Area strategica, precedenti anni di tensioni Tokyo- Nanchino

caduta di Pechino e Tianjin decisive battaglie lungo lo Yangzi

il Giappone ammassa truppe e flotte a Shanghai

13 settembre 1937 attacco a Shanghai, 8 novembre ritirata cinese

"corsa sfrenata" verso Nanchino, abbandonata dai nazionalisti. 13 dicembre le truppe giapponesi

entrano e devastano la città "massacro di Nanchino"

prima sconfitta militare giapponese 1938 Tai'erzhuang (Shandong)

metà maggio caduta di Xuzhou, giapponesi verso Wuhan e Canton

9 giugno Chiang ordina la distruzione delle dighe di Huayuankou sul Fiume Giallo ; inondazioni

che ritardano l'attacco giapponese ma devastano il territorio

ottobre 1938 occupate Wuhan e Canton

nuovo governo nazionalista a Chonqing

comunisti strategia di preservazione delle aree di confine

1938-39 con lo scoppio della guerra in Europa l'avanzata giapponese si arresta. Scontri sparsi.

Changsha grande sconfitta giapponese

1939 Tregua di Nomonhan Mosca e Tokyo concordano un cessate il fuoco

diminuiscono gli aiuti sovietici alla Cina

1941 Patto di neutralità Giappone-Urss

1940 patto triparito Germania-Italia-Giappone

1939 invasione giapponese del Guangxi

1940 VIII Armata di Campagna lancia l' Offensiva dei 100 Reggimenti ,ma pesante controffensiva

giapponese

problemi nel fronte: i comunisti avevano fondato nuove basi e Chiang attua un blocco

incidente dell'Anui meridionale 1941 truppe comuniste arrestate da nazionalisti, fine del secondo

fronte unito

coinvolgimento USA, dal 42 rovesciamento delle sorti della guerra (Asse sconfitto alle Midway,

Africa settentrionale, Stalingrado + sbarchi in Italia e Normandia)

intervento USA fornisce aiuto militare alla Cina

Dichiarazione sulla Guerra del Pacifico Yan'an propone grande fronte internazionale antinipponico

ministro degli esteri giapponese Matsuoka "sfera di co-prosperità" conta sulle basi tedesche in

Indocina ; attacchi Usa in Asia a partire dalle basi cinesi, bombardamenti in Giappone

varie offensive giapponesi per unire Manciuria e Hanoi

offensiva Ichigo 1944 distrugge molti basi

intensa attività diplomatica, conferenze Mosca, Cairo, Teheran, Yalta, Potsdam

primavera 1945 resa tedesca

in Cina forte crisi finanziaria, intervento statale in economia. basi per capitalismo di stato

nazionalisti Commissione Nazionale per le Risorse : creare un'economia per la difesa nazionale

tuttavia estrema difficoltà

isolamento, aiuti possibili solo per via aerea (Hump ponte aereo sulla Birmania)

1938 a Yan'an emerge come egemone la figura di Mao

• politica economica più moderata e flessibile, con più spazio ai privati e più tendenza

all'autosufficienza "modello Nanniwan"

• riduzione della burocrazia necessario decentramento dei poteri e miglioramento

qualitativo

• riforma del partito "campagna di rettifica" per legare meglio pratica e teoria

Mao condanna soggettivismo, settarismo e formalismo

Liu Shaoqi: invito all'autocritica in seno al partito.

Importanza del lavoro di massa, lotta di classe in cui le masse sono fortemente coinvolte

Richiesta meno influenza del partito nella vita intellettuale

panorama culturale) Lega degli scrittori di Sinistra anni Trenta, Lu Xun

1938 Associazione nazionale degli scrittori e artisti cinesi tema della resistenza nazionale

Cao Yu opere teatrali di critica sociale

Shanghai) 1937-41 conquista della città, boom delle concessioni straniere (non occupate)

dal 1941 occupazione delle concessioni, inflazione e corruzione

collaborazionismo filogiapponese)

1937 governo provvisorio della Cina settentrionale + 1938 Repubblica di Cina a Nanchino

sforzo congiunto. nazionalista Wang Jingwei lascia Chonquing perchè convinto della necessità di

allearsi con i giapponesi, che lo sostengono

30 marzo 1940 Governo riorganizzato della Repubblica di Cina

1943 Nanchino in guerra a fianco dell'Asse

Cina e Italia) deterioramento dei rapporti. Riconoscimento italiano del regime di Wang Jingwei.

Rottura delle relazioni diplomatiche tra Italia e nazionalisti cinesi. Rinuncia alle concessioni

1947 Parigi trattato di pace Cina-Italia con la rinuncia definitiva a tutti i privilegi

guerra civile e la vittoria comunista cap7

1945 fine della guerra e divisione del mondo in zone di influenza Nato vs Patto di Varsavia

in Cina forza comunista quasi decuplicata tra 1937 e 1945

prima della resa giapponese le truppe urss marciano verso la Manciuria e occupano Dairen

14 agosto trattato Sino-Sovietico tra Urss e nazionalisti

Pcc fonda Ufficio del Nord-Est

missione Dixie: Roosevelt invia un gruppo di osservatori a Yan'an + rappresentante Hurley che

facesse da mediatore tra pcc e pnc >> ottobre 45 Mao a Chonqing

presidenza Truman, rappresentante Marshall, convocata Conferenza politica consultiva

Fallimento delle trattative

primo anno di guerra disastroso per i comunisti (1947 occupata anche Yan'an)

da maggio l'avanzata nazionalista rallenta, soprattutto per difficoltà di rifornimento

forze armate comuniste EPL Esercito popolare di liberazione in Manciuria

controffensiva comunista anche al centro-nord

Mao: necessaria una controffensiva nazionale + portare avanti la riforma nelle "aree liberate"

VII Congresso nazionale pcc 1945 pensiero di Mao assume ruolo centrale (Liu Shaoqi) ; proposta

coalizione ma respinta dai nazionalisti

dal 1948 avanzata comunista diventa inarrestabile 3 campagne

• Manciuria

• Pechino- Tianjin 31 gennaio 1949 EPL a Pechino

• area dello Yangzi

progressivamente prese Nanchino, Shanghai, Wuhan, Xi'an, Canton, Chonqing

1 ottobre 1949 Tian'anmen Mao Zedong proclama la nascita della Repubblica Popolare Cinese

Chiang Kai-shek e le autorità nazionaliste lasciano la Cina e si rifugiano a Taiwan

Repubblica di Cina a Taiwan governo alternativo che gode di ampio consenso internazionale

Hong Kong e Macao ancora sotto dominio coloniale inglese e portoghese

RPC emergenza politica, economica e sociale

definizione del nuovo assetto statale socialista 1953-1954

necessario nuovo piano di sviluppo secondo la "nuova democrazia" delineata da Mao

"dittatura democratica popolare"

sistema a tre facce: Partito - governo/stato - esercito

20 aprile 1945 approvazione della Risoluzione su alcuni problemi storici : analisi della storia del

partito e esigenza di unità, "linea corretta" di Mao Zedong

base per nuova leadership comunista unita e stabile, controllo centrale + potere di Mao

Liu Shaoqi costantemente al fianco di Mao nella lotta ai "bolscevichi" di Bo Gu

Liu Shaoqi celebre discorso "come essere un buon comunista" lo rende successore naturale di

Mao (discorso molto criticato nella Rivoluzione Culturale) Zhou Enlai molto rivalutato

struttura organizzativa) nucleo: Ufficio politico e Comitato Permanente

Comitato centrale, funzione di ratifica + vari comitati e commissioni tra cui Commissione centrale

di controllo

1950-54 opera di risanamento e ricostruzione fervore rivoluzionario

intervento in Tibet, peggioramento dei rapporti con gli USA , intervento nella guerra di Corea

Consiglio centrale popolare per gli affari di governo presieduto da Mao

Consiglio per gli affari di Stato presieduto da Zhou (di fatto primo ministro)

scelte politiche mirate a cancellare le più importanti iniquità del vecchio sistema, avviare una

politica economica moderata e ad affrontare i nemici della rivoluzione

importanti misure di austerità, riforma monetaria, risanamento del bilancio, politiche per l'impresa.

Incentivi ai privati a vendere i propri impianti

"tre anni di risanamento e dieci anni di sviluppo" ottimi risultati

approvate legge sul matrimonio e sulla riforma agraria, per l'edificzione di un nuovo sistema

basato sulla produzion collettiva rurale

popolazione contadina divisa in 5 categorie. Redistribuzione soprattutto a vantaggio di lavoratori e

contadini poveri creazione di un interesse tra i contadini

forte tensione sociale e azione contro i nemici dello stato

Campagna di resistenza all'America e di sostegno alla Corea

Campagna contro i controrivoluzionari

Campagna dei "tre contro" (corruzione, dissipazione, cattiva gestione)

Campagna dei "cinque contro" ( evasione fiscale, corruzione, truffa contrattuale, appropriazione

indebita e furto dei beni dello stato)

Cpc conferenza politica consultiva. Capitale a Pechino, nuova bandiera , inno nazionale Marcia

dei volontari

1954 Assemblea nazionale popolare anp approvata prima Costituzione (poi 75-78-82)

rapporto con le minoranze "stato unificato multinazionale"

presidente Mao, vicepresidente Zhu De, primo ministro Zhou Enlai, presidente del Comitato

Permanente dell'Anp Liu Shaoqi

ottobre 1953 Primo Piano Quinquennale ispirazione Urss obiettivo di industrializzazione, per cui

richiesto appoggio a Mosca febbraio 1950 Trattato di Amicizia

grande crescita della produzione industriale ma non di quella agricola

posta come priorità la collettivizzazione

Tesi di Mao 1955-56 incentrate sulla collettivizzazione

Squadre di mutuo aiuto: formalizzati i tradizionali sistemi di cooperazione contadina

Cooperative di livello inferiore e superiore dei produttori agricoli >> collettivizzazione effettiva

si verificano i primi episodi di resistenza nelle aree rurali

rapporto con gli intellettuali) Mao fede nelle virtù delle masse, diffidenza verso gli intellettuali

numerosi intellettuali svolgono importante ruolo di sostegno al partito

alcuni iniziano a puntare il dito contro la burocrazia comunista o rivendicano il ruolo autonomo

della cultura ( Hu Feng, Wang Meng)

Movimento dei Cento Fiori 1956-57 sollecita il contributo del dibattito intellettuale alla società

si conclude quando il Quotidiano del Popolo proclama la disillusione di Mao in merito

Campagna contro la Destra punite migliaia di intellettuali radicalizzazione

Secondo Piano quinquennale 1958-62 maggior enfasi sui beni di consumo (industria leggera)

Deng Xiaoping presenta Rapporto sulla revisione dello statuto nel partito

esigenza di combattere il culto della personalità (modello condanna dell'operato di Stalin in Urss),

direzione collettiva del partito

due importanti discorsi di Mao

• sui dieci grandi rapporti : equilibrio tra centralismo e democrazia

• sulla corretta risoluzione delle contraddizioni in seno al popolo

radicalismo e collettivismo

1957-60 deterioramento dei rapporti con Mosca>> ritiro dell'aiuto sovietico alla Cina

sviluppo, socializzazione e collettivizzazione

1958 incontri a Nanning e Chengdu

VIII congresso nazionale del Pcc Pechino 1958: avvio del Grande Balzo in Avanti

l'entusiasmo delle masse può essere usato come base per la crescita economica obiettivo di

raggiungere la capacità produttiva della Gran Bretagna nel giro di 15 anni

politica del "camminare su due gambe" promuovere metodi produttivi tradizionali su piccola scala

e moderni su larga scala es. fornaci di cortile, da cui acciaio di bassa qualità

costituzione delle comuni popolari

abolizione di ogni minima forma di proprietà privata Comune - brigata - squadra

dal 1959 fase di declino, tensioni e difficoltà

1958-60 drammatica crisi tracollo economico, ripercussioni più gravi in agricoltura

crescente rigetto da parte contadina delle istituzioni

Presidente della Repubblica Liu Shaoqi

Lhasa,Tibet rivolta repressa sanguinosamente e fuga del Dalai Lama in India. [Il Tibet era stato

occupato dalle truppe cinesi nel 1950 dopo l'indipendenza dell'India. 1951 accordo per la

liberazione pacifica del Tibet; riconosciuta la sovranità cinese, ma insoddisfazione]

1959 Lushan Peng Dehuai scrive una lettera a Mao, che viene stampata e distribuita ai dirigenti,

enfatizzando le proprie preoccupazioni. Epurazione di Peng e base per il Secondo Grande Balzo

in Avanti

1961-62 riaggiustamento economico e politico

gennaio-febbraio 1962 Conferenza dei Settemila conferenza del comitato centrale estesa a molti

responsabili amministrativi riaffermata la centralità delle 3 Bandiere Rosse (socialismo, Grande

Balzo in avanti, comuni popolari)

agricoltura diventa obiettivo prioritario "tre libertà e una garanzia"

settore industriale: politica di restrizione finanziaria

successo impressionante; incremento medio annuo del 15%

il processo favorisce il divario tra campagna e città e la diversificazione dei redditi

L'alleanza con l'Unione Sovietica cap 10

politica estera che già dagli ultimi anni Cinquanta mostra crescenti problemi

aggravamento generale della tensione in Asia Orientale (Corea, Taiwan, Tibet) e sviluppo del

processo di decolonizzazione

1949 Mao lascia per la prima volta la Cina per recarsi a Mosca

[periodo della Crisi di Berlino, dottrina Truman del contenimento sovietico]

febbraio 1950 Trattato di amicizia, alleanza e mutua assistenza.

1953 morte di Stalin

Guerra di Corea

giungno 1950 la Corea del Nord ( Repubblica Democratica di Corea) attacca la Corea del Sud

(Repubblica di Corea). Linea di divisione posta al 38° parallelo; a nord truppe sovietiche, a sud

statunitensi.

Nord: regime filosovietico di Kim Il-sung

Sud: regime filoamericano di Sygman Rhee

Le truppe nordcoreane occupano Seoul.

condanna ONU alla Corea del Nord come aggressore ; truppe americane contro Corea del Nord

conquista di Pyongyang e spostamento del conflitto verso la Cina

Truman, temendo che Pechino potesse approfittare della crisi per attaccare Taiwan, ordina di

pattugliare lo Stretto di Taiwan

Il contenimento del comunismo non è più sufficiente ; necessario impegno crescente

Perimetro difensivo americano nel Pacifico

Pechino interviene a sostegno di Pyongyang, offensiva totale

gennaio 1951 truppe sudcoreane costrette a recedere entro il 38° parallelo

1953 Armistizio che segna il confine odierno

Zhou Enlai a Mosca per i funerali di Stalin, grande riguardo.

Impegno sino-sovietico per il rafforzamento della cooperazione economica e tecnica

1954 Khruscev a Pechino

Conferenza di Ginevra per la risoluzione della guerra d'Indocina tra la Francia e il movimento di

liberazione Vietnamita, uscita definitiva della Francia dall'area

interesse americano nell'area per contenere l'influenza sino-sovietica nel nord (Ho Chi Minh)

creazione della SEATO Southeast Asia Treaty Organization

trattative con l'India sulla questione tibetana e Cinque Principi per la Coesistenza Pacifica

1955 Conferenza di Bandung delegazioni di 29 paesi asiatici e africani, per grantire la pace nel

processo di decolonizzazione

Espressione di un nuovo movimento complessivo che spinge alla ricerca di una nuova realtà nei

rapporti internazionali, basata su neutralismo e decolonizzazione

base per il movimento dei non-allineati

posta la questione dei moltissimi cinesi che vivevano all'estero, contribuendo in modo significativo

alle economie e rimanendo cittadini della RPC, visti come potenzale minaccia alla sicurezza

nazionale.

Accordo bilaterale Cina- Indonesia : i cittadini possono scegliere la propria nazionalità.

dal 1956 in Cina riflessione sulla validità del sistema di sviluppo sovietico

dal 1957 irrigidimento e svolta radicale

visita di Mao a Mosca, firmato accordo per un ampio programma di sostegno militare di Mosca a

Pechino

Mao ritiene importante conquistare una piena "rigenerazione basata sulle proprie forze"

riflessi anche in campo militare

grandi progressi tecnologici; momento di un più deciso scontro con il capitalismo

Conferenza mondiale dei partiti comunisti : "il Vento dell'Est prevale ormai sul Vento dell'Ovest"

1958 gli USA annunciano l'intenzione di fornire aiuto militare a Taiwan

Epl bombarda Quemoy, avanposto nazionalista sullo stretto

Eisenhower mobilita la flotta a sostegno di Taiwan

L'Urss non sostiene Pechino >> disatteso il trattato del 1950

peggioramento anche dei rapporti con l'India

1960 ritiro definitivo dell'aiuto sovietico

1962 Mao "la leadership del partito è stata usurpata dai revisionisti"

La Grande Rivoluzione Culturale Proletaria 1966-1969 cap 11

aspetti politici, ideali, sociali, psicologici + dimensioni di massa

azione rivoluzionaria contro l'ordine costituito, promossa dal reponsabile supremo di tale ordine

( Mao Zedong)

alcuni ne estendono la durata fino alla morte di Mao 1976

premesse politiche e ideologiche) Yan'an : Campagna di Rettifica

affermazione dell'esistenza di un'unica linea interpretativa "corretta" vs linee erronee di dx/sx

processo di demonizzazione del nemico che ha radici storiche

intolleranza verso critica e dissenso culturale

tecnica di lotta politica e ideologica imperniata su meeting e denunce di massa

personaggio importante Kang Sheng formazione sovietica

1960-65 si consolidano le personalità fulcro dell'azione di Mao:

• Lin Biao - esercito

• Kang Sheng - servizi di sicurezza e propaganda

• Jiang Qing , moglie di Mao - fronte artistico-letterario

• Chen Boda, segretario personale di Mao - rapporto di continuità e fiducia con il leader

Mao come suprema autorità ideologica e massimo interprete del corso della rivoluzione

1959 caso Peng Dehuai

1962 Mao alla sessione plenaria si sofferma sull'importanza della lotta di classe

Movimento di Educazione Socialista MES , incentrato sulle Quattro Pulizie : economica, politica,

ideologica, gestionale portate avanti dalle Squadre di Lavoro Politico

dal 1963 radicalizzazione

Prima e Seconda Decisione in Dieci Punti >> ribadita l'importanza della lotta di classe

conferenza nazionale del MES, Alcune questioni attuali emerse dal Movimento di Educazione

Socialista nelle aree rurali ( Documento in 23 punti) : la contesa tra capitalismo e socialismo non

riguarda più solo la lotta di classe, ma si è radicata nel partito stesso

obiettivo di denunciare le persone al potere nel partito che hanno intrapreso la via del capitalismo

Jiang Qing : attrice proveniente dallo Shandong. Matrimonio fortemente osteggiato da molti

dirigenti comunisti. Assume amno a mano un ruolo maggiore culturale e politico. Riforma

dell'Opera di Pechino. Leader della Banda dei Quattro

La Rivoluzione Culturale e le Guardie Rosse) 1963-65 fase di transizione e ripresa economica

III Assemblea Nazionale Popolare avvio del Terzo Piano Quinquennale

1964 costituito il Gruppo per la Rivoluzione Culturale

Mao seleziona un gruppo di opere negative da diffondere affichè fossero criticate

tra esse "Le dimissioni di Hai Rui" di Wu Han

1966 Primo Rapporto di Febbraio invita a mantenere la discussione circoscritta al campo culturale

Mao fa sciogliere il gruppo ; ricambio nel Dipartimento per la Propaganda

sospetta tradimento e tentativi di colpi di stato ; temporanea assenza

Leadership riorganizzata, approva Circolare del 16 maggio >> creazione di un nuovo gruppo per

la Rivoluzione Culturale, guidato da Chen Boda (dirige anche il Quotidiano del Popolo)

secondo di Mao : Lin Biao (vertice EPL)

dazibao giornali a grandi caratteri

1 giugno un dazibao sottoscritto da docenti della BeiDa critica il comitato di partito dell'Università,

che aveva sostenuto il Primo Rapporto di Febbraio

20 giugno le squadre entrano nel campus, resistenza studentesca, severa repressione

18 luglio Mao torna a Pechino e sostiene gli studenti ribelli

5 agosto dazibao di Mao Bombardare il quartier generale

8 agosto Decisione del Comitato Centrale sulla Grande Rivoluzione Culturale (Decisione in 16

punti)

ingenti perdite umane e culturali

Guardie Rosse >> principale causa dei danni e del clima di violenza

crisi delle strutture data dal ritiro delle squadre per il lavoro politico in scuole e università

gli studenti figli delle famiglie operaie/ contadine vogliono affermare la propria posizione e

sopprimere gli appartenenti alle classi "nere", tra cui gli intellettuali

Mao dà il suo consenso a tali squadre e le riceve in piazza Tiananmen

nascono molte organizzazioni

crescente flusso tra province e capitale per "scambiare le esperienze rivoluzionarie" (mezzi di

trasporto gratuiti) contrasti interni alle squadre

il movimento si estende alle fabbriche

preparate regole per guidare il movimento + periodi obbligatori di training militare

inculcare lo spirito rivoluzionario: entusiasmo, dedizione , approccio scientifico e autodisciplina

fine 1966 ulteriore radicalizzazione

Mao non riesce più a contenere il fenomeno e decide di avviare un processo di stabilizzazione e

ricomposizione del potere

Assalti alle sedi diplomatiche straniere, epurazione delle frange radicali, allontanamento di molti

alti funzionari militari

1968 smobilitazione delle Guardie Rosse studenti inviati in campagna per la "rieducazione"

studio politico e lavoro manuale nelle Scuole quadri del Sette Maggio

crisi a Zhongnanhai) 1969-71

IX Congresso del Pcc situazione complessa e differenziata

abbandonata ogni ipotesi di ricostruire il sistema dal basso ; ridimensionamento del ruolo delle

organizzazioni di massa

enfasi su ricostruzione del partito e dello Stato

stretta collaborazione tra Mao e Zhou

1971 ingresso nell'ONU

indebolire corrente più radicale (Chen Boda)

1970 sessione di Lushan Lin Biao cerca di mostrare massima devozione

Mao Alcune mie opinioni premesse per la condanna di Chen, erosione del consenso verso Lin

offensiva verso chi sosteneva che non fosse più necessario studiare i testi marxisti

Lin Biao Piano 571 per assassinare Mao e prendere il potere >> il piano fallisce. Lin Biao e

famiglia muoiono durante la fuga (l'aereo si schianta)

nuova profonda rettifica

1971-76) riduzione ruolo dell'EPL + nuovo contrasto interno

personalità di maggiore rilievo Deng Xiaoping prima arrestato

interventi nell'educazione per dare possibilità ai ceti precedentemente esclusi

Mao e Zhou vecchi e malati

1975 Progetto delle Quattro Modernizzazioni agicola, industriale, tecnico-scientifica, difesa

prima fase: creare sistema economico indipendete e completo

seconda fase: portare la nazione ai vertiti dell'economia mondiale

Modello Dazhai basato su egualitarismo e autosufficienza

Deng viceprimo ministro

gruppi radicali fanno capo a jiang Qing >> Banda dei Quattro

1974 Campagna di critica a Lin e a Confucio

contenuti storici- filosofici- culturali distorti a fine propagandistico

creazione di gruppi che promuovessero la scientificità storica es Gruppo di Critica delle due

Scuole Liang Xiao

morte di Zhou

primo vicepresidente Wang Hongwen nuova figura, giovane, origine operaia

aprile 1976 incidente di piazza Tian'anmen

festival Qing Ming si brucia incenso e si commemorano gli antenati

il partito vuole usarlo per la celebrazione degli eroi rivoluzionari. Molte corone deposte sul

monumento degli eroi recavano il ritratto di Zhou Enlai. Altre presentano riferimenti e critiche alla

situazione dell'epoca, soprattutto al sindaco Wu De

manifestazioni popolari

5 aprile inviati reparti di polizia per la repressione, contrastati dai cittadini

6-7 aprile i vertici del partito sanciscono che si tratta di un complotto orchestrato da Deng

Mao propone come pimo ministro Hua Guofeng


PAGINE

21

PESO

70.06 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche e relazioni internazionali
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher federica.qifei di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di La Cina del Novecento e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Sommella Valentina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in scienze politiche e relazioni internazionali

Lezioni: Appunti di Lingua, cultura, istituzioni Paesi di lingua inglese
Appunto