Che materia stai cercando?

L'educazione delle intelligenze secondo H. Gardner

Appunti di Pedagogia musicale su: Relazioni tra le varie intelligenze. Il ruolo delle società nello sviluppo delle diverse intelligenze basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Fraschini dell’università degli Studi di Bologna - Unibo. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Pedagogia musicale dal corso del docente Prof. M. Fraschini

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

compito del musicista è diverso da quello del matematico il quale è interessato

alle forme per se stesse senza fini comunicativi. Per lui la musica è una struttura

come tante altre. Per il musicista invece le strutture sono suoni con potere

espressivo, hanno il potere di suscitare emozioni, di accelerare i battiti cardiaci,

di calmare un neonato.

Per il musicista le strutture formali sono utili ma solo a fini espressivi per il cui

conseguimento usano le proprie capacità.

L'educazione delle intelligenze.

Quali sono i processi d'istruzione che sviluppano le competenze e come queste

competenze possono essere valutate in modo appropriato?

Gli studiosi i concentrano sull'individuo in sviluppo, la cultura è considerata

come lo sfondo i cui sistemi sono un mezzo per promuovere lo sviluppo

dell'individuo ma ci si dovrebbe soffermare anche sulla società in generale

perchè ogni individuo è socializzato secondo norme e valori della società in cui

vive ed è la società che determina i modi di educazione e di addestramento delle

giovani generazioni. La società ha sempre svolto un ruolo centrale

nell'educazione fin dai tempi più antichi e l'istruzione dei giovani secondo i

dettami della tribù era fondamentale. Pur sapendo ciò se guardiamo la

situazione relativa all'educazione e all'addestramento delle competenze dal

punto di vista della società ci avventuriamo in ambiti immensi e di difficile

analisi sia perchè molteplici sono i modelli di società sia perchè il numero di

variabili per ognuna è significativo. Costruire modelli scientifici è quari

impossibile. L'unica cosa che si può fare è attingere a informazioni disponibili

su contesti pedagogici diversi ma comparabili per giungere alla stesura generale

di alcune forme di apprendimento. Se ne individuano fondamentalmente 3 tipi:

1- acquisizione di abilità specifiche in una società non scolarizzata

2- conseguimento di una cultura letteraria in una scuola religiosa tradizionale

3- trasmissione di un curriculum scientifico in un scuola laica

Sviluppare un sistema di riferimento permette di spiegare le ragioni per cui certi

sforzi educativi hanno avuto successo e altri no inoltre si possono capire meglio

processi educativi completamente diversi tra loro e constatare che ci sono

difficoltà quando si tenta di imporre i nostri ad altre culture.

Nell' educazione delle intelligenze bisogna tener conto che le abilità applicate

ad una intelligenza possono essere usate per altre intelligenze, ad esempio se si

impara a suonare uno strumento musicale la conoscenza da acquisire è musicale

ma il mezzo per conseguire lo scopo è anche di natura linguistica e logico-

matematica. Pur essendoci modi separati di apprendimento ci sono modi

utilizzati in più intelligenze, ad esempio l'apprendimento mediante osservazione

in cui il bambino osserva e poi imita, ripete quello che ha visto, implica una

conoscenza spaziale, corporea e interpersonale. Può essere coinvolta anche la

conoscenza linguistica per richiamare l'attenzione su un elemento della

prestazione.

L'istruzione di una specifica abilità può verificarsi al di fuori del contesto

(costruire un modello per fare pratica, ad esempio).

Man mano che le società si fanno più complesse e i compiti diventano più

complessi l'apprendimento avviene in luoghi più lontani dal posto dove esso

sarà applicato in pratica. Nascono le ''scuole''.

Riflettiamo ora su quanto segue: per trasmette conoscenza si usano vari mezzi

(o media) ma le forme dirette di apprendimento, come imparare a navigare,

sono immediate mentre le forme più formali di apprendimento hanno bisogno

di più mezzi di trasmissione (sistemi di simboli, linguaggio, matematica, libri,

opuscoli, diagrammi, carte geografiche , televisione, computer).

Gli ambienti del sapere.

Quando le società diventano più complesse fondano istituzioni specializzate per

l'insegnamento e nascono così officine, ateliers, laboratori dove si può imparare

un'attività con un corso di apprendistato. Anche luoghi riservati a riti e

cerimonie facilitano la trasmissione di una conoscenza ma le forme di

conoscenza in ambito linguistico e matematico sono trasmesse in ambienti usati

esclusivamente per la trasmissione di conoscenza che generalmente vengono

chiamati “scuole”.

Gli agenti del sapere

Alla trasmissione del sapere possono contribuire genitori e nonni, parenti della

stessa famiglia (o tribù o casta), fratelli e sorelle. Sono persone che hanno

l'abilità richiesta e hanno il compito di trasmetterla. In genere l'insegnamento è

a due ed è un apprendimento piuttosto informale.

In certe società emerge una classe di insegnanti (d'inclinazione religiosa o laica)

che ha il compito di insegnare un corpus di conoscenze ad alcuni giovani della

comunità o a tutti. Questi docenti sono stimatissimi dal punto di vista morale

ma nei contesti laici viene chiesto innanzitutto che abbiano competenze

tecniche


PAGINE

5

PESO

62.83 KB

AUTORE

fermo

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in dams (discipline delle arti, della musica e dello spettacolo)
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 1992-1993

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher fermo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Pedagogia musicale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Fraschini Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Pedagogia musicale

L'intelligenza musicale secondo H Gardner
Appunto
La musica e le altre discipline scolastiche
Appunto
Riassunto esame storia contemporanea, prof. Daniela Calanca, libro consigliato Bianco e nero - l'istituto Nazionale Luce e l'immaginario del fascismo (1924-1940)
Appunto
Riassunto esame Pedagogia, prof. Moscato, libro consigliato Il Viaggio Come Metafora Pedagogica
Appunto