Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La teoria cellulare si basa su tre

punti fondamentali:

• Tutti gli organismi viventi sono costituiti da

una o più cellule;

• La cellula è l’unità base vivente della

materia organizzata;

• Ogni cellula ha origine da una cellula

preesistente.

Cellula procariote ed eucariote

Cellula Più antica Possiede È priva di Ad es.

procariota nella pochi tipi membrana batteri

storia di nucleare → il

della vita organuli cromosoma

è ad anello

Cellula Più Possiede Ha una Ad es.

eucariota recente numerosi membrana cellule degli

tipi di nucleare animali e

organuli piante

LA CELLULA PROCARIOTE

Propria dei BATTERI (archeobatteri ed eubatteri).

La cellula procariote è la cellula più semplice presente

in natura. E’ costituita da tre elementi fondamentali:

• MEMBRANA PLASMATICA o CELLULARE

è costituita da un doppio strato di fosfolipidi i quali sono

disposti con le code idrofobe verso l’interno e le teste idrofile

verso l’esterno. Questa struttura si dice a MOSAICO FLUIDO.

Questa struttura contiene il materiale cellulare e lo separa

dall’ambiente esterno, garantisce il passaggio di sostanze da

e verso la cellula e rappresenta un mezzo di comunicazione.

• CITOPLASMA

La membrana plasmatica racchiude uno

spazio interno, detto CITOPLASMA, costituto

per la maggior parte di acqua in cui sono

sciolte molecole organiche (zuccheri, proteine

e lipidi) e molecole inorganiche (sali

minerali).

Vi sono inoltre i RIBOSOMI, organuli che

servono alla produzione delle proteine.

Ciglia e flagelli

Flagelli e cilia: sono strutture filamentose presenti sulla

superficie esterna di alcuni batteri (ancorati alla parete),

costituite da filamenti di una proteina denominata

FLAGELLINA e permettono il movimento del batterio.

I flagelli sono lunghe strutture che permettono un movimento

“a elica” o “a cavatappi” o “a frusta”.

PILI: sono strutture proteiche filamentose che si ritrovano

sulla superficie di alcune cellule batteriche.

I pili (o fimbrie) sono strutture costituite da filamenti di una

proteina denominata PILINA.

Scissione binaria

Nei procarioti la

divisione cellulare ha

come risultato la

riproduzione

dell’intero organismo.

La cellula cresce di

dimensione, duplica il

proprio DNA e poi si

divide semplicemente

in due con un

processo che prende

il nome di scissione

binaria.

Cocchi: a sfera; se si dispongono a coppia si

chiamano diplococchi, a catena si chiamano

streptococchi, a grappolo si chiamano

stafilococchi, a forma di cubo si chiamano

sarcine;

Fra loro, i batteri, si distinguono per forma in:

• Bacilli: a bastoncino;

Vibrioni: a virgola;

Spirilli: a spirale;

Spirochete: con più curve.

Spora batterica

LA CELLULA EUCARIOTE

La cellula eucariote è la più complessa ed è presente

in organismi unicellulari e pluricellulari.

E’ caratterizzata dalla presenza del NUCLEO e di un

gran numero di ORGANELLI presenti nel citoplasma.


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

45

PESO

5.11 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Istologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in biologia applicata alla biomedicina
SSD:
Docente: Deri Paolo
Università: Pisa - Unipi
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Dalaran191 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Istologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Pisa - Unipi o del prof Deri Paolo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in biologia applicata alla biomedicina

Biostatistica
Appunto
Biochimica funzionale
Appunto