Che materia stai cercando?

Informatica generale - la gestione del processo informativo Appunti scolastici Premium

Appunti di Informatica generale per l'esame della professoressa Jennifer Moro sulla Gestione del processo informativo e sui seguenti argomenti trattati: il processo di gestione del SI, la pianificazione, lo sviluppo, la gestione corrente, il check-up.

Esame di Informatica generale docente Prof. J. Moro

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Pianificazione Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Analisi preliminare G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

z PROG.1

• Individua caratteristiche dei progetti informatici che

supportino il perseguimento degli obiettivi aziendali

• Esame dello stato del SI e identificazione

(a grandi linee) degli interventi necessari

• Figure coinvolte: direzione, responsabili di area,

specialisti tecnici 3

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Pianificazione Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Studio di fattibilità G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

z PROG.1

• In corrispondenza di una data esigenza, produce

documento che specifica (a grandi linee) possibile

soluzione informatica e relativi aspetti tecnici,

organizzativi, economici

• Figure coinvolte: responsabili di area, specialisti

tecnici e, se ritenuto necessario, direzione 4 2

Pianificazione P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

Selezione e tempificazione

z PROG.1

• Valuta la convenienza dei progetti

• Dispone la priorità ai progetti, l'ordine di

esecuzione,

i tempi, l'impiego di risorse

• Figure coinvolte: direzione, responsabili di

area, specialisti tecnici

Output: piano di sviluppo del SI

z • sviluppo applicazioni, utilizzo risorse,

addestramento utenti, ridefinizione mansioni 5

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Sviluppo Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Progettazione G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

z PROG.1

• Definizione delle specifiche di dettaglio di ogni

applicazione in via di sviluppo

• Flussi informativi, risorse, tempi previsti, strumenti

informatici necessari

• Figure coinvolte: specialisti tecnici e utenti (per

definizione requisiti funzionali) 6 3

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Sviluppo Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Realizzazione G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

z PROG.1

• Se fatto in casa: creazione procedura informatica

rispondente alle specifiche

• Se acquisito pacchetto software:

eventuale personalizzazione

• Se demandato a terzi (outsourcing): nulla

• Figure coinvolte: project leader e specialisti tecnici 7

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Sviluppo Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Avviamento G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

z PROG.1

• Test sul campo dell'applicazione, validazione utenti

finali, gestione del transitorio

• Figure coinvolte: project leader, specialisti tecnici e

utenti finali 8 4

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Gestione corrente Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Esercizio e manutenzione G ESTIONE CORRENTE

z Esercizio PROG.1

• Esecuzione applicazioni, operazioni di manutenzione

e backup, supporto agli utenti

• Coinvolte tutte le applicazioni sviluppate e non

ancora dichiarate obsolete

• Figure coinvolte: specialisti tecnici (e utenti per

rilevazione requisiti manutenzione) 9

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Gestione corrente Studio di Fattibilità

PROG.1 Check-Up

Selezione e Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione Avviamento

Check-up G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

z PROG.1

• Identificazione delle disfunzioni del S.I. (analisi),

delle relative cause (diagnosi), dei rimedi da attuare

(terapia)

• Risultato: architettura del sistema, portafoglio

applicativo, aspetti organizzativi, costi

• Figure coinvolte: direzione, responsabile SI, utenti 10 5

Le fasi del check

- up

Analisi

z • analisi modalità operative e strategie dell'azienda

• identificazione dei requisiti informativi

• verifica della copertura dei requisiti da parte del SIA

Diagnosi

z • specifica delle disfunzioni rilevate e delle relative cause

• problematiche di tipo organizzativo o legate al SIA

Terapia

z • indicazione degli interventi necessari

• eventuale input a un nuovo studio di fattibilità 11

La pianificazione del S.I.

P

IANIFICAZIONE

Analisi preliminare

Studio di Fattibilità Selezione e

PROG.1 Check-Up

Tempificazione

S

VILUPPO

PROG.1

Progettazione

Realizzazione

Avviamento G ESTIONE CORRENTE

Esercizio

PROG.1 12 6

Pianificazione del SI

Obiettivo: prendere decisioni riguardanti lo sviluppo

z del sistema informativo in modo da sfruttare al meglio

l’ICT per raggiungere gli obiettivi strategici

dell’organizzazione

Problema: per prendere decisioni strategiche, i

z dirigenti hanno bisogno delle informazioni giuste al

momento giusto. Spesso invece dispongono di troppe

informazioni: troppi rapporti e troppe email

Soluzione: definire con precisione gli obiettivi

z strategici e le informazioni di cui i dirigenti hanno

bisogno (requisiti informativi) 13

Strategie di pianificazione del SI

Pianificazione strategica

z • definizione obiettivi e strategie, mission del SI,

verifica situazione interna (stato attuale del SI e

competenze dello staff) ed esterna (evoluzione

dell’ICT e del contesto competitivo)

Analisi requisiti informativi

z • strategie informative, definizione di chi

necessita quali informazioni, piano di sviluppo

del SI

Figure coinvolte: esperti di tecnologie,

z dirigenti, esperti funzionali 14 7

Fase 1: pianificazione strategica

Se l’ICT è una variabile strategica

z fondamentale… è necessaria l'analisi

sistematica delle opportunità di impiego!

Classificazione dei possibili vantaggi

z competitivi su prodotto e processo

• creazione di nuovi prodotti o servizi

• integrazione dei prodotti o servizi esistenti

• variazione dei processi interni e/o esterni 15

L

’ approccio di Porter

Identificare le attività più critiche

z • come contribuiscono al costo del prodotto/servizio

• come contribuiscono alla generazione del valore del

prodotto/servizio

Individuare il possibile vantaggio competitivo derivante

z dall’uso dell’ICT

• se riduce significativamente i costi

• se incrementa il valore attraverso la differenziazione

Scegliere una delle strategie di base

z Modelli: catena del valore e matrici di intensità

z dell’informazione (nel processo e nel prodotto) 16 8


PAGINE

17

PESO

276.70 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in scienze linguistiche (BRESCIA - MILANO)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Informatica generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cattolica del Sacro Cuore - Milano Unicatt o del prof Moro Jennifer.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Informatica generale

Informatica generale - Riassunto esame, prof. Moro
Appunto
Informatica generale - Hardware
Appunto
Informatica generale - Appunti
Appunto
Informatica generale - sistemi per la gestione dell'informazione
Appunto