Che materia stai cercando?

Il medioevo latino

Appunti di Medioevo latino italiano sul Medioevo latino basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. D'Addelfio dell’università degli Studi di Palermo - Unipa, Facoltà di Lettere e filosofia, Corso di laurea in mediazione linguistica e italiano come lingua seconda. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Medioevo latino italiano docente Prof. G. D'Addelfio

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il medioevo latino (V-XI secolo)

Evoluzione delle strutture politiche

L’inizio del Medioevo è fissato al 476 d.C. con la deposizione dell’ultimo imperatore

romano d’Occidente in seguito alle invasioni delle popolazioni germaniche e alla

formazione dei regni romano-barbarici. La prima parte di questo lungo periodo della

storia europea è definita Alto Medioevo (dal 476 all’anno 1000) e i suoi primi secoli

sono caratterizzati da un panorama politico e culturale estremamente frammentato,

almeno fino all’anno 800, quando Carlo Magno diventa imperatore del Sacro

Romano Impero, un organismo politico unitario che comprende i territori della

Francia, della Germania e dell’Italia.Per compensare i guerrieri che lo avevano

sostenuto nelle imprese di conquista, Carlo Magno assegna loro in godimento

porzioni di territorio, definite con termine germanico “ feudi “. Questi domini, in

seguito ereditari, accentuano la frammentazione politica e determinano un clima di

perpetua instabilità , dovuta ai frequenti conflitti dei feudatari tra loro e con il sovrano.

L’assetto feudale è dunque caratterizzato da un debolissimo potere centrale,

contrastato dal potere dei numerosi signori locali, che nei propri territori sono dei veri

sovrani, con il diritto di esigere imposte, di assoldare milizie, di amministrare la

giustizia. Società ed economia

La società medievale è fortemente gerarchizzata e statica ; la popolazione è divisa in

tre classi (guerrieri , sacerdoti e contadini) e la struttura sociale è ritenuta immutabile.

I secoli dell’Alto medioevo vedono un progressivo aggravarsi della crisi

economica.L’economia , rappresentata quasi esclusivamente dall’agricoltura, è

chiusa, si basa sull’autoconsumo e i metodi di coltivazione sono rudimentali. Le

precarie condizioni di vita e le epidemie determinano un vistoso calo demografico. La

situazione economica e demografica comincia a migliorare con il Basso Medioevo

( dal 1000 al 1492), in concomitanza con una maggiore stabilità politica e con la

cessazione delle invasioni da Est.

Mentalità, istituzioni culturali,intellettuali e pubblico.

L’Alto Medioevo è caratterizzato da una visione statica della realtà, in gran parte

determinata da un atteggiamento profondamente dogmatico e religioso : poiché

l’universo è stato creato da Dio, esso è ritenuto perfetto e immutabile e le sue leggi

non possono essere conosciute dall’uomo ; l’unica verità alla quale si puo avere

accesso è quella rivelata da Dio attraverso le Sacre Scritture.Da questi presupposti

risulta chiaro che l’unica sapienza a cui venga riconosciuto valore è la scienza di

Dio, cioè la teologia, che contiene dentro di sé tutta la conoscenza possibile.Inoltre è

molto diffusa l’abitudine di interpretare la realtà in modo simbolico, di riconosere

significati segreti nascosti dietro ogni aspetto della natura e perfino nei testi letterari

della tradizione classica : da queste convinzioni deriva la tendenza medievale alla

lettura allegorica , che mira a ritrovare nelle opere del passato un significato segreto

che concordi con la verità rivelate. La mentalità ufficiale promossa dalla predicazione

cristiana impone il disprezzo assoluto nei confronti dei beni materiali e dei piaceri

mondani perché la vera vita per l’uomo sarà dopo la morte e per conquistare la


PAGINE

2

PESO

17.99 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in mediazione linguistica e italiano come lingua seconda
SSD:
Università: Palermo - Unipa
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher amelie.vidaloca di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Medioevo latino italiano e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Palermo - Unipa o del prof D'Addelfio Giuseppina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in mediazione linguistica e italiano come lingua seconda

Riassunto di Storia contemporanea (dal Congresso di Vienna all'Età Giolittiana)
Appunto