Che materia stai cercando?

Gesticolazione delle mani e produzione del linguaggio Appunti scolastici Premium

Questo appunto si riferisce al corso di Filosofia della mente tenuto dal professor Rocco Pititto. La scoperta dei "neuroni specchio" consente di affermare come un meccanismo di natura involontaria, quale può essere un repertorio motorio, situato nell'area F5, di cui dispone il soggetto nel compiere un'azione, può diventare linguaggio,... Vedi di più

Esame di Filosofia della mente docente Prof. R. Pititto

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Gesticolazione delle mani, produzione del linguaggio e comprensione de... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/filosofia-della-mente/ges...

da una parte serve alla produzione del linguaggio;

dall'altra, serve a compiere delle azioni e, più in particolare, a fare cose con le mani.

4. Detto in altri termini, il parlare è un fare, anche su un piano biologico.

Uso delle mani, produzione del linguaggio e sviluppo dell'uomo della posizione della

L'uso delle mani ai fini della comunicazione, resosi possibile nell'uomo dal raggiungimento

Dall'uso delle mani ha avuto inizio lo sviluppo di certe parti del cervello, utilizzato successivamente per altre fu

Operazioni fondamentali della nostra mente, comprendere, ricordare, progettare, distinguere, analizzare, sintetiz

Associando la produzione del linguaggio all'attività delle mani, esce confermata, a livello biologico, la concezio

La comprensione dell'altro

Con la scoperta dei neuroni specchio, il rigido confine tra processi p

Processi di solito considerati di ordine superiore e attribuiti a sistemi

La comprensione dell'altro è legata ad immagini che sono dapprima

La comprensione nasce nell'incontro degli esseri sulla base del recip

Il mancato riconoscimento potrebbe spiegare la sindrome dell'autismo.

La comprensione dell'altro e intersoggettività

L'ipotesi di una stretta relazione tra movimento delle mani e produzione del linguaggio implica che i nostri conc

Con la scoperta dei mirror neurons entra, perciò, a pieno titolo il tema dell'intersoggettività: la comprensione de

Tra noi e gli altri c'è come uno schema comune, un legame empatico, che originariamente si situa sul piano del m

Nuove prospettive riflessioni su alcuni aspe

La stretta relazione tra movimento delle mani e produzione del linguaggio offre nuove

1. Ogni interazione mano-oggetto coinvolge non solo i neuroni dell'area F5, ma anche cellule nervose del ca

2. In quest'area cerebrale di alcune scimmie antropomorfe si generano rudimentali categorie percettive;

3. Wernicke, che presie

Anche per quest'area cerebrale c'è un corrispondente topologico nell'uomo, l'area di

4. Ogni analogia tra cervello e computer viene a cadere, non soltanto per le differenze di funzionamento, m

Mani, Linguaggio, Comprensione dell'Altro

Nella prossima lezione

Lezione 14: Processi cognitivi e identità personale

Evoluzione del cervello e homo sapiens

Sviluppo del cervello e identità umana

Evoluzione e sviluppo delle capacità mentali

Attività mentale e sviluppo del linguaggio

2 di 3 15/11/2011 12:20


PAGINE

3

PESO

185.17 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Questo appunto si riferisce al corso di Filosofia della mente tenuto dal professor Rocco Pititto. La scoperta dei "neuroni specchio" consente di affermare come un meccanismo di natura involontaria, quale può essere un repertorio motorio, situato nell'area F5, di cui dispone il soggetto nel compiere un'azione, può diventare linguaggio, quando l'emittente e il ricevente capiscono che la loro azione può influenzare i loro reciproci comportamenti.
Secondo Rizzolatti, la capacità di organizzare la produzione e l'emissione di suoni o il compimento di una serie di gesti a scopo comunicativo si sarebbe sviluppata a partire dal contesto in cui i simboli utilizzati dovevano essere collegati a operazioni del campo manuale.
La comunicazione presupporrebbe, in altre parole, la gesticolazione e, fatto ancora più importante, l'impulso ad imitare le concatenazioni di operazioni dei propri simili, con la possibilità di inibire l'azione motoria e trasferire l'imitazione sul piano dei simboli espressivi. Lo stesso sviluppo del linguaggio infantile segue in sequenza le stesse modalità.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in filosofia
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia della mente e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Pititto Rocco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filosofia della mente

Introduzione alla filosofia della mente
Dispensa
Teorie della mente: Dennet e Searle
Appunto
Cervello, mente e linguaggio
Appunto
Neuroni specchio
Appunto