Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Contabilità e bilancio Lezione 1

Nel fare questo il CE non considera quei ricavi e quei costi che si riferiscono ad altri

esercizi. Non tutti i ricavi e non tutti i costi andranno nel conteggio dell'utile o della perdita,

perché potremo avere costi e ricavi che non si riferiscono a questo periodo ma ad altri,

precedenti o futuri.

Il CE contrappone variazioni economiche positive e negative, ma non tutte, ma solamente

quelle attinenti al medesimo periodo.

Ciò che è costo o ricavo, ma che non si riferisce a quel periodo, va tolto, e in particolare

ciò che va spostato agli anni successivi farà parte del patrimonio, è un bene che

troveremo nello stato patrimoniale.

Stato Patrimoniale

E' composto da due sezioni contrapposte, a SX ci sono le attività e a DX le passività.

Un'attività è un elemento del patrimonio dell'impresa dal quale dovrà scaturire un flusso

positivo o in termini economici o in termini finanziari; viceversa, le passività sono elementi

del patrimonio ai quali seguiranno flussi economici negativi o flussi finanziari negativi.

Variazioni economiche negative / positive

Fattori della produzione utilizzati (costi sospesi) / capitale utile (perdita)

Variazioni finanziarie attive / variazioni finanziarie passive

Crediti / debiti

Denaro Totale investimenti / totale finanziamenti

Tutti i costi legati a beni che non ho utilizzato

fanno parte degli investimenti. Nell'attivo dello SP troviamo le variazioni

economiche negative (costi nell'acquisto dei beni che non abbiamo utilizzato

nell'esercizio), il denaro o tutti gli elementi che dovranno trasformarsi in denaro

(principalmente i crediti).

Nel passivo troviamo invece le voci che comporteranno nel futuro un esborso monetario o

un costo, i finanziamenti: le variazioni economiche positive e le variazioni finanziarie

passive.

Le variazioni finanziarie passive (VFP) sono i debiti, che hanno una valenza negativa

poiché riducono il valore complessivo del patrimonio. Il capitale, che sta nelle variazioni

economiche, è il debito che ha l'impresa nei confronti dei proprietari. E' ciò che hanno

messo i proprietari dell'azienda, è ciò che l'azienda dovrà restituire al proprietario. Il

capitale comporterà un'uscita per l'azienda. E' l'apporto dei proprietari, dei soci. Come tale

comporta anch'esso un vincolo di restituzione, la differenza è che mentre i debiti hanno un

vincolo contrattualmente previsto, il capitale no, ma anche il capitale richiederà un'uscita di

denaro, al massimo al momento della liquidazione. E' una variazione economica positiva

perché viene considerata la ricchezza versata dai soci all'interno dell'azienda.

Nello SP troviamo rappresentato il patrimonio dell'azienda che rientrerà in una di queste 4

categorie.

4 di 7 18/09/2013

Contabilità e bilancio Lezione 1

Metodo contabile

Il complesso di tutte le operazioni che l'azienda può compiere si riduce a quattro

categorie: in primis le variazioni economiche e quelle finanziarie, le quali hanno entrambe

due sottocategorie, positive o negative.

La contabilità riconduce ogni operazione ad almeno due di queste quattro categorie:

variazioni economiche positive / negative, variazioni finanziare positive / negative.

Variazioni Finanziarie

Attive (SX)

Sono: incassi di denaro, diritto ad incassare denaro (crediti), estinzione di una passività

(estinzione di un debito).

Sono tutti movimenti in cui abbiamo un miglioramento della nostra situazione finanziaria.

Passive (DX)

Uscite (pagamento di denaro), obbligo di pagare denaro (debiti), estinzione di un'attività

(estinzione di un credito).

Troveremo variazioni finanziarie solamente nello SP.

Variazioni Economiche

Negative (SX)

Costo: acquisizione di un fattore della produzione (tutti gli elementi che utilizzo nei

processi produttivi).

Venir meno di una attività (che non è il caso di prima, non è da confondersi con

l'estinzione che è l'incasso, in questo caso un'attività scompare e non mi darà più luogo ad

un incasso, il venir meno di un credito perché non posso più incassarlo darà luogo ad una

VEN)

Venir meno di un ricavo

Costo del denaro (interessi passivi)

Riduzione della ricchezza dei soci (capitale)

Positive (DX)

Ricavo: ricchezza derivata dal realizzo esterno dei beni e servizi (vendita)

Venir meno di una passività

Venir meno di un costo

Proventi del denaro (interessi attivi)

Aumento della ricchezza dei soci (capitale)

Ogni operazione effettuata dall'impresa interesserà almeno due di questi aspetti.

In questo consiste il metodo contabile e la cd. partita doppia. Ogni evento che interessa

l'impresa deve essere rilevato secondo una almeno duplice prospettiva, che va

5 di 7 18/09/2013

Contabilità e bilancio Lezione 1

riclassificata secondo che sia una variazione economica o una variazione finanziaria,

attiva o passiva, negativa o positiva.

La partita doppia comporta che nell'interpretazione di ciascuna operazione avremo due

aspetti che andranno collocati in modo speculare a SX (dare) e DX (avere).

Ogni operazione sarà interpretata con una o più variazioni che stanno nella sezione di SX

(dare), una o più variazioni che stanno nella sezione di destra (avere) e avremo sempre

una situazione in cui il valore delle variazioni di SX e di quelle di DX è uguale.

Esempio:

se compro un bene, rispetto alla logica che abbiamo rappresentato adesso succedono due

cose: l'acquisto del bene è una VEN (variazione economica negativa, è un costo) che

troviamo a SX. Quel bene lo dobbiamo pagare, se lo paghiamo subito abbiamo un uscita,

se lo paghiamo dopo abbiamo un debito. Sono entrambe VFN (variazione finanziarie

negative), che stanno entrambe nella sezione di DX.

Ogni operazione viene rappresentata almeno con due variazioni, una in dare e una in

avere, perché la somma di ciò che abbiamo messo in dare e ciò che abbiamo messo in

avere avere saranno sempre uguali.

Libro Giornale

I dati contabili noi li troviamo riepilogati in un libro che è obbligatorio tenere perché previsto

sia dal CC che dal legislatore fiscale, detto libro giornale perché era tenuto giornalmente,

riepiloga giorno per giorno tutte le operazioni tenute dall'azienda.

Nel LG vanno tutte le operazioni dell'azienda e ogni operazione interessa almeno due

aspetti.

Le variazioni economiche e le variazioni finanziarie sono rappresentate da serie distinte di

conti.

Altro principio è che il totale degli accreditamenti è uguale al totale degli addebitamenti.

Dare e avere devono coincidere.

Il piano dei conti non è altro che l'elenco dei conti che utilizza l'azienda. E' sostanzialmente

legato alle procedure informatiche.

Il LG normalmente riporta una descrizione libera dell'operazione (dalla quale si è

dispensati in sede di esercitazione), sotto c'è la prima colonna con la sezione dare dove

vanno le VEN e le VFA (var fin attive).

La seconda colonna ha la data dell'operazione.

La terza colonna sono i conti in avere (VEP e le VFP (var fin passive)).

Quando nella sezione dare o nella sezione avere vengono movimentati più conti nella

prima riga si scrive "diversi" e poi si fa l'elenco dei conti in dare, o in avere o entrambi.

Libro Mastro

Oltre al LG (che va conservato 10 anni) abbiamo un altro libro contabile, il libro mastro.

Alimentando il libro giornale, il computer crea il libro mastro. Il libro mastro, le cui

risultanze sono quelle che vanno sul bilancio, è il documento in cui riepiloghiamo

continuamente gli effetti delle operazioni riportate sul giornale.

I conti usati nel LG vengono riportati nel LM indicando gli effetti che su quel conto hanno

avuto tutte le variazioni dell'anno.

6 di 7 18/09/2013


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

7

PESO

686.00 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia aziendale (PERUGIA - TERNI)
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher 2010loll35 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Contabilità e bilancio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Cavazzoni Christian.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Contabilità e bilancio

Il bilancio d'esercizio
Appunto
Riassunto Costituzione aziende - esame Contabilità - Cavazzoni
Appunto
Conferimento società di capitali
Appunto
Macroeconomia - Mauro Visaggio - Risposte domande esame
Appunto