Che materia stai cercando?

Fisiologia generale, lezione 02

Appunti di fisiologia generale sulla seconda lezione basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof. Piazzesi dell’università degli Studi di Firenze - Unifi, facoltà di Scienze matematiche fisiche e naturali. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Fisiologia generale docente Prof. G. Piazzesi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

FISIOLOGIA GENERALE lezione del 21-03-2012 (prof. Lombardi)

Prove sull’ipotesi del doppio strato lipidico

1. Il numero di molecole di fosfolipide che riveste un globulo rosso è esattamente il doppio del minimo

necessario a ricoprirne completamente la superficie.

2. Un elettrodo introdotto nell’interno di una cellula viva permette di misurare un’impedenza di circa

1000 ohm/cm^2, simile a quella che si ottiene misurando l’impedenza di uno strato bimolecolare

artificiale.

3. Lo spessore calcolato su foto, ottenute al microscopio elettronico, di membrane artificiali è di circa

60-70 A, una lunghezza circa doppia delle dimensioni di un fosfolipide.

4. Al microscopio elettronico si osservano sezioni trasversali di membrane che mostrano tre strati

paralleli.

I due strati esterni misurano 10-15 A e sono densi, mentre lo strato intermedio è chiaro e misura circa

35-40 A.

I due strati densi sono le teste polari, mentre lo strato chiaro corrisponde alle catene alifatiche

apolari.

Potenziale di membrana

Il potenziale di membrana è la differenza di potenziale, misurabile in una cellula, tra il versante

citoplasmatico, che presenta cariche negative, e quello extracellulare, che presenta cariche positive.

Tutte le tipologie cellulari presentano un potenziale di membrana che si aggira tra -15 mV e -100 mV.

Tale potenziale può essere misurato posizionando due elettrodi di vetro collegati a un voltmetro all'interno e

all'esterno di una cellula.

Esso consente, tra le altre cose, la propagazione degli impulsi elettrici nelle cellule dei tessuti eccitabili.

In particolare, nelle cellule in cui è soggetto a variazioni improvvise, come le cellule muscolari e quelle

nervose, è detto potenziale di membrana a riposo.

L’eccitazione è una variazione che porta il potenziale dal valore negativo a positivo

Omeostasi

L'omeostasi è la tendenza naturale al raggiungimento di una relativa stabilità interna delle proprietà

chimico-fisiche di un organismo vivente, per il quale tale stato di equilibrio deve mantenersi nel tempo,

anche al variare delle condizioni esterne, attraverso dei precisi meccanismi autoregolatori.

In molti processi biologici, l'omeostasi mantiene la concentrazione chimica di ioni e molecole, e permette

alla cellula di sopravvivere.

Misura del potenziale di membrana

Ai due lati della membrana plasmatica di tutte le cellule esiste una differenza di potenziale (il potenziale di

membrana) con l’interno negativo rispetto all’esterno.

Il potenziale di membrana è dovuto alla ineguale distribuzione di ioni ai due lati di una membrana

selettivamente permeabile, dotata di una pompa ionica.

Misura del potenziale di membrana attraverso due elettrodi:

Un microelettrodo di vetro molto sottile riempito di soluzione salina KCl e contenente un filo di

 argento clorurato, in contatto con l’amplificatore (elettrodo interno);

Un elettrodo metallico di Ag-AgCl immerso nel liquido extracellulare (elettrodo esterno).

1° caso – il microelettrodo è fuori dalla cellula:

il millivolmetro non rileva alcuna differenza di potenziale tra l’elettrodo di riferimento e la punta del

microelettrodo quando questa pesca liberamente nel bagno.

2° caso – il microelettrodo penetra la cellula:

non appena il microelettrodo perfora la membrana cellulare, il millivolmetro misura il potenziale di

membrana.

Potenziale di equilibrio: equazione di Nernst


PAGINE

4

PESO

27.52 KB

AUTORE

ciemme.

PUBBLICATO

7 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze biologiche
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ciemme. di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fisiologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Piazzesi Gabriella.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fisiologia generale

Appunti Fisiologia Generale (prof.ssa Piazzesi)
Appunto
Fisiologia generale - Appunti
Appunto
Fisiologia generale - potenziale d'azione
Appunto
Fisiologia generale - contrazione muscolare
Appunto