Che materia stai cercando?

Fisica statistica ed informatica – Statica

Appunti di Fisica statistica ed informaticaStatica. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Equilibrio dei corpi rigidi- Statica, Esempio di corpo rigido in equilibrio, Scala poggiata al muro, Esempio di corpo rigido in equilibrio, ecc.

Esame di Fisica statistica ed informatica docente Prof. G. Vermiglio

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Equilibrio dei corpi rigidi- Statica

Ci riferiamo solo a situazioni particolari in cui i corpi rigidi non si

r

r α =

= 0

a 0

muovono in nessun modo: ne traslano ( ), ne ruotano ( ),

CM ⇒

ossia sono fermi in un opportuno sistema di riferimento inerziale

equilibrio statico

Dalla dinamica sappiamo che, per un corpo rigido di massa M e momento

di inerzia I, r

r R

=

M

a F

1) le traslazioni sono regolate da CM est

r r R

α τ

=

I

2) le rotazioni sono regolate da est

quindi, affinché il corpo sia in equilibrio statico, deve risultare

r r

R = =

F F 0 equilibrio delle forze

est

est

r r

R

τ τ

= =

∑ 0 equilibrio dei momenti

est

est

Due osservazioni importanti:

• le precedenti sono due equazioni vettoriali indipendenti, ossia non è

r

r R R

τ F

da

possibile ricavare est est

r R

τ

• serve un punto origine O; ma si dimostra che se un

per calcolare est r r

R R

τ

=

F 0

insieme di forze ha , allora se risulta nullo per un punto

est est

O lo è anche per qualunque altro punto 1

Trovare le condizioni di equilibrio di un corpo equivale quindi a trovare le

condizioni che soddisfano contemporaneamente le equazioni vettoriali

{ r =

∑ F 0

est

r

τ =

∑ 0

est

ovvero le seguenti a 6 equazioni:

equilibrio delle forze equilibrio dei momenti

∑ ∑τ

F =0 =0

est,x est,x

∑ ∑τ

F =0 =0

est,y est,y

∑ ∑τ

F =0 =0

est,z est,z

Concettualmente è semplice, in pratica può risultare molto difficile.

Il problema si semplifica molto se le forze agenti sono tutte in un piano

(assunto piano xy). In tal caso i momenti hanno solo la componente z e

quindi devono essere soddisfare solo le 3 seguenti equazioni:

∑ ∑ ∑τ

F =0 F =0 =0

est,x est,y est,z 2

Giustifichiamo ora le precedenti osservazioni con un esempio: un insieme

di forze costituito da due sole forze uguali in modulo, di verso opposto

r r

= −

F F

che agiscono lungo direzioni parallele distanti b; quindi 1 2

F

1

F d

2 θ

b r 1

r 2 O

r r r

R = + =

F F F 0

1 2 r r r r r

r r r r r r r r r

R

τ τ τ

= + = × + × = × − × = − ×

r F r F r F r F ( r r ) F

1 2 1 1 2 2 1 1 2 1 1 2 1

r

r r r r

= − = −

F F d r r

e posto

dove si è usato 2 1 1 2

r

R

τ θ θ

= ⋅ ⋅ = ⋅ ⋅ = ⋅ ≠

d F sen ( d sen ) F b F 0

1 1 1

r r

r

r

R R R R

τ

τ

= ≠

⇒ F 0 0 , F

e non può essere calcolato da

R

τ = ⋅

⇒ b F non può dipende da O

1 3


PAGINE

8

PESO

229.34 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fisica statistica ed informatica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Vermiglio Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fisica statistica ed informatica

Fisica statistica ed informatica – Statistica
Appunto
Fisica statistica ed informatica – Carnot
Appunto
Fisica statistica ed informatica – Statistica medica
Appunto
Fisica statistica ed informatica – Campo magnetico
Appunto